Filippo Berio, i 150 anni dell'olio più venduto negli Stati Uniti

Nato in provincia di Lucca, quest'estate girerà l'America con un food truck.

Se la cucina italiana nel mondo è sinonimo di qualità, negli Stati Uniti anche dire semplicemente "olio d'oliva" significa dire Italia. Quello più venduto in America è l'olio Filippo Berio, prodotto vicino a Viareggio, che quest'anno festeggia centocinquant'anni di attività e ieri sera è stato celebrato all'Italian Trade Commission di New York.

"Centocinquant'anni fa negli Usa si votava per l'ammissione del Nebraska. In mezzo ci sono state due guerre mondiali, la fondazione dell'Unione Europea, l'uomo sulla luna", ha detto introducendo la serata Maurizio Forte, presidente dell'Ice.

Nel 1867 Filippo Berio, di origine ligure, fondava a Lucca un marchio di olio con il suo nome. Nel 1870 iniziò a esportarlo in Nord America, e nel 1878 ricevette un premio speciale all'Esposizione Universale di Parigi. "Un vero gentiluomo, un patriota, un uomo d'affari e d'onore... Fa affari alla maniera antica, con sincerità e dignità", diceva di lui alla fine del diciannovesimo secolo il giornale locale lucchese "Il Figurinaio".

Nel 1896, due anni dopo la morte di Filippo, il marchio venne registrato negli Usa da sua figlia Albertina e dal socio storico di Berio, Giovanni Silvestrini. "Solo un business etico può sopravvivere per centocinquant'anni", ha detto Marco de Ceglie, amministratore delegato di Salov, la società che Albertina Berio e Silvestrini fondarono nel 1919 unendo le forze con altri produttori di olio e di vino (e che oggi possiede i marchi Filippo Berio per i mercati esteri e Sagra per quello italiano).

Ora Filippo Berio è esportato in settanta diversi Paesi, ed è il marchio d'olio più venduto negli Stati Uniti. Per festeggiare il suo centocinquantesimo anniversario e lo speciale rapporto con l'America, l'azienda ha deciso di mandare in giro per gli Usa, per tutta l'estate, un food truck che farà assaggiare agli americani olio e ricette speciali preparate con l'extra vergine Filippo Berio. "Stare sulla strada è fondamentale. In un mese percorreremo 7.500 miglia, e faremo conoscere 150 modi per usare l'olio Filippo Berio", ha spiegato de Ceglie. Ci sarà anche una lotteria, che metterà in palio un premio speciale: la possibilità di vincere un'esperienza di una settimana nella scuola di cucina Toscana Saporita, in provincia di Lucca. Per ogni biglietto della lotteria venduto, Filippo Berio donerà un dollaro a Careers Through Culinary Arts, un'organizzazione che prepara giovani in difficoltà al lavoro di cuochi ed esperti nel settore dell'ospitalità.


Altri Servizi

Irma rallenta e vira verso Tampa, ma Miami in pericolo. Il governatore Scott: rischio potenzialmente mortale

Complessivamente, secondo gli esperti, Irma potrebbe lasciarsi alle spalle danni per oltre 200 miliardi di dollari, di cui 135 miliardi solo in Florida. Circa 9 milioni di persone potrebbero restare senza energia elettrica. Coprifuoco a Miami.
Ap

Ray Dalio punta sulla Cina: Bridgewater studia creazione maxi fondo

Bridgewater già gestisce miliardi di dollari investiti fuori dal Paese della Muraglia da istituzioni cinesi e dal Governo di Pechino.

La pizzeria diventa scuola di formazione anche in streaming e sui social

In un momento che si conferma favorevole per i prodotti Made in Italy all'estero, non più solo un simbolo dell'italianità, ma sempre più spunto culturale e turistico. L'esempio di Keste Pizza a New York.
Keste Pizza

Sale bilancio vittime terremoto in Messico, prosegue ricerca superstiti

Il presidente Enrique Pena Nieto, che ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale, si è recato nelle zone terremotate dello stato di Oaxaca.
AP

Irma tocca terra a Cuba e marcia verso la Florida

Lo stato della Florida ha ordinato l'evacuazione di 5,6 milioni di persone mentre il potente uragano Irma minaccia la zona sudorientale Paese. Allarme anche in South Carolina e in Georgia.
White House

I resort di Trump sulla rotta dell'uragano Irma

Mar-a-Lago, la "Casa Bianca d'inverno", dovrebbe resistere ai forti venti grazie anche all'uso di pietra italiana nella sua costruzione. Altri tre club a rischio in Florida. Se subirà danni, il presidente potrà accedere a fondi federali

Florida, curatore della casa-museo di Hemingway si rifiuta di lasciare le Key West

Si trova sulle isole a sud di Miami dove l'uragano Irma dovrebbe arrivare entro domenica. la casa fu residenza dello scrittore dal 1931 al 1939

I nazionalisti bianchi d'America amano Bashar al Assad

Ha la stessa visione di società "in salute" e "omogenea" che hanno i nazisti negli Stati Uniti
iStock

Equifax: oltre la metà degli americani colpita dal mega attacco hacker

Sono 143 milioni. Lo Stato di New York avvia un'inchiesta sull'intrusione dei pirati informatici nell'agenzia di controllo dei crediti. Verso audizione in commissione parlamentare. Titolo soffre seduta peggiore da 18 anni
Shutterstock

Uragano Irma, il governatore della Florida: "Il tempo per scappare sta per finire"

Ripetuti appelli delle autorità a lasciare le zone a rischio. La Fema: "In Florida mai vista una tempesta così". Sarà il quinto uragano a colpire la Florida con venti oltre 241 km/h
Ap