Fmi a San Marino: il settore bancario deve essere rafforzato

La Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino va ristrutturata, deve cambiare modello di business e ridurre costi operativi

Ristabilire la tenuta del settore bancario e mantenere la stabilità finanziaria restano le principali priorità per San Marino. Lo sostiene il Fondo monetario internazionale, il cui staff ha concluso la sua missione nel Paese. Facendo notare che la rotta del debito pubblico dipenderà dal costo fiscale finale della riparazione del sistema bancario, l'istituto di Washington consiglia riforme strutturali, inclusa la riduzione della burocrazia, per aiutare una riorganizzazione dell'economia. Anche perché, sostiene l'Fmi, "l'agenda delle riforme è faticosa e richiede un forte impegno da parte di tutti".

Nel comunicato diffuso dall'istituto guidato da Christine Lagarde, si legge che "l'economia è rimbalzata nel 2016 ma lo slancio sta rallentando di fronte alle incertezze del settore bancario con una perdita notevole registrata dalla banca più grande e dalla chiusura di una banca piccola nel 2017". Il riferimento è alla Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino (CRSM) e ad Asset Banca.

Per l'Fmi, CRSM "deve essere ristrutturata per tornare a essere operativa, deve cambiare il suo modello di business, ridurre i costi operativi e fare prestiti prudenti". Ricordando che San Marino ha iniettato nell'istituto di credito 220 milioni di euro (il 16% del Pil) tra il 2012 e il 2016, l'Fmi prevede che la cifra aumenti vista la perdita subita. 

"Prima che nuovi capitali siano iniettati, quella perdita deve essere assorbita dagli azionisti attuali e dai sottoscrittori di bond subordinati", consiglia il Fondo. Secondo l'Fmi, un coinvolgimento di tutti gli stakeholders, incluso lo Stato, "è essenziale per ridurre i costi operativi di CRSM al fine di limitare un peso ulteriore a carico dei contribuenti". La priorità secondo gli esperti del Fondo? "Una ri-privatizzazione del gruppo". Inoltre, il governo di San Marino "dovrebbe esplorare l'outsourcing di certe funzioni di management, anche a grandi banche straniere, per promuovere lo sviluppo di un solido business model e allo stesso tempo migliorare immediatamente la gestione dei rischi e della liquidità".

Le banche in generale dovrebbero essere soggette a piani "credibili e ambiziosi" volti a ridurre significativamente i non performing loan nel medio termine". Infine, la banca centrale di San Marino è spinta dal Fondo a migliorare "con urgenza" le sue capacità di gestione dei rischi e le attività di supervisione; per questo, necessita di una riforma.

Quanto all'economia di San Marino, l'Fmi prevede che si espanda al di sopra di un punto percentuale nel 2018 ma gli investimenti restano deboli. Il Fondo calcola che il Pil sia cresciuto del 2% nel 2016 e dell'1,5% nel 2017. L'Fmi avverte: una riforma incompleta del settore bancario potrebbe portare a un'ulteriore perdita della fiducia nel sistema limitando la concessione di credito all'economia. Non solo: i conti pubblici rischiano di essere messi ancora di più sotto pressione con la riparazione del sistema bancario.

Altri Servizi

Wall Street, attesa per le minute della Fed

La pubblicazione è prevista, come sempre, alle 14 (le 20 in Italia)
iStock

Accesso a informazioni top secret, scontro tra Kelly e Kushner

Il nuovo provvedimento del capo di gabinetto, voluto dopo il caso Porter, esclude il genero di Trump

Il capo di gabinetto della Casa Bianca, John Kelly, non sembra godere più della totale fiducia e considerazione di Donald Trump e la situazione sembra destinata solo a peggiorare, visto che ora il generale in pensione si sta scontrando con il genero del presidente statunitense, Jared Kushner, su chi possa accedere alle informazioni top secret.

Trump appoggia Romney, candidato al Senato

Vecchie ruggini tra loro, ma il voto di Mitt sarebbe fondamentale in Aula. L'ex governatore ha ringraziato il presidente

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha manifestato su Twitter il proprio appoggio a Mitt Romney, candidato a prendere il seggio in Senato che sarà lasciato da Orrin Hatch, che rappresenta lo Utah in Aula dal 1977. Secondo il presidente, che aveva cercato di convincere Hatch, suo grande sostenitore, a ricandidarsi, Romney "sarà un grande senatore e un degno successore di Hatch. Ha il mio pieno sostegno e appoggio!".

Armi, Trump si schiera contro i bump stock e pensa ad alzare l'età minima per acquistare fucili

Il dispositivo che trasforma armi semiautomatiche in automatiche è da tempo al centro del dibattito ed è stato usato per la strage di Las Vegas. L'arma usata da Cruz, 19 anni, in Florida potrebbe essere vietata agli under 21

Dopo l'ultima strage in Florida, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto ai suoi consiglieri di non credere che un ragazzo che va a scuola debba poter acquistare armi e sarebbe pronto a considerare l'idea di imporre un'età minima di 21 anni per acquistare un fucile come quello usato in una high school di Parkland, dove sono morte 17 persone.

La Silicon Valley sfida Feinstein, senatrice da record

Molti big dell'industria tech sostengono il suo sfidante, Kevin de Leòn

Lei è la senatrice più votata nella storia degli Stati Uniti, loro sono tra i leader più importanti della Silicon Valley, il motore tech della California. Alle prossime primarie democratiche in vista delle elezioni di metà mandato, si troveranno l'una contro gli altri.

Strage in Florida, Trump attacca l'Fbi su Twitter

Il presidente americano accusa il Bureau investigativo: "Troppo tempo perso a dimostrare la collusione russa con la campagna Trump". Poi risponde anche al generale McMaster

Il presidente americano Donald Trump ha attaccato l’Fbi definendo "molto triste" il fatto che abbia ignorato gli avvertimenti che avrebbero poi portato alla strage di studenti nel liceo della Florida, dove hanno perso la vita 17 persone. Il tycoon ha usato, come è ormai prassi, il suo account Twitter per scagliarsi contro il bureau investigativo: "Sta trascorrendo troppo tempo nel tentativo di dimostrare la collusione russa con la campagna di Trump. Non c'è nessuna collusione. Ricominci daccapo e ci renda tutti orgogliosi".

SpaceX rimanda il lancio di Falcon9

Partirà mercoledì dalla base di Vanderberg e darà il via all'esperimento con cui Musk spera di portare la connessione a banda larga in tutto il mondo
AP

SpaceX ha deciso di rimandare il lancio del suo prossimo razzo Falcon 9, inizialmente previsto per oggi, a mercoledì 21 febbraio così da consentire un ultimo controllo del nuovo cono del muso del razzo.

Uber fa concessioni per riottenere la licenza a Londra

La City rappresenta il mercato europeo più grande per il gruppo
BigStock

Uber fa promesse al fine di riottenere la licenza per operare a Londra, il suo più grande mercato europeo.

La legalizzazione delle scommesse sportive divide gli Stati Uniti

Entro giugno, è attesa una sentenza della Corte Suprema che potrebbe dare il via libera in tutto il Paese, mentre per ora sono consentite solo in quattro Stati. A guidare i contrari è la Ncaa: l'integrità dello sport universitario sarebbe a rischio

In Italia e in molti Paesi d'Europa, le scommesse sportive non sono più un tabù e siamo ormai abituati a vedere le persone scommettere su ogni evento, dalla finale di Champions League alle partite di badminton in Indonesia. Negli Stati Uniti, invece, non è così. Ma le cose potrebbero presto cambiare.

Amazon punta sui prestiti, sigla alleanza con Bank of America

Secondo fonti di Cnbc, il colosso americano del commercio elettronico avrebbe stretto una partnership con Bank of America Merrill Lynch per ampliare il suo programma.

Dopo i supermercati, le farmacie e gli ospedali, Amazon punta anche sulla concessione di prestiti. Secondo fonti della Cnbc, il colosso americano del commercio elettronico avrebbe stretto una partnership con Bank of America Merrill Lynch per ampliare il suo programma di prestiti.