Apple svela il primo progetto di intelligenza artificiale

Un paper in cui descrive il sistema per riconoscere le immagini

L’annuncio era stato fatto nel corso di una conferenza all’inizio di dicembre: si sosteneva che il gruppo di Apple che si occupa di intelligenza artificiale avrebbe pubblicato un paper nei mesi successivi. L’annuncio era stato fatto con una sola slide nel corso del Neural Information Processing Systems (NIPS), mettendo in luce come il gigante tecnologico era pronto a entrare in uno dei settori più voluti del momento.

Da qualche anno gli altri giganti della Silicon Valley - Facebook, Amazon, Microsoft, Google, e IBM - hanno prodotto diverse ricerche che hanno subito reso pubbliche. Apple invece finora non aveva dato alcun segno in questa direzione.

Il lavoro pubblicato in questi giorni descrive un sistema di riconoscimento delle immagini, che permette ai computer di riconoscere oggetti usando una raccolta di immagini generate dallo stesso computer dalle quale partire e fare confronti.

L’idea sviluppata da paper sostiene che in questo modo sia possibile migliorare l’efficienza dell’algoritmo coinvolto nel processo, questo perché usando immagini reali richiede molto più tempo per portare a termine le analisi.

Il paper di Apple cerca di risolvere un problema legato al riconoscimento, inserendo un sistema ibrido tra immagini create al computer e quell invece di fotografie reali.

Prima che Apple decidesse di pubblicare il suo lavoro, molti altri big della Silicon Valley hanno lavorato su questo fronte. Google ha pubblicato diverse ricerche anche grazie al gruppo di AI comprato nel 2014, DeepMind Labs. Microsoft invece ha collaborato con Per AI, gruppo fondato da Elon Musk di Tesla.

Adesso sembra che anche Apple voglia accelerare i suoi sforzi per restare la passo con i suoi concorrenti. Di recente ha assunto un importantissimo ricercatore della Carnegie Mellon, Russ Salakhutdinov, insieme all’acquisto di Percepto e Tuplejump, due startup del settore.

Altri Servizi

Alphabet: cambiamenti contabili spingono gli utili, salgono le spese

Google spende di più per attrarre traffico sui suoi siti. Data center, cavi sottomarini e l'acquisizione del Chelsea market a NYC costano. Rassicurazioni in vista di nuove regole Ue più stringenti

Grazie a cambiamenti contabili e a introiti pubblicitari in aumento, Alphabet ha chiuso il primo trimestre del 2018 con utili e ricavi in rialzo e sopra le stime degli analisti. Il colosso tecnologico che controlla Google ha tuttavia registrato un balzo delle spese per attrarre traffico sui propri siti. Inoltre le spese per capitale sono quasi triplicate rispetto a un anno prima superando del doppio le previsioni del mercato. La trimestrale è stata pubblicata in vista dell'entrata in vigore nella Ue della General Data Protection Regulation, della quale Google si è detto pronto a rispettare i requisiti.

Furgone sulla folla a Toronto, 10 morti. Per ora nessun legame con il terrorismo

Lo ha confermato la polizia. Arrestato il sospetto: un 25enne senza precedenti. Sembra abbia agito "intenzionalmente"
AP

Con ogni probabilità si è trattato di un atto volontario in cui sono state uccise 10 persone e ne sono rimaste ferite 15. Un uomo alla guida di un furgone bianco preso a noleggio ha investito diverse persone, entrando in due aree pedonali di Toronto in Canada. I testimoni oculari sostengono che l'uomo abbia cercato di colpire i pedoni uno a uno, mentre secondo le prime ricostruzioni l'autore viaggiava a 50 chilometri orari ed ha percorso quasi due chilometri.

I democratici fanno causa a Russia, Trump e WikiLeaks

Il Comitato nazionale democratico li accusa di aver cospirato contro Clinton alle elezioni presidenziali dello scorso anno
Hillary Clinton

Il partito democratico statunitense ha deciso di fare causa alla Russia, allo staff elettorale di Donald Trump e a WikiLeaks, che avrebbero cospirato contro Hillary Clinton alle elezioni presidenziali statunitensi del 2016.

Sì di Manchin, Pompeo verso la conferma a segretario di Stato

Per ora, l'attuale capo della Cia ha il voto di due democratici in Senato: probabilmente è sufficiente per ottenere l'incarico
Ap

Usa "impazienti" di lavorare con il nuovo governo italiano

Il nostro è un Paese "libero" e capace di scegliere autonomamente la sua strada futura

Gli Usa ammorbidiscono i toni su Rusal, tonfo dell'alluminio

Slitta di quasi 5 mesi la scadenza entro cui le aziende, anche europee, devono tagliare i ponti con il colosso russo sanzionato. Nel frattempo Washington studia se rimuovere le sanzioni, ma Deripaska deve cederne il controllo

Volkswagen verso il ritorno al mercato obbligazionario Usa, prima volta da scoppio dieselgate

Secondo una fonte del Wsj, potrebbe vendere titoli a debito per 1,5-2 miliardi di dollari nel 2018

Cia, 109 ex leader militari protestano contro la nomina di Haspel

La veterana dell'agenzia, scelta dal presidente Trump come nuovo direttore, in passato ha guidato il centro di torture sui presunti terroristi in Thailandia
AP

Wall Street, settimana di trimestrali

Attenzione rivolta soprattutto ai dati delle grandi aziende tech, a partire da Alphabet (Google) e Facebook
iStock

Usa - Cina, prove di disgelo sul fronte commerciale

Il segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin ha detto che sta valutando un viaggio in Cina. Poco dopo la risposta di Pechino: “La parte cinese gli da’ il benvenuto”
©Ap