Golden Globe: il musical "La La Land" fa il pieno di nomination

Ne ha guadagnate sette, una in più di Moonlight. Quest'anno maggiore spazio alla diversità e alle case di produzione indipendenti

Alle nomination per i Golden Globe a farla da padrone è stato "La La Land". Il musical di Damien Chazelle, una favola su sogni e sognatori ambientata a Los Angeles (da qui il titolo, visto che La La Land è uno dei soprannomi della città degli angeli) ne ha portate a casa ben sette, davanti solo a "Moonlight", che ne ha ricevute sei.

Le nomination per "La La Land", prodotto da Lionsgate, includono quelle per miglior attore e migliore attrice protagonista (Ryan Gosling ed Emma Stone), miglior film nella categoria commedia o musical, e miglior regia, sceneggiatura, colonna sonora e canzone originale.

A "Moonlight" sono andate invece le nomination per miglior film drammatico, regia, sceneggiatura e quelle per miglior attore non protagonista (Mahershala Ali) e attrice non protagonista (Naomie Harris).

Gli altri film nominati nella cinquina per il miglior film drammatico sono "Manchester by the Sea", "Lion", "Hell or High Water" e "Hacksaw Ridge".

E se l'anno scorso sia i Golden Globe sia gli Oscar erano stati accusati di razzismo per le pochissime nomination a persone di colore, in quelle di quest'anno c'è finalmente più spazio per la diversità. Non solo "Moonlight", ma anche "Fences" (nomination a Denzel Washington e Viola Davis), "Loving", che è la storia di un matrimonio misto (nomination a Ruth Negga e Joel Edgerton), e "Hidden Figures", sui matematici afroamericani della Nasa (nominata Octavia Spencer).

I Golden Globe vengono assegnati ogni anno dalla Hollywood Foreign Press Association, che unisce i giornalisti stranieri presenti a Los Angeles; la manifestazione rivaleggia da sempre con i più popolari Oscar.

Il 2016 segna anche una nuova dicotomia tra i mega blockbuster e le produzioni indipendenti: le principali nomination sono andate infatti sempre più a piccole case di produzione come Lionsgate di "La La Land" e A24 di "Moonlight". E Amazon Studios, che produce Manchester by the Sea, ha battuto giganti come Walt Disney (con tre nomination soltanto) e Warner Bros (una sola).

La cerimonia di consegna si terrà il prossimo 8 gennaio al Beverly Hilton Hotel, e sarà trasmessa in diretta dalla rete Nbc. A condurre la serata sarà Jimmy Fallon.