Fca: consegnati a Waymo 100 minivan Pacifica per guida autonoma


Si uniranno alla flotta di auto che si guidano da sole a inizio 2017. Marchionne: collaborazioni strategiche come quella con l'ex Google sono vitali

Fiat Chrysler Automobiles ha completato la produzione di 100 minivan ibridi a marchio Chrysler Pacifica, che da inizio 2017 andranno a unirsi alla flotta di veicoli che si guidano da soli di Waymo, controllata da Alphabet. La collaborazione tra il settimo produttore di auto al mondo e il progetto che fino alla settimana scorsa era sotto il tetto di Google prende dunque forma; era stata annunciata all'inizio del maggio 2016.

Come spiegato da una nota congiunta delle due aziende, corredata per la prima volta di immagini dei veicoli in questione, i minivan stanno per essere dotati con la tecnologia per la guida autonoma di Waymo incluso un computer creato ad hoc, sensori e sistemi vari tra cui quello telematico. Modifiche al sistema elettrico, a quello propulsivo, al telaio e alla struttura del minivan di Fca sono state implementate per ottimizzare la vettura alla tecnologia self-driving di Waymo.

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fca, ha detto che "con l'evolversi delle esigenze di trasporto dei consumatori, collaborazioni strategiche come questa sono vitali nel promuovere una cultura di innovazione, sicurezza e tecnologia". 

Secondo il manager italo-canadese, la partnership con Waymo "permette a Fca di affrontare direttamente le opportunità e le sfide con cui l'industria automobilistica sta facendo i conti mentre rapidamente ci avviciniamo a un futuro in cui veicoli totalmente a guida autonoma saranno parte delle nostre vite quotidiane".

John Krafcik, amministratore delegato di Waymo, ha spiegato che la "Pacifica ibrida sarà una grandiosa aggiunta alla nostra flotta di auto che si guidano da sole. I team di Fca per lo sviluppo di prodotto e la produzione sono stati partner attivi permettendoci di passare dal lancio del programma all'assemblaggio del veicolo in soli sei mesi". In quanto partner "fantastici", Krafcik si è detto "impaziente" di continuare a lavorare con loro. Gli ingegnieri di ambo i gruppi hanno lavorato insieme in Michigan al fine di accelerare lo sviluppo dei veicoli. Test sono stati fatti sui terreni di prova di Fca a Chelsea (Michigan) e Yucca (Arizona) e nei vari siti di Waymo in California.