Chicago, 30.000 insegnanti in sciopero: a casa 400 mila studenti

Fallite le trattative dopo 10 mesi, è il primo sciopero da 25 anni

Vacanze prolungate per 400.000 studenti di Chicago, che si trovano di nuovo a casa dopo pochi giorni di scuola per lo sciopero di 30.000 insegnanti e operatori scolastici. Dopo dieci mesi di negoziazioni, la Commissione per l'Istruzione di Chicago, che riunisce tutti i rappresentanti del settore, non ha trovato un punto di accordo su licenziamenti, precariato, bonus e personale di supporto nelle scuole. Si tratta del primo sciopero di docenti a Chicago negli ultimi 25 anni, e interessa il terzo maggiore sistema scolastico della nazione.

“E' una decisione difficile che avremmo voluto evitare” ha detto al New York Times Karen Lewis, presidente del sindacato degli insegnanti della città. L'iniziativa condizionerà l'attività di 700 scuole cittadine, mentre è già stato confermato che 114 garantiranno le lezioni in orari ridotti. “Il posto dei ragazzi di Chicago è nelle loro classi - ha commentato a Cnn il sindaco Rahm Emanuel - i nostri bambini non si meritano questo”. Al primo giorno di sciopero, lunedì mattina, molti genitori hanno già espesso la loro preoccupazione. “Se non sono a scuola, i ragazzi stanno in giro e si mettono nei guai” ha detto una madre, Shatara Scaggs, a Cnn. In risposta al problema diverse associazioni religiose e di volontariato hanno già aperto le porte per accogliere i bambini che non possono stare a casa.
Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, non ha voluto prendere posizione. “La sua principale preoccupazione riguarda gli studenti e le famiglie colpite da questa situazione” ha dichiarato il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney. “Speriamo che entrambe le parti siano capaci di arrivare insieme a una rapida conclusione” ha aggiunto.

In una nota diffusa oggi, Mitt Romney ha accusato il presidente di aver preso posizione in favore degli insegnanti - ricordando il supporto espresso un anno fa dal vicepresidente Joe Biden al sindacato - ma Carney ha sottolineato che Obama “non ha espresso opinioni”. La disputa tra le autorità cittadine e gli insegnanti si presenta piuttosto scomoda per Obama, visto che mette contro l’ex capo del suo staff e un sindacato che supporta e finanzia il partito democratico.

Altri Servizi

Wall Street, attenzione rivolta a trimestrali e tensioni commerciali

Tra le grandi banche, oggi è il turno di Bank of America
AP

Le Maire: "Libra non benvenuta in Europa, la vieteremo"

Il ministro dell'Economia francese contro la valuta virtuale di Facebook: "Stiamo lavorando con Italia e Germania a una serie di misure, in gioco c'è la nostra sovranità"

Francia, Italia e Germania stanno lavorando a una serie di misure per vietare in Europa l'uso di Libra, la moneta virtuale di Facebook. Lo ha detto il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire, sottolineando che "Libra non è benvenuta in Europa. Vareremo misure con Italia e Germania perché è in gioco la nostra sovranità'" ha detto durante una conferenza stampa a margine delle riunioni del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale a Washington.

Wall Street, attenzione rivolta alle trimestrali

Oggi, i conti di Citigroup, Goldman Sachs, JPMorgan Chase e Wells Fargo
AP

Wall Street, svanisce l'ottimismo sui negoziati Usa-Cina

Pechino vuole approfondire alcune questioni prima di firmare la 'fase uno' dell'accordo
AP

Wall Street, occhi su Cina e Brexit

La crescita economica rallenta a Pechino, mentre a Londra si discute dell'accordo con l'Unione europea
AP

Siria, Pence: Turchia ha accettato un cessate il fuoco di 5 giorni

Il vicepresidente statunitense ha incontrato il presidente turco Erdogan

Usa 2020, modelli Moody's: Trump vincerà facilmente, con economia stabile

Elaborati tre modelli: il presidente risulta sempre vittorioso. Previsioni sempre corrette dal 1980, tranne nel 2016
Ap

Warren: "Basta premiare i donatori con incarichi diplomatici"

La senatrice, candidata alle primarie democratiche per le presidenziali, lancia una nuova battaglia contro l'influenza dei soldi nella politica statunitense
AP

Quarto dibattito Dem: insidie per Biden, Warren da favorita

Primo confronto dal lancio delle indagini per l'impeachment di Trump e dal malore di Sanders