Box office, i Minions sbancano nelle sale americane

Esordio col botto per gli esserini gialli che ottengono 75,4 milioni

Dominio incontrastato al box office Usa per il terzo capitolo della saga di "Cattivissimo me" che ha come protagonisti i Minions, i terribili esserini gialli creati da Sergio Pablos il cui unico scopo è quello di servire il padrone più cattivo del mondo. Il film ha incassato 75,4 milioni di dollari nel primo weekend di programmazione nelle sale americane.

Al secondo posto si piazza un altro film all’esordio, "Baby driver - il Genio della fuga", di Edgar Wright che ha incassato solo 21 milioni di dollari nei tre giorni del fine settimana portando però a 30 quelli guadagnati dalla sua uscita nelle sale mercoledì scorso. Il film ha tra i protagonisti Kevin Spacey e racconta la storia di Baby, un giovane pilota che affida il suo talento con le macchine al crimine, costretto a lavorare per un boss.

Scende sul gradino più basso del podio, con un calo rispetto al weekend d’esordio del 62%, "Transformers: L’ultimo Cavaliere". L’incasso del quinto capitolo della saga Transformers è stato di 17 milioni di dollari portando il totale a 102,1 milioni di dollari. Risultati che come fa notare Variety sono di gran lunga lontani a quelli registrati dagli altri capitoli.

Subito a ridosso del terzo posto si piazza invece Wonder Woman con 15.6 milioni che continua ad essere una macchina da soldi per Warner Bros avendo ormai superato i 700 milioni di dollari di incasso a livello globale, anche più di altri blockbuster come "Suicide Squad" e "Batman vs Superman: Dawn of Justice". Quinta posizione per Cars 3 della Disney Pixar con 9.5 milioni, un risultato comunque buono considerando che è al terzo weekend nelle sale. Notizie meno confortanti per Will Ferrell che con la commedia "The House" ottiene solo 9 milioni, registrando il peggior esordio di sempre nella sua carriera.

Altri Servizi

Russiagate, Trump Jr. e Manafort testimonieranno a porte chiuse

Accordo con la commissione Giustizia del Senato per un'udienza non aperta al pubblico. Nei prossimi giorni, anche Kushner atteso in Congresso, sempre in merito alle indagini sulle possibili collusioni con la Russia
AP

Il figlio del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump Jr., e l'ex manager della campagna elettorale, Paul Manafort, hanno raggiunto un accordo con la commissione Giustizia del Senato per testimoniare, la prossima settimana, a porte chiuse, prima di un'eventuale udienza pubblica. La testimonianza verterà sui presunti rapporti tra lo staff di Trump e le autorità russe, su cui sono in corso le indagini, e in particolar modo sull'ormai famoso incontro alla Trump Tower, nel giugno 2016, con alcuni cittadini russi con presunti legami con il Cremlino e l'intelligence russa.

I democratici lanciano l'agenda economica per il 2018: "A better deal"

Evocando il "New Deal" di Roosvelt e schernendo Trump, autore di "The Art of the Deal", l'opposizione punta a riconquistare il Congresso nelle elezioni di metà mandato. Con toni populisti
Ap

Evocando il "New Deal", una serie di programmi federali voluti dal 32esimo presidente americano Franklin D. Roosevelt per alimentare la ripresa economica dopo la Grande Depressione degli anni '30, i democratici alla Camera e al Senato sperano di unire il partito e di riconquistare gli elettori con una nuova agenda economica all'insegna del motto "A better deal", un affare migliore. Anche di quello rappresentato da Donald Trump, il repubblicano che a sorpresa ha vinto le elezioni presidenziali dello scorso 8 novembre e che si è sempre presentato come il migliore deal-maker sin dai tempi (era il 1987) in cui ha scritto il libro "The Art of the Deal".

Alphabet: sugli utili del secondo trimestre pesa la multa Ue

Il risultato è calato del 27,8% a 3,52 miliardi di dollari. Senza la pena pecuniaria, sarebbe salito del 28% a 6,3 miliardi

La difesa di Kushner: "Nessuna collusione con la Russia. Trump ha vinto grazie a una campagna migliore"

Il genero e assistente del presidente Trump ha parlato davanti alla commissione Intelligence del Senato; poi, ha rilasciato una dichiarazione dalla Casa Bianca
AP

Wall Street attende i conti dei big tecnologici

A mercati chiusi il bilancio di Alphabet. Mercoledì quello di Facebook e il giorno dopo quello di Amazon
AP

Effetto Trump sul Wall Street, un colpo da 312 milioni per Dimon e Blankfein

I numeri uno di Jp Morgan e Goldman Sachs hanno portato a casa oltre 150 milioni a testa

Amministrazione Trump, Scaramucci "ripulisce il suo Twitter" e annuncia grandi cambiamenti alla Casa Bianca

Il nuovo capo della comunicazione di Trump ha eliminato i vecchi tweet contro il presidente perché "le opinioni si sono evolute". Poi in tv ha dichiarato che porrà fine alla fuga di notizie provenienti dall’amministrazione

Washington Post: A Mosul l'Isis avrebbe potuto costruire una "bomba sporca"

I jihadisti, dopo la conquista di Mosul, trovarono del materiale radioattivo che non hanno mai usato
iStock

Texas, dramma immigrazione. Trovati otto corpi in un camion

Tra i cadaveri anche quelli di due bambini. I corpi sono stati scoperti in un rimorchio fermo nel parcheggio del grande magazzino Walmart di San Antonio. Delle altre 30 persone, 20 sono in pericolo di vita