Fmi: la stabilità finanziaria è migliorata, rischi da incertezze politiche

Volatilità in rialzo se Trump delude su fisco e infrastrutture. Possibile il riaccendersi delle preoccupazioni con alto debito e sfide strutturali del sistema bancario Ue

La stabilità finanziaria "ha continuato a migliorare" dallo scorso ottobre ma nuove minacce stanno emergendo da una incertezza "elevata" data dalla politica e delle decisioni dei governi nel mondo. Negli Stati Uniti si guarda all'amministrazione Trump; in Europa, alle elezioni previste in Francia e in Germania. E' quanto emerge dal Global Financial Stability Report (Gfsr), il rapporto redatto dal Fondo monetario internazionale nell'ambito dei lavori primaverili in corso a Washington.

In esso si legge che "l'attività economica ha preso slancio "grazie a condizioni finanziarie e monetarie generalmente accomodanti, alimentando speranze per una reflation". Quelle speranze hanno per esempio sostenuto i prezzi di molte asset class, tra cui l'azionario: quello americano "ha raggiunto nuovi record a marzo sulla scia di speranze per una riforma fiscale, per spese infrastrutturali e il calo delle regolamentazioni", cose promesse dal presidente Donald Trump.

Anche al di fuori degli Usa, ricorda il Fondo, i mercati sono cresciuti negli ultimi sei mesi, grazie soprattutto ad aspettative per una crescita più forte e prezzi più alti delle materie prime. E la volatilità è scesa ma rischia di salire "bruscamente, minacciando la stabilità finanziaria" se la tanto attesa riforma fiscale e la deregulation promesse da Trump (che ovviamente non viene mai citato nel Gfsr) porteranno a un percorso della crescita e del debito "meno incoraggiante delle attese".

Tra i rischi individuati, il Fondo cita anche una "virata verso il protezionismo nelle economice avanzate", che potrebbe ridurre la crescita globale e il commercio frenando i flussi di capitale e ledendo l'umore del mercato. "In Europa", continua il documento, "tensioni politiche unite all'assenza di progressi sulle sfide strutturali dei sistemi bancari e ai livelli alti di debito potrebbero riaccendere preoccupazioni per la stabilità finanziaria". Come se non bastasse, il Fondo spiega che a mettere a repentaglio i passi avanti "duramente conquistati" sul fronte della stabilità finanziaria potrebbe essere il venire meno generalizzato delle regolamentazioni finanziarie o una perdita della cooperazione globale.

"Per il momento, i mercati hanno interpretato in modo relativamente benigno questi rischi al ribasso suggerendo che c'è la possibilità di un repentino cambio di rotta nel caso di politiche deludenti".

La ricetta del Fondo per ottenere una crescita forte e per sostenere un miglioramento delle condizioni finanziarie prevede il "giusto mix di politiche". Tra di esse l'istituto guidato da Christine Lagarde cita una risposta "più proattiva alle questioni strutturali di lunga data del sistema bancario europeo, un potenziamento della resilienza delle economie emergenti affrontando squilibri nazionali e verso l'estero e l'assunzione - da parte soprattutto degli Stati Uniti - di maggiori rischi economici attraverso politiche che spingano il Pil potenziale, aumentino gli investimenti aziendali ed evitino un rialzo dei rischi alla stabilità finanziaria.

Altri Servizi

Fca: per Hsbc, Marchionne prepara il "gran finale"

Gli analisti avviano la copertura del titolo consigliando di comprarlo. Arriverà a 23 euro. Possibile il raggiungimento dei target 2018 e una revisione al rialzo delle stime sugli utili

Fiat Chrysler Automobiles ha corso a Wall Street, dove il titolo del produttore di auto ha registrato un +1,3% a 22,62 dollari ma era arrivato fino a 22,91 dollari. A Piazza Affari l'azione ha guadagnato l'1,66% a 19,35 euro.

Wall Street digerisce bene le minute della Fed

Banca centrale disposta a fare correre per un po' l'inflazione sopra il 2%. Ma le incertezze fiscali e commerciali pesano sulla fiducia delle aziende
iStock

Una donna alla presidenza del Nyse, prima volta in 226 anni

Stacey Cunningham è attualmente direttore operativo. Sostituisce Thomas Farley
ICE

Per la prima volta nei suoi 226 anni di storia, il New York Stock Exchange ha affidato la presidenza a una donna. Si tratta di Stacey Cunningham, attualmente direttore operativo del cosiddetto 'Big Board'.

Trump valuta nuovi dazi sulle auto importate

Potrebbero arrivare fino al 25%. L'amministrazione Usa userebbe 'scuse' legate alla tutela della sicurezza nazionale
AP

Usa ritirano invito fatto alla Cina per partecipare a esercitazione militare

Si chiama Rimpac, coinvolge 27 nazioni ed è prevista nel Pacifico a giugno. Washington contro la militarizzazione delle isole controverse nel Mar Cinese Meridionale
U.S. Department of Defense

McDonald's travolto da accuse di molestie sessuali in Usa

Le hanno lanciate dieci donne. Il gruppo le prende "molto seriamente"
iStock

Congresso Usa smantella riforma finanziaria post-crisi in favore delle banche più piccole

Alzato a 250 miliardi di dollari da 50 miliardi il valore degli asset che un istituto di credito deve avere per essere soggetto alle regole più severe

Trump contro il 'Deep State': "Mi ha spiato, è un grave scandalo"

Serie di tweet del presidente contro l'Fbi; il dipartimento di Giustizia, intanto, indaga

Tiffany: i conti brillano, annuncia piano di buyback da 1 miliardo di dollari

Utili +53% a 142 milioni di dollari. Ricavi +15% a 1 miliardo. Outlook per il 2018 migliorato

Trump vuole taglio del 10% delle esportazioni Ue di acciaio e alluminio

Secondo il Wsj, Washington ha fatto due proposte a Bruxelles. C'è tempo fino al primo giugno