I campioni dei Patriots da Trump, senza Brady e molti altri compagni

La superstar assente per motivi familiari; molti compagni, invece, boicotteranno la cerimonia perché non amano il presidente degli Stati Uniti
Shutterstock

Donald Trump riceve oggi, alla Casa Bianca, i New England Patriots, la squadra di football americano che ha vinto l'ultimo campionato Nfl. Questa mattina, il quarterback Tom Brady, la superstar della squadra, ha annunciato che non parteciperà all'incontro con il presidente degli Stati Uniti, diventando il settimo giocatore a mancare alla cerimonia; al contrario di alcuni suoi compagni, Brady ha detto che la sua assenza non ha nulla a che vedere con Trump, ma è giustificata da motivi personali.

La Casa Bianca ha detto a Fox News che era già a conoscenza dell'assenza di Brady; il giocatore non ha specificato il motivo della sua mancata presenza, ma è di pubblico dominio la malattia di sua madre, che ha il cancro. Brady, negli ultimi mesi spesso definito "amico" e "sostenitore" del presidente, non ha mai parlato apertamente del suo rapporto con il presidente, che ha sempre cercato di minimizzare, forse per non entrare nel dibattito politico. Sua moglie, la modella Gisele Bundchen, ha invece apertamente detto di non essere una sostenitrice del presidente. Brady aveva già rinunciato, in passato, alla cerimonia alla Casa Bianca con il presidente Barack Obama, citando "problemi di agenda". Brady, 40 anni ad agosto, ha vinto cinque campionati Nfl.

Almeno altri sei giocatori dei Patriots salteranno la cerimonia, perché non vogliono incontrare Trump. "Non mi sento accettato alla Casa Bianca. Con un presidente con opinioni e pregiudizi cos" forti, credo che certe persone potrebbero sentirsi accettate e altre no" ha commentato Devin McCourty, che ha deciso di non andare alla Casa Bianca "prima ancora di vincere".

Saranno sicuramente assenti anche Martellus Bennett, Chris Long, che sarà l'unico giocatore bianco a saltare l'incontro, LaGarrette Blount, Don't'a Hightower e Alan Branch. Il proprietario dei Patriots, Robert Kraft, sostenitore di Trump, ha commentato: "Questa è l'America. Siamo liberi di fare quello che è meglio per noi".

Altri Servizi

Incidente fatale con vettura autonoma di Uber: conducente era "distratto"

Per la polizia di Tempe (Arizona) la persona al volante avrebbe potuto evitare l'accaduto. Forse stava guardando video sul servizio Hulu
Uber

Commercio: per la Cina, gli Usa sono "paranoici"

Dentro la Casa Bianca c'è chi lavora per evitare una guerra commerciale che potrebbe scoppiare il 6 luglio
AP

Corte Suprema Usa: serve un mandato per 'seguire' i telefoni cellulari

Vittoria per i difensori della privacy. Il massimo tribunale, chiamato a esprimersi sul caso di un uomo condannato grazie alle informazioni sulle celle telefoniche, ha deciso che è necessario l'ok di un giudice per poter 'spiare' per un lungo periodo

Trump ai repubblicani: "Aspettiamo le elezioni per approvare la legge sull'immigrazione"

Il presidente ha attaccato ancora i democratici. Nancy Pelosi ha detto che la proposta di legge dei repubblicani "è un compromesso con il diavolo"
iStock

Wall Street, il Dow Jones punta a interrompere i ribassi dell'ultima settimana

Oggi, giornata priva di eventi economici da segnalare
iStock

Fed: le banche Usa superano il primo round di stress test

35 istituti di credito subirebbero perdite per 578 miliardi di dollari nello scenario più avverso in cui l'azionario crollerebbe del 65%, il tasso di disoccupazione balzerebbe al 10% e i prezzi delle case scenderebbero del 30%

Usa: fare shopping online costerà di più. Ecco perché

La Corte Suprema dà ragione al South Dakota: gli Stati possono richiedere ai gruppi retail che non hanno una presenza fisica sul loro territorio di riscuotere e pagare la cosiddetta Sales Tax

Camera Usa, mancano i voti per approvare la legge sull'immigrazione. Pelosi: "È un compromesso con il diavolo"

Lo ha detto la deputata repubblicana McMorris Rodgers: "Ma stiamo lavorando per riuscirci"
iStock

Intel: il Ceo Krzanich lascia, ha avuto relazione consensuale con dipendente

Era a.d. dal maggio 2013 e ha trasformato il gruppo in cui entrò nel 1982. Si cerca un successore. Atteso un secondo trimestre record

Wall Street, pesano ancora le tensioni commerciali

Il Dow Jones chiude l'ottava seduta in perdita
iStock