Amazon non riesce a limitare prodotti razzisti e suprematisti

Insieme a musica e libri neo-nazisti. Lo denuncia uno studio di due non profit americane

Su Amazon è possibile comprare prodotti con simboli del suprematismo bianco, come una collana di svastiche, una tutina da neonato con una croce infuocata e uno zaino da bambino con un meme neo-nazista. Tutto questo è contro le politiche del colosso americano e un rapporto segnala come Amazon non riesca a fare nulla per fermare la vendita di questi prodotti.

Lo studio è stato pubblicato dalle non profit Action Center on Race & the Economy e the Partnership for Working Families. Le politiche di Amazon sostengono che siano vietati sul suo sito "prodotti che promuovono o glorificano l'odio, la violenza, l'intolleranza razziale, sessuale o religiosa o promuovono organizzazioni con tali punti di vista".

Lo studio mostra al contrario come Amazon non stia rispettando le regole, consentendo la vendita di decine di prodotti nel suo negozio online cos" come sulle sue piattaforme editoriali e musicali, facilitando la diffusione dell'ideologia razzista.

Per Mariah Montgomery, direttrice della campagna della non profit Partnership for Working Families, Amazon dovrebbe investire parte dei suoi ricavi, 3 miliardi di dollari nel 2017, in programmi per combattere la diffusione del razzismo e del suprematismo bianco negli Stati Uniti. L'Action Center on Race & the Economy e la Partnership for Working Families sono due non profit nazionali che si occupano della sensibilizzazione sul razzismo e sulle ingiustizie economiche.

Un portavoce di Amazon ha fatto sapere che il gruppo sta iniziando un processo per rimuovere alcune delle band neo-naziste presenti sulla sua piattaforma di musica, Amazon Music.

Altri Servizi

Wall Street, restano le tensioni commerciali Usa-Cina

Dati: in programma la fiducia dei consumatori dell'Università del Michigan
AP

Stormy Daniels rinuncia all'ultima causa contro l'ex legale di Trump

La pornostar aveva accusato Micheal Cohen di collusione con il legale che la rappresentava all’epoca dell’accordo da 130mila dollari per il silenzio sui rapporti con il tycooon
Ap

La pornostar Stormy Daniels ha raggiunto un accordo con l'ex legale di Donald Trump, Michael Cohen, ritirando l'ultima delle tre cause avviate dal suo ex legale Michael Avenatti, nell'ambito della presunta relazione avuta nel 2006 con l'attuale presidente degli Stati Uniti. Lo riporta la Cnn che cita i documenti del tribunale.

Bezos vince la battaglia per il dominio ".amazon", America Latina sconfitta

Lo scontro era iniziato nel 2012. La decisione è stata presa dall'Icann, visto che la società di Seattle e i governi non hanno trovato un accordo
AP

Tesla: il ritorno all'utile? Per analisti, è come scalare il Kilimangiaro

Wedbush, a dicembre tra il più ottimista, taglia l'obiettivo di prezzo sotto la media di Wall Street. Il titolo sotto i 200 dollari, prima volta da oltre due anni. Situazione da "codice rosso"
AP

L’Italia dell’High Tech protagonista alla Collision Conference a Toronto

Matteo Picariello, direttore Ice Canada: portiamo 19 aziende, prima presenza in assoluto

Wall Street, si guarda ai rapporti Usa-Cina

Google ha deciso di vietare a Huawei l'aggiornamento di Android
AP

Operazioni sospette di Trump e Kushner, Deutsche Bank ignorò l'allerta antiriciclaggio

Il New York Times: i vertici della banca ignorarono le segnalazioni dei dipendenti nel 2016-2017
AP

Venezuela, Usa al lavoro per tenere fuori Russia e Cuba

Ue e Gruppo di Lima, intanto, lavorano a un negoziato tra Maduro e l'opposizione
AP

Trump vuole graziare dei militari condannati o accusati di crimini di guerra

Lo sostiene il New York Times, secondo cui il presidente vorrebbe i documenti pronti per il Memorial Day (27 maggio)
US Departement of Defence