La nuova Fiat 500 elettrica, pensata per conquistare gli Stati Uniti

Fiat agli Oscar, sfila tra le star di Hollywood con la nuova 500 elettrica

Il Lingotto tra gli sponsor della settimana di party che precede gli Academy Awards
13 Febbraio 2013, 21:25

Fiat va agli Oscar per conquistare Hollywood. La casa automobilistica di Torino è tra i co-sponsor della Campaign Hollywood, la settimana di party, glamour e beneficenza che precederà la notte degli Academy Awards, in programma a Los Angeles il 24 febbraio. Sarà come di consueto Vanity Fair, nell'anno che segna i suoi 100 anni di vita, a organizzare la quattordicesima edizione, che il Lingotto sfrutterà per ammaliare le star di Hollywood.

Tra gli eventi in programma - giovedì 21 febbraio - c'è "Una Notte Verde", un cocktail party al Cecconi's West Hollywood voluto da Fiat per sostenere l'Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), l'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dello sviluppo della green economy. Per questo, Fiat metterà in mostra la nuova 500 elettrica, capace di combinare la formula di successo di un'utilitaria agile, facile e divertente da guidare con la difesa dell'ambiente, senza compromessi, grazie a una vettura a 'emissioni zero'.

La Fiat 500e è la prima versione completamente elettrica di Fiat, che ha fatto il suo debutto ufficiale lo scorso 30 novembre al Salone di Los Angeles. Insieme alla 500 Abarth Cabrio e alla 500L - un nuovo modello pensato per cinque passeggeri - fa parte del progetto del Lingotto per ampliare l’offerta Fiat negli Stati Uniti, puntando in particolare alle zone dove l’utilizzo di auto elettriche è già consolidato, come la California. Nel Golden State, la 500e sarà in vendita dal secondo trimestre dell'anno, mentre non è prevista al momento la sua commercializzazione in Italia. Fiat assicura che, in città, l'autonomia supera i 160 chilometri.

Il lancio della 500e dimostra che la casa automobilistica di Torino punta con decisione al mercato nordamericano, dove sta ottenendo ottimi risultati, al contrario di quanto avviene in Europa. A gennaio, la Fiat 500 - lanciata negli Stati Uniti nel 2011 - ha fatto registrare un incremento delle vendite negli Stati Uniti del 31% e l'undicesimo mese consecutivo di crescita; il 2012 si era chiuso con 43.772 macchine vendute, con un aumento del 121 per cento.

Ultimo aggiornamento: 1 anno, 9 mesi fa