Cinema, morto John Heard, il papà di "Mamma ho perso l’aereo"

L’attore 71enne è stato trovato in una stanza d’albergo a Palo Alto, in California

John Heard, attore americano noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Peter McCallister nella serie di film "Mammo ho perso l’aereo", è stato trovato morto in una stanza d’albergo di Palo Alto, in California. Heard, 71 anni, si stava riprendendo da un intervento chirurgico alla schiena al quale si era sottoposto pochi giorni fa allo Stanford University Medical Center, ospedale a pochi chilometri dallo stesso albergo dove è stato trovato.

A rendere nota la notizia del suo decesso è stato l'ufficio del medico legale della cittadina californiana senza però precisare le cause della morte, ancora sotto inchiesta. A trovare il corpo, come riporta il New York Times, è stata invece una dipendente addetta alle pulizie delle stanze dell'albergo dove Heard alloggiava.

Nato a Washington il 7 marzo 1946, Heard ha iniziato la sua carriera negli anni ’70 dove dopo essersi dedicato al teatro ottiene ruoli in film di nicchia come "Chilly Scenes of Winter", del 1979, e "Alla maniera di Cutter", del 1981, nel quale ha lavorato al fianco di Jeff Bridges. Come detto, nonostante un talento forse poco decantato, Heard era conosciuto soprattutto aver vestito i panni di Kevin Mcallister, il papà della serie cult degli anni ’90: "Mamma, ho perso l'aereo", (1990), e "Mamma ho riperso l’aereo, mi sono smarrito a New York" (1992). Le due commedie, entrambe dirette da Chris Columbus, sono un assoluto blockbuster grazie alle quali ha ottenuto il successo il bambino prodigio Macaulay Culkin.

Eppure, oltre al ruolo di Peter McCallister, Heard è famoso anche per la sua partecipazione alla serie i "Sopranos" per la quale aveva ricevuto una nomination agli Emmy Award e per essere stato il rivale di Tom Hanks in Big, film del 1988 diretto da Penny Marshall, in cui un ragazzino di undici anni diventa improvvisamente un adulto di 30 anni grazie ad un incantesimo.

Tra le altre pellicole che lo hanno visto protagonista ci sono “Pollock” di Ed Harris, “Il rapporto Pelican" di Alan J. Pakula, “Fuori orario” di Martin Scorsese e “Omicidio in diretta” di Brian De Palma.

Altri Servizi

Trump irritato dai ritardi sull'abrogazione dell'Obamcare, si rivolge direttamente ai democratici

Il presidente ha teso la mano ai democratici, sentendo direttamente il leader di minoranza al Senato, Charles Schumer, per capire se e che tipo di disponibilità ci sia a trattare e collaborare.
White House

Google al lavoro per riportare servizi internet e cellulari a Porto Rico

La Federal Communication Commission, l'autorità americana delle telecomunicazioni, ha approvato la richiesta di Alphabet per fornire servizi di telefonia cellulare di emergenza nelle zone colpite da Maria.
AP

Hollywood sceglie l'Italia per ambientare i set dei film. Occasione per il turismo

L'Italia, grazie a un patrimonio artistico e culturale enorme, è da sempre una delle location più gettonate dai registi: nel Paese esistono oltre 1.700 siti utilizzati dal cinema nazionale e internazionale.

General Electric punta al rilancio, il nuovo Ceo cambia la squadra manageriale

Via il direttore finanziario Jeff Bornstein, che lascerà a fine anno, il capo del martketing Beth Comstock e John Rice, che si occupa delle attività internazionali.
General Electric

Nate diventa uragano e spaventa Mississippi, Alabama e Louisiana

Si trova circa 150 chilometri a ovest-nordovest dell'estremità occidentale di Cuba e circa a 800 chilometri dalla foce del fiume Mississippi.

Trump celebra Cristoforo Colombo. Ma senza gli accorgimenti di Obama

Lunedì 9 ottobre gli Usa ricordano l'esploratore genovese che nel 1492 arrivò nelle Americhe. Il presidente brinda alla sua "impresa coraggiosa"; il predecessore ne ricordò anche le conseguenze per i nativi. A NY la 72esima parata (con polemiche)
Columbus Citizens Foundation

Italia: Moody's lascia invariato il rating, il settore bancario si stabilizza

E' pari a Baa2. Mantenuto l'outlook negativo. Incertezza dalle prossime elezioni. Rischi al ribasso dell'economia restano "elevati"

Autogrill festeggia in Usa il suo 40esimo anniversario, premiato Gilberto Benetton

Il Ceo Tondato ha partecipato a TechFest del New Yorker
Da sinista, Armando Varrichio (ambasciatore), Gilberto Benetton (presidente di Autogrill) e Lucio Caputo (Gei) Gei

A New York si celebra l'eredità italiana ma Cristoforo Colombo divide

Alcune associazioni italoamericane hanno boicottato l'evento del sindaco Bill de Blasio: non ha difeso le statue dell'esploratore dal destino incerto. Il suo ufficio: la statua non si tocca. L'ambasciatore Varricchio difende il personaggio storico

Media Usa: Ivanka e Donald Trump Jr. furono vicini a essere incriminati per frode

Lo riporta un'indagine di Pro Publica, New Yorker e Wnyc. Decisivo l'intervento dell'avvocato personale del 45esimo presidente
AP