I sostenitori dell'ex governatore del Massachusetts avrebbero dovuto affrontare una scelta difficile. Dire 'no' a Mitt per scegliere un altro candidato
La decisione di Mitt Romney di non candidarsi alle primarie repubblicane per le presidenziali del 2016, spiana la strada ad altri due candidati, Jeb Bush e Chris Christie, soprattutto dal punto di vista dei finanziamenti. Quando all'inizio di gennaio l'ex governatore del Massachusetts aveva detto che stava valutando di correre per la Casa Bianca, aveva messo coloro che lo avevano sostenuto nella campagna del 2012 davanti a un bivio. Soprattutto perché molti di essi avevano in precedenza sostenuto le campagne elettorali di George H.W. Bush e di George Bush, e questa volta avrebbero potuto aiutare Jeb.