Ceo di Lamborghini tiene lecture ad Harvard

Stefano Domenicali illustra storia ed ascesa della casa di Sant'Agata Bolognese

Lamborghini va ad Harvard. Il presidente e Ceo della casa di Sant’Agata Bolognese, Stefano Domenicali, ha partecipato come speaker d’eccezione all’interno del programma di Executive Education di Harvard.

Nella lecture tenuta nella prestigiosa università di Boston, Domenicali ha presentato ai 143 dirigenti aziendali provenienti da tutto il mondo che partecipano al General Management Program (GMP) la storia del marchio Lamborghini e discusso le dinamiche che hanno condotto l’azienda ad essere oggi protagonista nel segmento luxury dell’automotive mondiale.

“Per noi è un grande privilegio poter rappresentare il Made in Italy ed essere chiamati come riferimento all’interno di un colosso del sapere mondiale”, ha detto Domenicali. “Oggi Lamborghini non è solo sinonimo di eccellenza tecnologica, di design e di innovazione, ma è diventata un vero e proprio trend-setter nel segmento del lusso.” Sotto la sua leadership, Lamborghini ha oltrepassato il miliardo di fatturato ed ha avuto un cambio di passo ulteriore nel 2018, quando le vendite sono aumentate di un altro 40% a 1.415 milioni.

Per la console generale d’Italia a Boston, Federica Sereni, la lecture “è la conferma dell'apprezzamento di cui godono l'Italia e le sue imprese negli Stati Uniti”. “Le aziende italiane ed in particolare quelle del settore automobilistico sanno infatti coniugare passione, tradizione, ricerca e innovazione in maniera unica al mondo. Non deve sorprendere- prosegue la console generale - che a Boston, dove il settore della ricerca e dell'innovazione tecnologica è tra i più avanzati, la storia ed il futuro di Lamborghini abbiano suscitato grande interesse tra gli studenti di una delle più prestigiose università a livello mondiale".

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap