Buffett festeggia, titolo Berkshire tocca i 300.000 dollari per prima volta

Nessuna azienda Usa vale così tanto. Il famoso investitore comprò le prime due mila azioni nel 1962 per 7,5 dollari l'una.
AP

Warren Buffett festeggia: l'oracolo di Omaha a capo di Berkshire Hathaway ha visto il titolo di Classe A della conglomerata americana raggiungere i 300.000 dollari per la prima volta. Nessuna altra azienda Usa vale così tanto, complice anche la reticenza del famoso investitore a effettuare uno split azionario. Il titolo si è spinto fino a 300.100 dollari e ora vale 299.890 (+1,22%).

Da inizio anno ha guadagnato il 23% ma metà circa del guadagno c'è stato dal 16 novembre scorso, quando la Camera Usa ha approvato la bozza di riforma fiscale messa a punto dai deputati repubblicani. Il due dicembre successivo un'altra bozza è passata al Senato. Venerdì 15 dicembre è stato diffuso il testo unico della legislazione, di cui Berkshire sarà tra i principali beneficiari visto che gran parte delle sue vendite sono generate in Usa.

Per Buffett la plusvalenza è impressionante se si pensa che il 12 dicembre del 1962 effettuò il primo ordine di acquisto di 2.000 azioni del gruppo. Pagò 7,50 dollari per ciascuna. Nel 1965 prese il controllo di quella che era un'azienda tessile in difficoltà e che ora produce componentistica per aeroplani, gestisce ferrovie e impianti energetici, possiede concessionari di auto, negozi di gioiellerie e - tra le altre cose - società immobiliari.

Di Berkshire, Buffett ha una quota del 17% che vale 85 miliardi di dollari; prima di fare donazioni in beneficenza nel 2006, deteneva una partecipazione superiore al 30%.

La corsa del titolo è stata ininterrotta: nel 1983 raggiunse i mille dollari, nel 1992 superò i 10.000 e nel 2006 raggiunse i 100.000 dollari per la prima volta. Un ano fa circa superò a livello intraday i 250.000 dollari.

Altri Servizi

Donald Trump contro l'Europa: è un nemico

In una intervista a Cbs il presidente americano contro l'Unione europea a pochi giorni dalla sua visita ufficiale
©AP

Il presidente americano, Donald Trump, ha definito l'Unione europea un "nemico" degli Stati Uniti in un'intervista a seguito di un incontro controverso la scorsa settimana con gli alleati della NATO.

La settimana americana (ovvero, Trump incontra Putin)

Lunedì sarà il giorno dei giorni. Il presidente americano incontra quello russo. Poi è tutto in discesa, con tantissime trimestrali a Wall Street, la Fed e Facebook al Congresso
AP

Lunedì sarà il giorno più atteso degli ultimi mesi per la politica internazionale. Donald Trump incontra Vladimir Putin a Helsinki, in Finlandia. La Casa Bianca ha detto che i due presidenti discuteranno di Medio Oriente, Ucraina e di interferenze russe nelle elezioni americane del 2016. Uno dei punti fondamentali è l'annessione russa della Crimea, che gli Stati Uniti non hanno riconosciuto e su cui Trump ha lasciato una apertura: "Vedremo". Tra l'arto, il presidente Usa insiste nel voler affrontare parte del colloquio da solo con Putin, cosa che sta preoccupando molto l'amministrazione Usa, visto che Putin è un ex agende del Kgb, con decenni di formazione alle spalle. 

Trump: incontro con Putin un successo, anche secondo l'intelligence

Ieri, la marcia indietro: "Non ho motivi per non credere all'intelligence" sulla colpevolezza della Russia per le ingerenze nelle elezioni

Wall Street, attenzione al Beige Book

La Federal Reserve lo pubblicherà alle 14 (le 20 in Italia)
iStock

Obama celebra Mandela: "Viviamo in tempi strani e incerti. Attenzione all'uomo forte"

L'ex presidente Usa a Johannesburg per i 100 anni dalla nascita del leader per la lotta contro l'apartheid. "La stampa libera sotto attacco"
AP

Trump: vertice con Putin "anche meglio" di quello con la Nato

Il presidente Usa non cede di fronte alle critiche e rilancia, come sempre su Twitter
AP

Wall Street, attenzione a trimestrali e a testimonianza Powell

Il numero uno della Fed atteso in Congresso, trimestrali di Goldman Sachs e Johnson & Johnson
iStock

Trump: "Russiagate ridicolo, nessuna interferenza russa". Con Putin "è solo l'inizio"

Incontro tra i due presidenti a Helsinki: "Ci incontreremo spesso, in futuro. I nostri rapporti non erano mai stati peggiori, ma le cose ora sono cambiate"
AP

Trump: "Andare d'accordo con la Russia è una buona cosa, non cattiva"

Al via il vertice con Putin a Helsinki. Il presidente russo: "È ora di affrontare i punti dolenti"
Ap

Wall Street, attenzione alle trimestrali e al vertice Trump-Putin

Attesi i dati di Bank of America e BlackRock prima dell'apertura dei mercati. Trimestrale di Netflix dopo la chiusura
iStock