Coronavirus, Trump: "Se seguirete le regole, vinceremo presto. Ora aiuti a famiglie e imprese"

Il presidente invita a "stare a casa, se potete". "Stiamo facendo bene, non vogliamo trovarci nella posizione dell'Italia"
Ap

"Ci riprenderemo molto velocemente se ci atterremo alle regole per 15 giorni. Stiamo combattendo contro un nemico invisibile [...] ma vinceremo e lo faremo più velocemente di quanto pensi la gente. Sappiamo che molte persone possono lavorare da casa. Restate a casa, se potete". Lo ha detto il presidente statunitense, Donald Trump, durante una conferenza stampa organizzata per fornire ulteriori aggiornamenti sull'emergenza coronavirus negli Stati Uniti. "Stiamo facendo bene, vogliamo sbarazzarci del virus con il minor numero di morti possibile. Non vogliamo trovarci nella posizione dell'Italia".

Ieri, l'amministrazione statunitense ha presentato delle linee guida per contenere la diffusione del coronavirus: tra queste, si richiede di rimanere a casa a chi si sente poco bene, a chi ha figli malati, agli anziani, ai familiari di una persona positiva. Inoltre, si chiede di evitare spostamenti superflui e assembramenti di più di 10 persone.

A proposito delle misure in aiuto agli americani, Trump e il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, hanno detto che non ci sarà un taglio delle imposte in busta paga, ma assegni alle famiglie. Mnuchin ha detto che "c'è un problema di liquidità e il presidente Trump vuole aiutare subito gli americani". I numeri "sono più grandi di quelli usciti sulla stampa"; "il taglio delle imposte è un'opzione, ma il presidente vuole fare qualcosa più velocemente". 

Trump ha detto che "abbiamo 4-5 opzioni su come dare i soldi ai lavoratori americani. Il taglio delle imposte in busta paga è un'opzione, ma ci vogliono mesi e noi vogliamo fare qualcosa più velocemente". Mnuchin ha poi annunciato il rinvio di 90 giorni per il pagamento delle tasse, previsto per il 15 aprile; all'Irs (Fisco) verranno meno circa 300 miliardi di dollari. "Ma chi può pagare, lo faccia" ha chiesto Mnuchin. La misura è prevista per gli individui che devono pagare fino a un milione di dollari e per le imprese che devono pagare fino a dieci milioni.

Trump ha poi detto che l’economia rimbalzerà rapidamente dalla crisi innescata dall’epidemia da coronavirus e ha confermato che Mnuchin incontrerà i senatori per discutere di un nuovo pacchetto di misure per aiutare imprese e individui; secondo la stampa, il piano varrebbe circa 850 miliardi di dollari; il presidente si è limitato a dire: "Vogliamo fare le cose in grande".

Mnuchin ha poi detto che il governo statunitense potrebbe "ridurre gli orari" di Wall Street, "ma crediamo nella necessità di tenere i mercati aperti, tutti lo credono" ha detto il segretario al Tesoro.

Il governo statunitense sta valutando la possibilità di restrizioni agli spostamenti sul territorio nazionale. "È possibile", ha risposto il presidente statunitense, Donald Trump, a una domanda su questo tema durante la conferenza stampa in svolgimento alla Casa Bianca sul nuovo coronavirus. "Vedremo come andrà" ha aggiunto. Poi, rivolgendosi alle persone che hanno programmato dei viaggi di vacanza, Trump ha detto: "Godetevi la vostra casa. Raccomanderei di godersi il salotto".

Il settore probabilmente più in crisi, ora, è quello aereo. "Salveremo le compagnie aeree, non è colpa loro" ha detto Trump; la pandemia da coronavirus, ha poi detto Mnuchin, ha degli effetti sul settore aereo "peggiori dell’11 Settembre". "Dobbiamo assolutamente aiutare Boeing", "la più grande azienda al mondo" fino a un anno fa. È "impensabile" quello che che le è accaduto, ha detto il presidente.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap