Facebook dice basta alla chat e lancia app di messaggistica

Lo farà con due applicazioni mobile per iOS e Android

Facebook ha deciso di rimuovere le chat dalle sue applicazioni mobile per iPhone e Android, spingendo gli utenti a istallare una applicazione separata se vogliono continuare a inviare e ricevere messaggi privati. Il social network ha dichiarato in una nota: "Abbiamo creato un'esperienza veloce e reale attraverso Messenger e adesso ha senso per noi focalizzare tutte le nostre energie e risorse su questa esperienza".

Per ora la richiesta coinvolge solo alcuni Paesi e non è chiaro entro quando sarà resa obbligatoria per tutti. Inoltre attraverso Messenger gli utenti di Facebook potranno anche fare chiamate vocali attraverso WiFi e inviare messaggi di testo per i cellulari che sfruttano la piattaforma Android. La mossa dell'amministratore delegato, Mark Zuckerberg, è molto difficile da comprendere. Il gruppo ha infatti appena acquistato per 19 miliardi di dollari l'app di messaggistica WhatsApp e la nuova applicazione offerta agli utenti Facebook sembrerebbe entrare in competizione proprio con quest'ultima.

Secondo alcuni analisti Facebook la scelta di chiudere la chat di Facebook darebbe al gruppo la possibilità di avere milioni di download della nuova applicazione di messaggistica e magari ampliare ancora di più il suo numero di utenti attivi che ora raggiunge quota 1,2 miliardi.