America 24

Boston Globe: da governatore, Romney ha ostacolato la registrazione dei figli delle coppie gay

Romney strong Romney strong

Romney ha ostacolato la registrazione dei figli delle coppie gay quando era ancora governatore del Massachusetts. Ne parla il Boston Globe che ha recentemente ottenuto tutti i documenti sulla vicenda.

La questione riguarda i moduli per la registrazione dei nuovi nati, in conformità alla legge sulle unioni gay approvata dallo Stato nel 2003. All'epoca gli uffici dell'anagrafe (Registry of Vital Records and Statistics) volevano modificare la casella con il nome del “padre” con “padre o secondo genitore”. Ma Romney, contrario ai genitori gay, è intervenuto impedendo di procedere.

Il governatore avrebbe chiesto che fosse il suo staff legale ad esaminare singolarmente i casi di bambini di coppie dello stesso sesso e che solo dopo l'approvazione da parte dei legali, all'ospedale sarebbe stato permesso di segnare a mano la casella "padre" e aggiungere a penna "secondo genitore".

Un avvocato del dipartimento della salute aveva spiegato al governatore che questo avrebbe creato dei forti svantaggi burocratici per i bambini, dall’iscrizione a scuola, al prendere la patente da adulti, e soprattutto dopo l’11 settembre sarebbero stati scambiati per persone pericolose, avendo il certificato di nascita alterato. Ma Mitt Romney non ha cambiato idea.

26 Ottobre 2012, 19:27
Ultimo aggiornamento: 4 anni, 8 mesi fa




Il presidente democratico ha vinto in Pennsylvania, Wisconsin, Iowa, New Hampshire, Ohio, Colorado e Florida. Disfatta per Romney

Dopo una lunga e aspra campagna elettorale gli americani scelgono il presidente