Chi è Gina Haspel, il capo della Cia con un passato pro torture

Aveva guidato il programma di torture in Thailandia nel 2002 e aveva ordinato la distruzione di molti di quegli interrogatori. Adesso attende la conferma del Senato

Dopo il passaggio di Mike Pompeo alla guida del dipartimento di Stato, la Cia sarà guidata da Gina Haspel, fino ad oggi vice di Pompeo e adesso la prima donna a capo dell'agenzia d'intelligence americana. Ma Haspel, 61 anni, ha una lunga carriera come agente e soprattutto un passato indissolubilmente legato a diversi episodi di tortura. Nel 2002 aveva guidato diverse sessioni in cui due sospetti terroristi erano stati torturati all'interno di una prigione segreta in Thailandia. Le registrazioni di quegli interrogatori, scrive il New York Times in un profilo della donna pubblicato nel febbraio del 2017, sono state distrutte, su ordine di Haspel. Facevano riferimento a un periodo compreso tra il 2002 e il 2005.

Ma nel gennaio dell'anno scorso la decisione di Donald Trump di scegliere Haspel come vice della Cia (e ora come capo) è stato un segnale molto chiaro. Dopo gli anni di Barack Obama e del tentativo di chiudere con il periodo delle torture dell'amministrazione Bush post 11 settembre, Trump ha chiarito che la sua intenzione è fare il contrario. Mike Pompeo ad esempio ha detto che il waterboarding e altri metodi di interrogatorio condannati da molti osservatori internazionali per i diritti umani non devono essere considerati torture.

Haspel è stata a capo del primo centro di detenzione all'estero della Cia, quello in Thailandia, dove nei primi mesi dopo gli attentati alle Torri gemelle venivano portati i sospetti catturati in Medio Oriente e in Asia. Entrata nella Cia nel 1985, negli ultimi 30 anni si è occupata di controterrorismo sia all'estero che nella sede centrale di Washington. Adesso la sua nomina dovrà essere approvata dal Senato e di certo alcuni senatori potrebbero avere dei dubbi sulla sua conferma. Proprio per il suo passato e per le torture nella prigione thailandese, l'European Center for Constitutional and Human Rights ha chiesto a un tribunale in Germania di emettere un mandato di arresto per il ruolo di Haspel nelle torture nei confronti dei detenuti nel 2002.

Altri Servizi

Sanzioni Usa all'Iran, l'Iraq rischia la paralisi

Baghdad chiede all'amministrazione Trump di essere esentata dal rispetto dei provvedimenti che scatteranno contro Teheran il 5 novembre, perché dipende ormai troppo dal Paese vicino (a causa degli Stati Uniti)
iStock

I politici iracheni, ancora incapaci di formare un nuovo governo dopo le elezioni di maggio, hanno davanti un problema ancora più pressante: persuadere il presidente statunitense, Donald Trump, a concedere l'esenzione dal rispetto delle sanzioni contro l'Iran, perché in caso contrario Baghdad dovrebbe rinunciare - per non essere sanzionata da Washington - al 40% della sua energia elettrica, già insufficiente a soddisfare la domanda, perché dipendente dal gas iraniano.

Comcast batte Fox all'asta: Sky è sua per 17,28 sterline ad azione (valutazione di 29,7 miliardi)

Dopo 21 mesi, si è conclusa la battaglia per il controllo della pay-tv britannica
Ap

Caso Kavanaugh, Christine Blasey Ford ha accettato di testimoniare la prossima settimana

La donna che ha accusato di tentato stupro il giudice nominato da Trump per la Corte Suprema parlerà davanti alla commissione Giustizia del Senato
Ap

Cresce la fiducia nell'economia in Usa, forte pessimismo in Italia. In Europa, prevale la nostalgia per il passato

Sono i dati dell'ultimo studio del Pew Research Center, a dieci anni da quella che Bernanke ha definito "la peggiore crisi della Storia"
Ap

Dazi, la Cina cancella la ripresa dei negoziati commerciali con gli Usa

Washington e Pechino continuano a fronteggiarsi a colpi di imposte, ma la Cina "ha finito i proiettili". Colpire le aziende statunitensi nel Paese sarebbe un rischio troppo grande per la Repubblica popolare, che tiene aperta la porta a futuri colloqui
Ap

Ciberspazio, la strategia all'attacco di Trump promossa (con riserva) dagli esperti

In attesa dei dettagli, il documento sembra prendere ampiamente spunto dalle raccomandazioni dell'amministrazione Obama. Non a caso, due alti responsabili della cibersicurezza con il precedente presidente hanno dato la loro approvazione
Ap

Trump mette in dubbio le accuse di Ford, difende Kavanaugh e attacca la sinistra

Il presidente statunitense, piuttosto moderato nei commenti degli ultimi giorni, è 'esploso' venerdì mattina per difendere il giudice che ha nominato alla Corte Suprema
Ap

Wall Street: nel giorno delle "quattro streghe" solo il Dow da record

Scaduti future e opzioni. Per gli indici S&P, la maggiore riclassificazione dal 1999. Fed verso il terzo rialzo dei tassi del 2018. Nafta in bilico
AP

Airbnb sogna di premiare padroni di casa migliori con titoli del gruppo

Chiede all'autorità di borsa Usa un cambiamento delle regole sullo stock-sharing

Wall Street, i dazi non fanno paura

Record di S&P e Dow nonostante le tensioni tra Usa e Cina
iStock