L'hashtag compie 10 anni, ne condividiamo 125 milioni al giorno

Proposto da Chris Messina, product designer di San Francisco per cercare di filtrare i singoli argomenti di discussione

Nel 2007, Chris Messina si trovava a Austin, in Texas, al una conferenza poco nota fuori da un piccolo circolo di appassionati di tecnologia e di musica: il South by Southwest. Il feed di Messina in quei giorni era pieno di tweet sugli incontri, che in un certo senso non interessavano a molti dei suoi follower.

Tornato a San Francisco, insieme a un gruppo di amici si mise a ragionare sul problema: alcuni pensarono a un forum, ma Messina voleva trovare una soluzione molto più semplice. Così, il 23 agosto del 2007 propose l'hashtag: "Cosa ne pensate di usare #(cancelletto) per i gruppi. Come succede in #barcamp msg?". Barcamp era un evento popolare nella comunità tech che usava il cancelletto nella sua message board. Si trattava "dell'idea semplice che poteva funzionare", ha detto al New York Times Messina, che oggi è un product designer a San Francisco e ha 36 anni.

Oggi, dieci anni dopo, ogni giorno vengono condivisi 125 milioni di hashtag al giorno in tutto il mondo che rendono molto più semplice la vita a chi è interessato a un argomento in particolare su Twitter. L'Hashtag è un filtro, usato ormai per quasi tutti gli eventi, anche se su Twitter è possibile fare ricerche anche senza usarlo.

Messina, parlando con il NYT, ha indicato l'hashtag #blacklivesmatter per fare un esempio di uso "necessario e incisivo". Robert Hernandez, professore di giornalismo alla University of Southern California, è un altro entusiasta dell'hashtag, anche se ne conosce i limiti. "Ci sono infiniti hashtag che sono stati twittati una sola volta da una sola persona", ha detto, parlando di inquinamento da hashtag.

Altri Servizi

Fca: in Italia Marchionne chiede tempo, ci impegniamo come in Usa

La stretegia passa per Jeep e marchi premium Maserati e Alfa Romeo. Il Ceo su Renzi? Quello "che appoggiavo io non l'ho più visto da un po'"

Nyt: Russiagate, mandato di comparizione di Mueller per Bannon

Il procuratore speciale indaga sullo staff di Trump. La sua potrebbe essere una mossa per spingere l'ex stratega della Casa Bianca a trattare
AP

Ferrari: Marchionne promette, saremo i primi a fare super car elettrica

Per il manager di Fca potrebbe già essere nel prossimo piano industriale

Citigroup: perdite nette 18,3 miliardi, pesano oneri per 22 miliardi per riforma fiscale

Nell'intero 2017 il giro d'affari è salito del 2% a 71,449 miliardi di dollari. L'onere straordinario legato alla riforma fiscale ha pesato anche sui profitti dell'intero anno: Citigroup ha messo a segno perdite nette per 6,204 miliardi.
iStock

General Electric: oneri 6,2 mld $ in IV trim. su revisione attività assicurative

Al lordo delle tasse l'onere è di 9,5 miliardi (con la nuova aliquota fiscale passata dal 35 al 21% con la riforma voluta da Donald Trump la cifra scenderebbe a 7,5 miliardi).
General Electric

Gli Usa vogliono due nuove armi nucleari per contrastare Russia e Cina

A breve, sarà pubblicata una revisione della strategia nucleare statunitense
Shutterstock

Wall Street punta a nuovi record

Oggi trimestrale di Citigroup alle 8 (le 14 in Italia). Fiat Chrysler Automobiles presenta un nuovo Cherokee (Suv di Jeep) alle 8:30 (le 14:30 in Italia)
AP

Fca scommette su Jeep e Ram. Marchionne, "non abbiamo bisogno di nessuno"

Il gruppo tira dritto da stand alone. Target 2017 e 2018 confermati. Dividendo? Meglio un buyback. Un futuro in politica? "Nemmeno di notte"
Fca

La nipote di Martin Luther King difende Trump: "Non è razzista e le sue politiche aiutano gli afroamericani"

Nel giorno in cui si festeggia negli Stati Uniti il Martin Luther King Day, la figlia del fratello minore del premio Nobel per la Pace difende il presidente, che dice: "Il sogno di Martin Luther King è il nostro sogno, è il sogno americano".