Sequester

Senatore Repubblicano: stop alle partite di golf di Obama

Fino a quando non ripartiranno i tour alla Casa Bianca, sospesi dal 9 marzo a data da destinarsi
Angelo Paura
6 Marzo 2013, 20:14

Il sequester colpisce anche le partite di golf del presidente. Dopo la decisione di Obama di sospendere i tour alla Casa Bianca dal nove marzo fino a data da destinarsi, un senatore Repubblicano del Texas, Louie Gohmert, ha subito fatto la sua controproposta: non finanziare più le partite di golf del presidente fino a quando le visite alla sua residenza non riprenderanno. Gohmert ha infatti proposto un emendamento alla legge sulla spesa (passata oggi alla Camera) per vietare il divertimento di Obama sui "green" americani.

Secondo il senatore, con i soldi pubblici spesi nell'ultimo tour di tre giorni in Florida in cui il presidente ha giocato con Tiger Woods, si potrebbe evitare il congedo di 341 dipendenti del Pentagono: a causa dei tagli automatici alla spesa, infatti, 800.00 impiegati della Difesa resteranno a casa 22 giorni senza essere pagati. Tuttavia c'è un problema per Gohmert. La Camera, a causa della tempesta di neve che sta colpendo Washington, non ha discusso la sua modifica. Così anche la proposta del senatore Repubblicano, un po' come i tour alla Casa Bianca, sarà valutata in futuro: a data da destinarsi.

Ultimo aggiornamento: 1 anno, 8 mesi fa