Dopo 6 anni Henry torna etero, finito l’amore tra i pinguini gay

I due avevano adottato dei cuccioli e convivevano dal 2003
La notizia non poteva che arrivare da San Francisco dove una delle coppie gay più famose della città si è ufficialmente lasciata. Si tratta di Henry e Pepper, due dei pinguini dello zoo cittadino il cui amore durava da oltre sei anni. In barba alle leggi californiane che ancora non prevedono il matrimonio tra omosessuali i due palmipedi convivevano nella stessa grotta come una delle tante coppie etero del parco. Non solo, Henry e Pepper avevano adottato delle uova e cresciuto diversi cuccioli negli ultimi anni sotto lo sguardo stupito degli scienziati locali. I due erano diventati un vero e proprio simbolo della comunità gay locale fino a quando una “pinguina” non ha conquistato il cuore di uno dei due, ora tornato ufficialmente etero.

Una mattina infatti Henry è uscito per l’ultima volta dal nido d’amore dove aveva vissuto sin dal 2003 e si è trasferito nella grotta accanto con Linda, dopo che quest’ultima era rimasta vedova. I due alla fine della primavera hanno anche dato alla luce dei piccoli, che si sono uniti alla foltissima comunità dello zoo.

Nessuno degli scienziati riesce a spiegarsi il fenomeno ma mentre gli esperti si interrogano Pepper sembra aver accettato la scelta del suo ex compagno anche se il povero pinguino nuota da settimane, solitario e inconsolabile, tra gli iceberg dello zoo.