Battuta d'arresto per gli sforzi per arrivare a un maxi accordo sul libero scambio nel Pacifico
Battuta d'arresto, inattesa, per gli sforzi per arrivare a un maxi accordo commerciale tra le due sponde del Pacifico a causa di divergenze, per il momento non superabili, sul trade di alcuni tipi di prodotti, in particolare quelli caseari. E' una grande delusione per gli Stati Uniti, che speravano di definire gli ultimi dettagli e arrivare a un accordo sulla Trans-Pacific Partnership (Tpp), l'area di libero scambio tra 12 Paesi sostenuta dagli Stati uniti, entro questa settimana.