L'auto autonoma di Google sarà offline per impedire attacchi hacker

La sicurezza è una "priorità" anche per la Chrysler Portal semi autonoma di Fca

Detroit - Il minivan autonomo che Alphabet, attraverso Waymo, ha presentato al salone dell'auto di Detroit sarà spesso offline per impedire attacchi hacker. E' la dimostrazione di come la sicurezza sia una priorità, anche per la Chrysler Portal, il concetto di auto elettrica e semi autonoma presentato da Fiat Chrysler Automobiles il tre gennaio scorso al Consumer Electronics Show a Las Vegas (Nevada).

Mentre John Krafcik, l'uomo a capo del progetto di self driving car fino al mese scorso parte di Google, ha spiegato al Financial Times che "le nostre vetture comunicheranno con il mondo esterno solo quando devono in modo tale che non ci sia una linea diretta che possa essere hackerata", sono i quattro giovani dietro al progetto Portal a spiegare che la "sicurezza è di primaria importanza". Dallo stand Fca al salone dell'auto di Detroit, Ashley Edgar (ingegnere del concetto Portal), Cindy Juette (interior design di Fca), Emilio Feliciano (addetto all'esperienza dell'utente per il concetto Portal) e Matt Dunford (exterior designer di Fca) hanno spiegato che cercheranno di capire se i consumatori vogliono una Portal che sia on e offline a seconda delle esigenze: "I consumatori vogliono avere a dispozione molte scelte; ma se sei offline, certe funzionalità del veicolo potrebbero non esserci".

I quattro non si sono sbilanciati su quale sarà la tempistica che porterà Portal sulle strade: "Vorremmo saperlo anche noi". Bocche cucite anche sull'investimento fino ad ora fatto e sul prezzo della vettura: "Vogliamo che sia abbordabile". Quello di cui sono certi è che fino ad ora "le reazioni sono state davvero positive".

Quanto ai minivan autonomi di Waymo - che altro non sono che vetture ibride a marchio Pacifica (del gruppo Fca) su cui poi è stata installata una specifica tecnologia per renderle autonome - Krafcik ha garantito: "Possono funzionare per periodi lunghi senza alcuna connessione" al web perché tutte le funzionalità di guida sono a bordo della vettura stessa; ci può essere un collegamento al cloud per inviare e ricevere informazioni sul traffico ma poi quel collegamento viene chiuso. Insomma, come ha spiegato il numero uno all'FT, le vetture Waymo non sono prodotte per dipendere da reti di comunicazione esterne rendendole cos" più sicure. "Pensateci. Se il sistema non funziona e si è dipendenti da esso, che si fa? La nostra auto è davvero self driving, non richiede una infrastruttura", ha concluso Krafcik.

Altri Servizi

Wall Street digerisce le minute della Fed

La Federal Reserve ha pubblicato i verbali della riunione del 31 gennaio e del primo febbraio. Atteso un rialzo dei tassi "relativamente presto"
AP

Sono passati 51anni dalla morte di Malcolm X

L'attivista per i diritti degli afroamericani fu assassinato il 21 febbraio 1965 a New York

Cinquantuno anni fa, il 21 febbraio 1965, moriva uno dei più importanti leader per i diritti degli afroamericani e i diritti umani in genere che il ventesimo secolo ricordi: Malcolm X. L'attivista fu assassinato durante un comizio a Manhattan all'età di 39 anni, con sette colpi di pistola, dai membri dell'associazione della quale era un tempo portavoce: la Nation of Islam.

Tiffany: l'italiano Trapani entra nel cda

L'ex Ceo di Bulgari aiuterà nella ricerca del nuovo amministratore delegato della catena americana di gioiellerie

La catena di gioiellerie Tiffany ha siglato un accordo con l'investitore attivista Jana Partners in base al quale aggiungerà tre direttori indipendenti nel suo consiglio di amministrazione, che sarà composto da 13 persone e non più 10. Tra di loro, non più tardi dei sei marzo prossimo ci sarà anche l'italiano Francesco Trapani, ex Ceo di Bulgari.

La Fed segnala un rialzo dei tassi "relativamente presto"

Una stretta a marzo resta possibile. Incertezza legata ai cambiamenti della politica fiscale di Trump. Lanciato un avvertimento: gli stimoli e i tagli alle tasse promessi "potrebbero non materializzarsi"

Forse un rialzo dei tassi nella riunione di marzo non ci sarà ma di sicuro verrà preso in considerazione. E' questo il messaggio che emerge dai verbali pubblicati oggi dalla Federal Reserve e relativi al meeting del 31 gennaio e primo febbraio scorsi. Allora molti membri del braccio di politica monetaria dell'istituto centrale americano dissero che potrebbe essere "appropriato" aumentare di nuovo il costo del denaro "relativamente presto". Cosa ciò significhi non è dato sapere ma chiaramente la Fed vuole preparare il mercato una possibile stretta futura.

Washington Post, nuovo slogan anti-Trump sul sito: "La democrazia muore nell'oscurità"

La scritta è apparsa sotto il nome della testata. Per Steve Bannon, il superconsigliere del presidente, invece, "l'oscurità è una cosa buona"
AP

"La democrazia muore nell'oscurità". Da ieri sera, questa scritta appare, in corsivo, sotto il nome della testata della versione online del Washington Post, che porta a un ulteriore livello lo scontro con Donald Trump. Per Steve Bannon, il superconsigliere del presidente degli Stati Uniti, invece, "l'oscurità è una cosa buona".

Amministrazione Trump "molto delusa" per l'estradizione di de Sousa

L'ex agente della Cia condannata per il rapimento di Abu Omar sarà consegnata dal Portogallo all'Italia, dove deve scontare una pena di 4 anni. Sarebbe la prima a 'pagare' per il programma delle 'extraordinary renditions' degli Stati Uniti

L'amministrazione Trump è "profondamente delusa" per l'imminente estradizione di Sabrina de Sousa, l'ex agente della Cia condannata dal Tribunale di Milano per il rapimento di Abu Omar, che sarà consegnata dal Portogallo alle autorità italiane nei prossimi giorni.

Apple: da aprile apre il campus futuristico voluto da Steve Jobs

Ci vorranno sei mesi per trasferire gli oltre 12.000 dipendenti. L'edificio di vetro alimentato interamente da energie rinnovabili
Apple

I dipendenti di Apple inizieranno a trasferirsi nel nuovo quartier generale dal prossimo aprile. Ci vorranno sei mesi per il trasferimento di oltre 12.000 persone nel cosiddetto Apple Park, il campus nel cuore della Santa Clara Valley (California) voluto dal fondatore ed ex numero uno Steve Jobs come "centro di creatività e collaborazione".

Il profumo di Ivanka Trump è al primo posto su Amazon

Dopo la decisione di Nordstrom di non vendere più i prodotti della figlia del presidente Usa, sono aumentati gli acquisti sul sito di e-commerce

Ivanka Trump Eau de Parfum, il profumo prodotto dalla figlia del presidente degli Stati Uniti, è il più venduto su Amazon da almeno tre giorni. Effetto della decisione della catena Nordstrom di non vendere più i vestiti e i profumi di Ivanka Trump nei suoi grandi magazzini di lusso. Altri prodotti Trump stanno ottenendo grande successo su Amazon, anche perché, come si legge in una recensione sul sito di e-commerce, "questo prodotto, prima, lo compravo da Nordstrom".

Yahoo concede sconto di 350 milioni di dollari a Verizon per asset core

Prezzo scende dai 4,83 miliardi inizialmente previsti. Le società condivideranno oneri legali e regolamentari legate agli attacchi hacker subito dal gruppo tecnologico

Dopo le indiscrezioni circolate sui media americani è arrivata la conferma: Verizon Communications e Yahoo hanno trovato un accordo per rivedere i termini dell'intesa che porterà il colosso delle telecomunicazioni a comprare gli asset "core", quelli legati a internet, della società guidata da Marissa Mayer.

I miliardari nel mondo sono 2.473. Tra i dieci più ricchi, 9 americani e uno spagnolo

Dati elaborati da Wealth-X, secondo cui il numero e il patrimonio dei paperoni ha raggiunto livelli record. Bil Gates in testa seguito da Warren Buffett e da Amancio Ortega

I miliardari nel mondo sono 2.473 con un patrimonio complessivo di 7.700 miliardi di dollari. E' quanto emerge da una ricerca condotta da Wealth-X, secondo cui il loro patrimonio sarebbe inferiore soltanto alla capitalizzazione del New York Stock Exchange e, in termini di Pil, agli Usa e alla Cina. L'88,1% dei miliardari è rappresentato da uomini: le donne parte di questa categoria sono solo 294, l'11,9% del totale.