Aggressioni sessuali, le accuse sfiorano il Senato: McConnell chiede a Moore di rinunciare alla candidatura

Il candidato repubblicano per le elezioni in Alabama è stato accusato da quattro donne. Si prefigura una 'guerra per procura' tra l'establishment e Bannon, di cui potrebbero approfittare i democratici, che non eleggono un senatore in Alabama da 20 anni
AP

Il leader della maggioranza repubblicana nel Senato statunitense, Mitch McConnell, ha chiesto al candidato del suo partito alle elezioni speciali in Alabama per un seggio alla Camera alta, Roy Moore, di "farsi da parte", visto che è accusato di aggressione sessuale. "Io credo a queste donne" ha detto McConnell, riferendosi alle quattro accusatrici del candidato repubblicano.

Una donna, Leigh Corfman, ha affermato che Moore l'ha aggredita sessualmente quando lei aveva 14 anni e lui trentadue; quest'anno, Moore ha compiuto 70 anni. Altre tre donne hanno raccontato al Washington Post, il quotidiano che la scorsa settimana ha fatto emergere la storia, di aver ricevuto le avances di Moore, trentenne, quando avevano rispettivamente 16, 17 e 18 anni; l'uomo avrebbe cercato di baciare almeno due di loro.

Moore ha affidato la sua difesa al sito conservatore Breitbart: "Queste accuse sono completamente false e un disperato tentativo di attacco politico condotto dal partito democratico e dal Washington Post". Moore ha vinto le primarie repubblicane in vista delle elezioni speciali del 12 dicembre, quando gli elettori sceglieranno il successore del repubblicano Jeff Sessions, divenuto segretario alla Giustizia, per rappresentare l'Alabama nel Senato federale.

Moore è un candidato sostenuto dall'area anti-establishment conservatrice, guidata da Steve Bannon, l'ex stratega del presidente Donald Trump. In questi giorni, molti esponenti del partito hanno chiesto a Moore di rinunciare alla nomination, tra cui due ex candidati alla presidenza degli Stati Uniti, il senatore John McCain e l'ex governatore del Massachusetts, Mitt Romney. Sabato, il presidente Donald Trump ha evitato di rispondere a domande su Moore perché "non guardo molta televisione".

La questione sembra destinata a diventare una 'guerra per procura' tra l'establishment del partito e Bannon, di cui potrebbero approfittare i democratici, che non eleggono un senatore in Alabama da 20 anni. Nell'attuale media dei sondaggi di Real Clear Politics, Moore avrebbe due punti di vantaggio sul democratico Doug Jones.

Altri Servizi

L'era Yellen nella Fed finirà con l'arrivo del suo successore

Oltre a cedere il testimone di governatore, l'economista sceglie di non continuare a fare parte del board della banca centrale Usa (un mandato che sarebbe scaduto nel 2024). Loda un sistema finanziario "molto più forte"
AP

L'estensione dell'oleodotto Keystone XL ottiene un importante via libera

Superato l'ultimo grande ostacolo regolatorio: il Nebraska dà l'ok al progetto. La canadese TransCanada, che dovrebbe costruirlo, analizza costi e tempisitiche. Possibili nuovi ostacoli legali
AP

L'ex segretario al Tesoro Jacob Lew torna alla finanza

Lavorò nell'amministrazione Obama. Diventa partner della società di private equity Lindsay Goldberg. Avrà un ruolo attivo. Mossa simile a quella del suo precessore Timothy Geithner
United States Government Work

Charles Manson è morto. Che ne è stato della sua Family?

Atkins è deceduta in carcere; sempre detenuti Krenwinkel, Van Houten e Watson. Kasabian, come supertestimone, ottenne l'immunità

Wall Street preoccupata dallo stallo in Germania

I tedeschi potrebbero dover tornare al voto, vista l'impossibilità di formare un governo
AP

Steven Mnuchin: "Non pensavo che quelle foto diventassero virali"

Il segretario al Tesoro americano ha commentato gli scatti che lo ritraggono con la moglie mentre tiene in mano le nuove banconote da un dollaro
Ap

Corea del Nord, John Hyten: "Se Trump ordinerà un attacco nucleare disobbedirò"

La dichiarazione del Generale responsabile del comando strategico americano intervenuto a un forum sulla sicurezza a Nova Scotia in Canada

Hillary Clinton: "Trump è ossessionato da me"

L’ex candidata democratica ha parlato da Little Rock, in Arkansas, dove ha festeggiato il 25esimo anniversario della vittoria presidenziale del marito Bill
Ap

New Orleans, eletto il primo sindaco donna in 300 anni di storia

La democratica LaToya Cantrell ha battuto la rivale Desiree Charbonnet con il 60% dei voti
@LaToyaForNOLA

Molestie alle Olimpiadi: oltre 290 coach e dirigenti americani accusati di condotta sessuale inappropriata

Un'inchiesta del Washington Post mette in luce un problema sistemico che va avanti dal 1982: otto molestie l'anno, una ogni sei settimane
Ap