Afghanistan, accordo tra Usa e talebani per una riduzione delle violenze

Si tratta del primo passo verso un accordo tra talebani e governo afgano e il ritiro delle truppe statunitensi
AP

 Riduzione violenze da domani, per una settimana New York, 21 feb - Il dipartimento di Stato americano ha confermato che Stati Uniti e talebani hanno "raggiunto un accordo" per una "riduzione delle violenze" in Afghanistan per una settimana, cui seguirà un'intesa che sarà firmata dalle due parti. Questa mattina, il governo di Kabul aveva già reso nota la notizia, specificando che la "riduzione delle violenze" scatterà domani.

Gli Stati Uniti e i talebani dovrebbero firmare formalmente un accordo il prossimo 29 febbraio, secondo quanto comunicato dal segretario di Stato, Mike Pompeo, in un comunicato. In seguito, è previsto l'inizio dei colloqui di pace tra talebani e governo afgano. "Dopo decenni di conflitto, siamo arrivati a un accordo con i talebani per una riduzione significativa delle violenze in Afghanistan. Questo è un importante passo sulla lunga strada verso la pace e chiedo a tutti gli afgani di cogliere questa opportunità" ha scritto Pompeo su Twitter. 

Lo scorso 18 febbraio, dopo cinque mesi di incertezza, il presidente uscente Ashraf Ghani è stato dichiarato vincitore delle elezioni presidenziali in Afghanistan, che si erano tenute nel settembre del 2019. Finora, i talebani si erano rifiutati di aprire i negoziati con Ghani, definito un "pupazzo degli Stati Uniti". L'obiettivo, per Washington, è di poter presto lasciare l'Afghanistan; al momento, gli Stati Uniti hanno 13.000 soldati nel Paese asiatico. 

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap