Aggressioni sessuali, le accuse sfiorano il Senato: McConnell chiede a Moore di rinunciare alla candidatura

Il candidato repubblicano per le elezioni in Alabama è stato accusato da quattro donne. Si prefigura una 'guerra per procura' tra l'establishment e Bannon, di cui potrebbero approfittare i democratici, che non eleggono un senatore in Alabama da 20 anni
AP

Il leader della maggioranza repubblicana nel Senato statunitense, Mitch McConnell, ha chiesto al candidato del suo partito alle elezioni speciali in Alabama per un seggio alla Camera alta, Roy Moore, di "farsi da parte", visto che è accusato di aggressione sessuale. "Io credo a queste donne" ha detto McConnell, riferendosi alle quattro accusatrici del candidato repubblicano.

Una donna, Leigh Corfman, ha affermato che Moore l'ha aggredita sessualmente quando lei aveva 14 anni e lui trentadue; quest'anno, Moore ha compiuto 70 anni. Altre tre donne hanno raccontato al Washington Post, il quotidiano che la scorsa settimana ha fatto emergere la storia, di aver ricevuto le avances di Moore, trentenne, quando avevano rispettivamente 16, 17 e 18 anni; l'uomo avrebbe cercato di baciare almeno due di loro.

Moore ha affidato la sua difesa al sito conservatore Breitbart: "Queste accuse sono completamente false e un disperato tentativo di attacco politico condotto dal partito democratico e dal Washington Post". Moore ha vinto le primarie repubblicane in vista delle elezioni speciali del 12 dicembre, quando gli elettori sceglieranno il successore del repubblicano Jeff Sessions, divenuto segretario alla Giustizia, per rappresentare l'Alabama nel Senato federale.

Moore è un candidato sostenuto dall'area anti-establishment conservatrice, guidata da Steve Bannon, l'ex stratega del presidente Donald Trump. In questi giorni, molti esponenti del partito hanno chiesto a Moore di rinunciare alla nomination, tra cui due ex candidati alla presidenza degli Stati Uniti, il senatore John McCain e l'ex governatore del Massachusetts, Mitt Romney. Sabato, il presidente Donald Trump ha evitato di rispondere a domande su Moore perché "non guardo molta televisione".

La questione sembra destinata a diventare una 'guerra per procura' tra l'establishment del partito e Bannon, di cui potrebbero approfittare i democratici, che non eleggono un senatore in Alabama da 20 anni. Nell'attuale media dei sondaggi di Real Clear Politics, Moore avrebbe due punti di vantaggio sul democratico Doug Jones.

Altri Servizi

Fca: per Hsbc, Marchionne prepara il "gran finale"

Gli analisti avviano la copertura del titolo consigliando di comprarlo. Arriverà a 23 euro. Possibile il raggiungimento dei target 2018 e una revisione al rialzo delle stime sugli utili

Fiat Chrysler Automobiles ha corso a Wall Street, dove il titolo del produttore di auto ha registrato un +1,3% a 22,62 dollari ma era arrivato fino a 22,91 dollari. A Piazza Affari l'azione ha guadagnato l'1,66% a 19,35 euro.

Wall Street digerisce bene le minute della Fed

Banca centrale disposta a fare correre per un po' l'inflazione sopra il 2%. Ma le incertezze fiscali e commerciali pesano sulla fiducia delle aziende
iStock

Una donna alla presidenza del Nyse, prima volta in 226 anni

Stacey Cunningham è attualmente direttore operativo. Sostituisce Thomas Farley
ICE

Per la prima volta nei suoi 226 anni di storia, il New York Stock Exchange ha affidato la presidenza a una donna. Si tratta di Stacey Cunningham, attualmente direttore operativo del cosiddetto 'Big Board'.

Trump valuta nuovi dazi sulle auto importate

Potrebbero arrivare fino al 25%. L'amministrazione Usa userebbe 'scuse' legate alla tutela della sicurezza nazionale
AP

Usa ritirano invito fatto alla Cina per partecipare a esercitazione militare

Si chiama Rimpac, coinvolge 27 nazioni ed è prevista nel Pacifico a giugno. Washington contro la militarizzazione delle isole controverse nel Mar Cinese Meridionale
U.S. Department of Defense

McDonald's travolto da accuse di molestie sessuali in Usa

Le hanno lanciate dieci donne. Il gruppo le prende "molto seriamente"
iStock

Congresso Usa smantella riforma finanziaria post-crisi in favore delle banche più piccole

Alzato a 250 miliardi di dollari da 50 miliardi il valore degli asset che un istituto di credito deve avere per essere soggetto alle regole più severe

Trump contro il 'Deep State': "Mi ha spiato, è un grave scandalo"

Serie di tweet del presidente contro l'Fbi; il dipartimento di Giustizia, intanto, indaga

Tiffany: i conti brillano, annuncia piano di buyback da 1 miliardo di dollari

Utili +53% a 142 milioni di dollari. Ricavi +15% a 1 miliardo. Outlook per il 2018 migliorato

Trump vuole taglio del 10% delle esportazioni Ue di acciaio e alluminio

Secondo il Wsj, Washington ha fatto due proposte a Bruxelles. C'è tempo fino al primo giugno