Apple e Qualcomm mettono fine alla guerra sulle royalties: c'è accordo

Il titolo del produttore di microprocessori scatta al rialzo: il produttore dell'iPhone verserà denaro. Siglata intesa di licenza di sei anni

E' finita con un patteggiamento la sfida legale da 30 miliardi di dollari tra Apple e Qualcomm. All'indomani dell'inizio di un processo che sarebbe dovuto durare quattro settimane in un tribunale di San Diego (California), le due aziende hanno trovato un'intesa. 

Il produttore dell'iPhone e altre quattro aziende avevano accusato il produttore di microprocessori di avere fatto pagare troppo in royalties e per questo chiede danni per circa 27 miliardi. Dal canto suo Qualcomm aveva respinto le accuse e puntava a ottenere almeno 7 miliardi di dollari di pagamenti arretrati da Apple e dai suoi fornitori in aggiunta a miliardi di danni.

In una nota congiunta Qualcomm e Apple hanno annunciato un accordo che mette fine a tutte le loro dispute nel mondo.

Il patteggiamento, hanno fatto sapere, include un pagamento da parte del produttore dell'iPhone al colosso americano dei chip. La cifra, tuttavia, non è stata indicata.

I due gruppi hanno anche raggiunto un accordo di licenza di sei anni, effettivo dal primo aprile scorso. Include l'opzione per essere esteso di altri due anni oltre a un'intesa pluriennale per la fornitura di microprocessori.

La reazione in borsa è stata poderosa per Qualcomm, arrivato a guadagnare fino al 21%. Apple invece è salito dello 0,2% e Intel, fornitore di chip a Apple, è aumentato dello 0,1%.

Qualcomm ha datto sapere che il patteggiamento aggiungerà 2 dollari agli utili per azione "con l'aumento delle consegne". Tuttavia, non ha indicato l'arco temporale in cui un tale effetto si realizzerà.


Altri Servizi

Operazioni sospette di Trump e Kushner, Deutsche Bank ignorò l'allerta antiriciclaggio

Il New York Times: i vertici della banca ignorarono le segnalazioni dei dipendenti nel 2016-2017
AP

Venezuela, Usa al lavoro per tenere fuori Russia e Cuba

Ue e Gruppo di Lima, intanto, lavorano a un negoziato tra Maduro e l'opposizione
AP

Trump vuole graziare dei militari condannati o accusati di crimini di guerra

Lo sostiene il New York Times, secondo cui il presidente vorrebbe i documenti pronti per il Memorial Day (27 maggio)
US Departement of Defence

Trump pro vita, ma contro le leggi in Alabama e Missouri

Il presidente su Twitter: "Sono fortemente pro vita, con tre eccezioni: stupro, incesto e per proteggere la vita della madre. La stessa posizione di Ronald Reagan". L'offensiva dei repubblicani punta alla Corte Suprema e a cancellare il diritto all'aborto
ap

Biden lancia ufficialmente la sua campagna con un duro attacco a Trump: "Vomita odio"

L’ex vicepresidente americano, a Philadelphia per il primo grande comizio verso Usa 2020, ha lanciato l'appello all'unità
Ap

Boeing, completato l'aggiornamento del software: i 737 max sono pronti a volare

La ho annunciato la società in una nota in cui ha dichiarato di aver effettuato test su 207 voli, per oltre 360 ore
Ap

Usa2020, Obama lancia un fondo per finanziare la nomination democratica

L’ex presidente sosterrà i candidati del partito dell’asinello attraverso il "Democratic Unity Fund"

Marco Glaviano: il fotografo delle top model con la passione per il jazz

Fino al 15 giugno 2019, le sue opere esposte alla Space Gallery St Barth/Soho a New York. Il suo lavoro più bello? Ritratti di jazzisti in un libro ancora da pubblicare
Space Gallery St Barth/Soho

Stormy Daniels rinuncia all'ultima causa contro l'ex legale di Trump

La pornostar aveva accusato Micheal Cohen di collusione con il legale che la rappresentava all’epoca dell’accordo da 130mila dollari per il silenzio sui rapporti con il tycooon
Ap