Apple presenta iPhone X, ma non convince del tutto il mercato

Nel decennale del suo telefonino celebra Steve Jobs e prova a guardare avanti: elimina il tasto home e apre alla carica wireless e al riconoscimento facciale. Ma i ritardi nelle consegne mettono alla prova Apple e la fiducia dei suoi consumatori
AP

Non ci sono state sorprese e neppure l'appello al "one more thing", che ripeteva sempre Steve Jobs, ha aiutato Apple a stupire. Nel decimo anniversario di iPhone il gruppo ha presentato come atteso da giorni due nuovi modelli: iPhone 8 e iPhone 8 Plus, che sono un aggiornamento di iPhone 7, e - per il decennale - iPhone X, definito dall'amministratore delegato, Tim Cook, "il futuro degli smartphone". Anche le caratteristiche (riconoscimento facciale, carica wireless, assenza del tasto home) erano state anticipate nelle scorse settimane. Insieme ai nuovi iPhone, Apple ha presentato il nuovo Apple Watch, Series 3 che permette anche la connessione alla rete cellulare.

E ancora la nuova versione di Apple TV con risoluzione 4K e HDR. Ma neppure queste novità hanno sostenuto il titolo che dopo aver toccato ribassi dello 0,8% ha chiuso in rosso dello 0,4% per poi ritornare a salire nel dopomercato. A preoccupare gli investitori sono da una parte l'assenza di novità, dall'altra (e soprattutto) il ritardo nelle consegne di iPhone X, che arriverà il 3 novembre, dando credito alle voci uscite la settimana scorsa sui ritardi nella produzione.

iPhone X: addio al tasto home, schermo da 5,8 pollici e riconoscimento facciale La grande novità è l'iPhone speciale per il decennale del telefonino di Apple. IPhone X abbandona per la prima volta il tasto home e trasforma la superficie anteriore in un unico schermo da 5,8 pollici con tecnologia Oled e super retina. Inoltre iPhone X ha Face ID, il sistema di riconoscimento facciale, grazie alla presenza di camere, luci e proiettori in grado di riconoscere il nostro volto. Infine potrà essere ricaricato senza cavo grazie alla tecnologia wireless. Apple ha migliorato anche le prestazioni delle camere e ha introdotto una funzione in grado di scattare ritratti dei volti ad altissima qualità. Sarà disponibile in due colori, Space Grey e Silver, e avrà un costo di partenza di 999 dollari per la versione da 64 GB.

iPhone 8 e iPhone 8 Plus: wireless IPhone 8 e iPhone 8 Plus rappresentano la continuazione delle linee di telefonini lanciate da Apple tre anni fa con l'introduzione di iPhone 6. Le misure dello schermo restano di 4,7 e 5,5 pollici, i colori diventano tre (Space Grey, Silver e Gold) e anche la parte posteriore del telefono è di vetro (come del resto anche iPhone X). I nuovi iPhone 8 si potranno caricare con tecnologia wireless. Solo il Plus avrà la funzione per migliorare i ritratti, mentre iPhone 8 continua ad avere una sola camera posteriore, cosa che ha deluso molti analisti. I prezzi: si parte da 699 dollari per il modello di iPhone 8 da 64 GB e si arriva a 849 dollari per quello da 256 GB. IPhone 8 Plus costa cento dollari in più. Il costo è più alto del modello presentato lo scorso anno, il 7, che partiva da 649 dollari.

Realtà aumentata  Apple ha anche confermato l'importanza della realtà aumentata: Philip Schiller sul palco dello Steve Jobs Theatre ha detto che i nuovi iPhone sono stati costruiti attorno alla realtà aumentata, grazie a un accelerometro e a camere che danno ancora più profondità alle immagini. Inoltre una nuova funzione permette di creare emoji animati che possono inviare messaggi ai nostri contatti.

Apple Watch Series 3 Oggi Apple ha presentato anche la nuova serie di orologi. La grande novità e la possibilità di collegarsi alla rete cellulare. In questo modo si può lasciare a casa iPhone e usare Apple Watch per ricevere telefonate. I costi: la Series 3 GPS + cellular parte da 399 dollari.

Apple TV 4K Il gruppo ha anche fatto un nuovo passo in avanti con Apple TV, introducendo la versione da 4K con risoluzione ultra HD e tecnologia HDR. Il costo rimane come quello della vecchia Apple TV, 179 dollari. Secondo gli analisti si tratta di un modo per avvicinarsi ancora di più a Hollywood in vista del lancio di produzioni originali nei prossimi anni.

Lo Steve Jobs Theater e la celebrazione del "genio" Ma la presentazione del decimo anniversario di iPhone ha avuto anche una forte carica simbolica. Sia all'inizio che alla fine l'amministratore delegato Tim Cook ha citato Steve Jobs, "il genio" di Apple che incitava le persone "a creare qualcosa di stupendo e a presentarlo al mondo". Per Cook "Apple continuerà a innovare mantenendo al suo interno lo spirito di Steve che è il Dna di Apple". L'evento di oggi è iniziato con la canzone Love Is All You Need dei Beatles mentre le telecamere presentavano il nuovo Steve Jobs Theater all'interno di un campus che proprio dieci anni fa "Steve aveva iniziato a disegnare", ha detto Cook, dando inizio all'evento.

Altri Servizi

Wsj, Trump a Macron al G7: "Tutti i terroristi sono a Parigi"

Il giornale newyorchese svela alcuni dietro le quinte del vertice canadese in cui il presidente americano avrebbe criticato l’operato dei suoi colleghi su diversi temi
©AP

"Caro Emmanuel, dovresti conoscere bene l’argomento (terrorismo ndr) dal momento che tutti i terroristi sono a Parigi". Donald Trump si sarebbe rivolto con queste parole, parlando della sfida dell’occidente al terrorismo, al suo omologo francese, Macron, durante il G7 canadese tenutosi a La Malbaie l’8 e il 9 giugno scorsi. A ricostruire il dietro le quinte è un articolo del Wall Street Journal che cita fonti diplomatiche europee.

AP

Le due più grandi comunità ebraiche al mondo sono profondamente divise. Tra gli ebrei americani e gli israeliani c'è un divario, specialmente in relazione al presidente americano Donald Trump. E' quanto emerso da un sondaggio dell'American Jewish Committee (AJC).

Usa impongono dazi su 50 miliardi di dollari di importazioni cinesi

Camera di Commercio americana: "Non è il giusto approccio". Pechino promette risposta "immediata" e della stessa portata. Guerra tra le due potenze mondiali sempre più vicina

La guerra commerciale tra Usa e Cina è sempre più vicina. Il presidente americano Donald Trump ha dato il via libera a dazi del 25% contro prodotti tecnologici cinesi per 50 miliardi di dollari e ha messo in guardia la nazione asiatica: eviti di reagire altrimenti Washington farà scattare altre tariffe doganali. Pechino ha ignorato l'avvertimento e ha promesso una risposta "immediata" e di pari portata alla mossa americana. Tutti i "risultati" delle consultazioni che le due nazioni hanno avuto fino ad ora non sono più validi, ha aggiunto il ministero cinese del Commercio.

Le letture di Obama: c'è anche 'La nuova geografia del lavoro' di Moretti

Post su Facebook, l'ex presidente condivide la sua lista, "un tantino più pesante di quella per l'estate"

L'ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha condiviso le sue letture su un post di Facebook, dicendo che "c'è così tanta buona scrittura, e arte, e una varietà di pensieri di questi tempi". "Spesso mi chiedono cosa leggo, guardo e ascolto, così ho pensato che potrei condividere una breve lista, di tanto in tanto [...] Questa è una lista di quello che ho letto recentemente. Ammetto che è una lista un tantino più pesante di quella per l'estate".

Russiagate, Trump contro le indagini: "Il periodo più buio e pericoloso nella storia americana"

Il presidente ancora contro l'ex direttore dell'Fbi, dopo il rapporto dell'ispettore generale del dipartimento di Giustizia sul caso Clinton

Il rapporto dell'ispettore generale del dipartimento di Giustizia statunitense sul 'caso e-mail' di Hillary Clinton "distrugge totalmente" l'ex direttore dell'Fbi, James Comey. A ribadirlo, su Twitter, è stato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, secondo cui questo periodo sarà ricordato come "il più buio e pericoloso nella storia americana!".

Con la sua Boring Company, Musk si aggiudica contratto a Chicago

Costruirà sistema sotterraneo di treni super veloci: dall'aeroporto O'Hare al centro della città in 12 minuti anziché 40
AP

Inizia a concretizzarsi il piano con cui l'irriverente Elon Musk dal 2016 promette di ridurre il traffico cittadino rendendo i trasporti più veloci. La sua Boring Company si è aggiudicata un contratto valutato in centinaia di milioni di dollari per costruire un sistema sotterraneo di treni super veloci volto a trasferire la gente dall'aeroporto internazionale O'Hare di Chicago al centro della città dell'Illinois. Come annunciato dal sindaco della cosiddetta Windy City, Rahm Emanuel, il progetto non prevede nemmeno un dollaro da parte dei contribuenti essendo finanziato privatamente.

Contrordine: Trump appoggia la proposta di legge sull'immigrazione dei repubblicani moderati

La Casa Bianca chiarisce la posizione del presidente, dopo le sue affermazioni a Fox News. La proposta proteggerà dall'espulsione i Dreamers
iStock

Europa e Usa insieme per discutere del piano di pace in Medio Oriente di Trump

Londra sta organizzando un incontro tra i ministri degli Esteri delle potenze europee (e arabe) e gli uomini del presidente Usa che si occupano del dossier, ovvero Kushner e Greenblatt, che nei prossimi giorni saranno in Israele, Egitto e Arabia Saudita
iStock

Apple annuncia partnership sui contenuti con Oprah Winfrey

La regina dei talk show americana creerà "programmi originali"
AP

Trump: "Il report della Giustizia è un disastro totale per Comey e l'Fbi"

Il presidente all'attacco su Twitter dopo il rapporto dell'ispettore generale sulla gestione delle indagini sul 'caso e-mail' di Clinton