Caso Ucraina, arrestati due soci di Giuliani per fondi elettorali illegali

Avrebbero violato le leggi contro l'influenza straniera nelle elezioni

Due persone vicine a Rudy Giuliani, l'avvocato personale del presidente Donald Trump, sono state arrestate ieri sera in Virginia, con l'accusa di aver violato le leggi sui finanziamenti delle campagne elettorali. Lo scrive il Washington Post.

Lev Parnas - nato in Ucraina - e Igor Fruman - nato in Bielorussia - hanno aiutato Giuliani a indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden, secondo la stampa; i due uomini dovrebbero apparire oggi in tribunale. Secondo l'accusa, i due uomini e altre persone "hanno cospirato per aggirare le leggi federali contro l'influenza straniera, adottando un metodo per versare soldi stranieri a candidati per uffici federali e statali". I due uomini hanno contribuito alla campagna a sostegno di Donald Trump nel 2016.

I due donatori hanno aiutato Giuliani a entrare in contatto con due ex procuratori ucraini, nell'ambito dei tentativi dell'ex sindaco di New York di fare pressioni su Kiev per l'apertura di un'indagine su Biden. Pressioni poi esercitate anche dallo stesso presidente, durante la telefonata con l'omologo Volodymyr Zelensky, ora al centro delle indagini per un possibile impeachment del presidente. Entrambi hanno versato donazioni alle campagne repubblicane e, lo scorso maggio, hanno contribuito con 325.000 dollari al super Pac America First Action, che sostiene la rielezione di Trump.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap