Bruce Willis vuole fare causa a Apple: le canzoni di iTunes non si possono lasciare in "eredità"

L'attore ha speso migliaia di dollari in download ma non può "passare" i file alle figlie

La prossima battaglia di Bruce Willis - eroe metropolitano di decine di film d'azione - non prevede il ricorso a esplosivi, pistole e armi di vario genere e numero, sul genere dei suoi personaggi. La prossima battaglia, nella vita reale, si combatterà in tribunale e con un avversario molto più potente di quelli cinematografici: l'attore sta considerando l'ipotesi di fare causa ad Apple.

La questione sembra futile (Willis vorrebbe lasciare in "eredità" alla figlia le centinaia di canzoni che ha comprato su iTunes Store e ha scoperto che non può farlo legalmente), ma se i giudici dessero ragione all'attore si potrebbe creare uno scomodo precedente per il colosso di Cupertino, che dovrebbe poi rivedere le condizioni di vendita per milioni di utenti.

Il punto della vicenda è appunto che, leggendo tra le postille dei termini e condizioni di acquisto su iTunes Store, si scopre che chi compra musica dal negozio virtuale di Apple non possiede effettivamente le canzoni, ma le "prende in prestito". Per questo motivo, solo chi le ha scaricate può utilizzarle dai dispositivi collegati e sincronizzati con il suo nome utente. Quindi trasferire i file sul dispositivo di un altro utente è tecnicamente possibile, ma non è legale.

Willis, come ha riportato il Daily Mail, ha comprato moltissime canzoni, spendendo migliaia di dollari per ampliare la propria "libreria musicale" e vorrebbe poterla "passare" alle sue figlie, Rumer, Scout e Tallulah. Non potendo, starebbe pensando a come procedere: un'ipotesi è creare un fondo che faccia da "titolare" delle canzoni scaricate, un'altra è sostenere le azioni legali già in corso in cinque stati americani che danno a chi scarica musica maggiori diritti e la terza è appunto fare causa a Apple.

Altri Servizi

Wall Street, ottimismo sui negoziati Usa-Cina

Ricominciati i negoziati dopo quasi due mesi
AP

La Fed intensifica le iniezioni di liquidità nel mercato monetario

Operazioni repo da 75 mld di dollari al giorno fino al 10 ottobre.

La Federal Reserve di New York ha annunciato che ogni giorno fino al prossimo 10 ottobre compierà iniezioni di liquidità nel mercato monetario statunitense da "almeno" 75 miliardi di dollari l'una. Si tratta del valore massimo offerto negli ultimi quattro giorni, oggi incluso, in operazioni overnight.

Google investe 3 mld di euro in data center in Europa

Lancia anche 10 progetti di energie rinnovabili da 1 miliardo di euro

Nei prossimi due anni Google investirà 3 miliardi di euro in data center sparsi in Europa portando a 15 miliardi gli euro investiti dal 2007 nelle infrastrutture internet europee. Lo ha annunciato la controllata di Alphabet, precisando che altri 600 milioni di euro verranno investiti nel 2020 per espandere la presenza di data center a Hamina, in Finlandia, dove il totale investito dal 2009 raggiungerà i due miliardi.

Amazon: svolta verde per Bezos

Investe 440 milioni di dollari in Rivian, a cui ordina 100mila furgoni elettrici per le consegne. Entro il 2040 conta di non produrre emissioni, 10 anni prima del target dell'accordo di Parigi sul clima
Amazon

Svolta verde in Amazon. Il Ceo del colosso americano del commercio elettronico ha annunciato un piano per affrontare il cambiamento climatico. E ha annunciato un'iniziativa rivolta ad altre aziende.

Walgreens primo retailer Usa a effettuare consegne con droni

Test insieme a controllata di Alphabet. Si comincia da una città della Virginia
Walgreens

Walgreens Boots Alliance, il colosso della distribuzione farmaceutica guidato da Stefano Pessina, sta per diventare il primo retailer americano a testare consegne con droni. Come spiegato in un comunicato, il gruppo intende consegnare nel giro di pochi minuti i prodotti ordinati dai suoi clienti e per farlo ha unito le forze con Alphabet (e la sua divisione Wing Aviation). Si comincerà il mese prossimo da Christiansburg, in Virginia.

Wall Street cauta dopo il taglio dei tassi deciso della Fed

Dati in programma: sussidi di disoccupazione, vendite di case esistenti, superindice economico
AP

Wall Street attende le decisioni della Fed

Oggi inizia la riunione del Fomc, che domani comunicherà le sue decisioni sul taglio dei tassi
AP

La Fed taglia i tassi ma è divisa, Powell tenta di tranquillizzare

Rotta costo del denaro "non è predefinita". Esclude recessione. Pronto a intervenire di nuovo nel mercato monetario dopo due iniezioni di liquidità. Ventilato un QE4? Trump lo attacca: "Non ha fegato"
AP

Ambiente, Trump revoca l'autonomia della California sulle emissioni delle auto

Scontro tra il governo federale e il Golden State, intenzionato a seguire le norme dell'era Obama che l'attuale amministrazione vuole cancellare

Wall Street attende la decisione della Fed sui tassi

Alle 20 italiane l'annuncio: probabile un nuovo taglio di 25 punti base
AP