Bernie Sanders ci riprova: in un video annuncia candidatura a presidenziali 2020

Lo rivela Politico ma non è chiaro se e quando verrà diffuso
AP

Bernie Sanders scenderà di nuovo in campo per correre verso la Casa Bianca. Secondo il sito Politico, il senatore indipendente del Vermont ha registrato un video in cui dice che si candiderà alle elezioni presidenziali americane del 2020. Non è tuttavia chiaro se e quando il video sarà diffuso.

Per Sanders, 77 anni, sarebbe la seconda candidatura di questo tipo avendo tentato (invano) di aggiudicarsi la nomination democratica alle presidenziali del 2016. All'epoca fu Hillary Clinton a essere scelta come il volto del partito democratico per sfidare il repubblicano Donald Trump, che alla fine sorprese tutti aggiudicandosi la presidenza Usa.

Conferme ancora non ci sono ma già a gennaio Politico aveva sostenuto che Sanders stava discutendo con una società di produzione cinematografica, Means of Production, la stessa che ha creato il video che ha promosso la candidatura alle elezioni di metà mandato del novembre 2018 di Alexandria Ocasio-Cortez, diventata la parlamentare più giovane a Washington.

Sempre secondo Politico, il team di Sanders sta conducendo colloqui con potenziali candidati da reclutare nella campagna elettorale. Come se non bastasse Our Revolution, il gruppo fondato da Sanders, sta preparando i suoi supporter nel caso in cui si candidi. In una email inviata ai fun del senatore del Vermont, vengono chieste donazioni: "Ci stiamo organizzando ogni giorno in modo tale che se e quando Bernie annuncia la sua candidatura, i nostri membri e i nostri gruppi possano mettersi subito al lavoro sul campo".

Nel caso annunci davvero una discesa in campo, Sanders andrebbe ad aggiungersi a un già folto numero di candidati democratici che comprende - tra gli altri - la senatrice californiana Kamala Harris, la senatrice del Massachusetts Elizabeth Warren e il senatore del New Jersey Cory Booker.

Altri Servizi

La diplomazia straniera si prepara a un'altra vittoria di Trump

Scottate dall'esito delle elezioni del 2016, le ambasciate si aspettano il secondo mandato del presidente: una previsione che sta già influenzando rapporti e negoziati con Washington
Ap

Scottati dall'imprevista vittoria di Donald Trump nel 2016, i diplomatici stranieri non vogliono commettere lo stesso errore: per questo, si stanno già preparando per la vittoria del presidente statunitense alle elezioni del prossimo anno. L'opinione che Trump vincerà ancora, emersa dalle conversazioni dei giornalisti di Politico con una ventina di diplomatici stranieri, funzionari internazionali e analisti, è molto diffusa.

Tsai (Alibaba) compra Brooklyn Nets e Barclays Arena per 3,5 mld $

Finisce l'era del russo Mikhail Prokhorov, artefice dello spostamento dal New Jersey a New York
Ap

I Brooklyn Nets hanno un nuovo proprietario. Il vicepresidente esecutivo di Alibaba Group, Joe Tsai, ha esercitato l'opzione di acquisto per le quote della società non ancora in suo possesso (il 51%), mettendo fine all'era di Mikhail Prokhorov, il magnate russo che aveva spostato la franchigia Nba - il massimo campionato professionistico di pallacanestro di Stati Uniti e Canada - dal New Jersey a New York.

Wall Street, pesano le tensioni internazionali

Dalla guerra commerciale tra Usa e Cina alle proteste a Hong Kong
AP

GE rimbalza: Ceo compra 2 mln $ di azioni dopo accusa di frode in stile Enron

Ieri il tonfo maggiore da 11 anni dopo la diffusione di un rapporto redatto da colui che aveva avvertito sullo schema Ponzi creato da Bernie Madoff

General Electric rimbalza al Nyse (+6,7% a 8,54 dollari) all'indomani del tonfo maggiore da 11 anni (-11,3% a 8,01 dollari).

Wall Street, focus sul commercio e sui segnali di recessione

Dati in programma: avvio di nuovi cantieri e fiducia dei consumatori
AP

L'uomo che ha contribuito al successo elettorale di Donald Trump crede che tra gli attuali candidati democratici alle presidenziali del 2020 non ci sia ancora la persona ideale per sconfiggere il 45esimo inquilino della Casa Bianca. Steve Bannon, l'ex stratega di Trump e simbolo della destra estrema, ha così fatto il nome dell'ex first lady Michelle Obama come una delle valide alternative a cui il partito democratico potrebbe fare ricorso.

La Fda rilancia la lotta per mettere immagini choc sui pacchetti di sigarette

L'agenzia federale perse la battaglia legale contro le multinazionali nel 2012

 New York, 16 ago - La Fda, l'agenzia federale statunitense che regolamenta i prodotti alimentari, farmaceutici e del tabacco, ha deciso di rilanciare la sua battaglia per l'introduzione di nuovi avvisi grafici sui pacchetti di sigarette per scoraggiare i fumatori. Lo scrive l'Associated Press.

BlackRock diventerà socio di maggioranza nel proprietario di Sport Illustrated

Si tratta di Authentic Brands, che controlla anche i diritti legati a Marilyn Monroe e Muhammad Ali

Il più grane asset manager al mondo scommette sul private equity. BlackRock sta per prendere la quota di controllo di Authentic Brands, gruppo con sede a New York che ha le licenze di 50 marchi tra l'intrattenimento e il lifestyle che generano ogni anno 9,3 miliardi di dollari. 

Wall Street, segnali di recessione

Si è invertita la curva dei rendimenti dei titoli di Stato Usa a 2 e 10 anni
AP