Il presidente degli Stati Uniti ha annunciato il ripristino delle relazioni diplomatiche e la riapertura dell'ambasciata all'Avana
Lasciarsi alle spalle il passato, di cui non bisogna essere prigionieri. Si può, e si deve, cambiare, quando una politica attuata per decenni non funziona. Nuovi rapporti e collaborazione su temi di comune interesse, senza mettere da parte i timori, che restano, sul rispetto dei diritti umani a Cuba.