Lo rivela l'inchiesta di 86 pagine pubblicate dal dipartimento di Giustizia dopo l'uccisione di Mike Brown, 18enne disarmato
Pur rilevando che la polizia di Ferguson, Missouri, per anni ha violato i diritti civili dei cittadini afro-americani, il dipartimento di Giustizia ha deciso che non incriminerà Darren Wilson, il poliziotto che il 9 agosto scorso ha ucciso a colpi di pistola il 18enne disarmato Michael Brown. Lo rivelano i dati dell'indagine di 86 pagine pubblicata ieri dall'amministrazione Obama.