Argentina: JP Morgan tratta per comprare i bond in mano agli hedge fund

All'indomani del default si continua a cercare una soluzione nella disputa con i creditori "holdout"

J.P. Morgan Chase sta trattando per comprare i bond argentini in mano agli hedge fund, quelli che dopo il default del 2001 non sottoscrissero le ristrutturazioni del debito e chiedono di essere rimborsati pienamente. Lo scrive Dow Jones, secondo cui questo tipo di acquisto rappresenta una delle varie opzioni.

L'ipotesi arriva all'indomani di trattative in extremis tra Buenos Aires e i cosiddetti creditori "holdout", che non sono riusciti a trovare un accordo facendo registrare al Paese sudamericano il secondo default in 13 anni. Proprio ieri, durante una conferenza stampa a New York, il ministro argentino delle Finanze Axel Kicillof ha detto che una soluzione attraverso l'intervento del settore privato era possibile.

Lo scorso 25 luglio il Wall Street Journal aveva scritto che a inizio anno molte banche a Wall Street hanno spinto Buenos Aires a tornare sul mercato del reddito fisso di fatto spingendo per un'accordo sul debito proprio con gli holdout. Tali sforzi riflettono l'interesse da parte di gruppi come Bank of America, JP Morgan, Goldman Sachs e Ubs a intascare commissioni succulente.

Basti un esempio: tra il 1995 e il 2001 l'Argentina ha emesso bond per 56 miliardi di dollari generando 720 milioni di dollari per le banche che li hanno piazzati sul mercato. Il Paese sudamericano "è stato il migliore cliente di Wall Street per 10 anni e in molti credono che ci sarà un ritorno", ha detto al WSJ Tony Volpon, di Nomura Securities.

Le trattative tra banche e Buenos Aires si sono fermate dopo la decisione della Corte Suprema Usa dello scorso 16 giugno, che ha confermato quanto deciso da un giudice americano secondo cui l'Argentina deve rimbordare gli hedge fund se vuole continuare a onorare i propri impegni con gli altri creditori. L'idea era che l'Argentina emettesse debito ai creditori holdout, che potrebbero immediatamente rivenderli ad altri hedge fund attraverso una banca d'investimento. Per le banche, l'Argentina a un certo punto sarà costretta a rastrellare miliardi di dollari attraverso bond per ripagare gli holdout.

Inoltre, conclude il WSJ, molti hedge fund negli ultimi anni hanno messo nei loro portafogli titoli di stato argentini convinti che i prezzi saliranno e l'economia si riprenderà dopo che il presidente Fernandez verrà sostituita alle prossime elezioni. Se ci sarà un nuovo collocamento di tango-bond "molte, molte persone saranno interessate e noi saremo tra quelle, a seconda del prezzo" ha spiegato al giornale finanziario il fondatore di Redwood Capital Management, Jonathan Kolatch.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap