L'hashtag compie 10 anni, ne condividiamo 125 milioni al giorno

Proposto da Chris Messina, product designer di San Francisco per cercare di filtrare i singoli argomenti di discussione

Nel 2007, Chris Messina si trovava a Austin, in Texas, al una conferenza poco nota fuori da un piccolo circolo di appassionati di tecnologia e di musica: il South by Southwest. Il feed di Messina in quei giorni era pieno di tweet sugli incontri, che in un certo senso non interessavano a molti dei suoi follower.

Tornato a San Francisco, insieme a un gruppo di amici si mise a ragionare sul problema: alcuni pensarono a un forum, ma Messina voleva trovare una soluzione molto più semplice. Così, il 23 agosto del 2007 propose l'hashtag: "Cosa ne pensate di usare #(cancelletto) per i gruppi. Come succede in #barcamp msg?". Barcamp era un evento popolare nella comunità tech che usava il cancelletto nella sua message board. Si trattava "dell'idea semplice che poteva funzionare", ha detto al New York Times Messina, che oggi è un product designer a San Francisco e ha 36 anni.

Oggi, dieci anni dopo, ogni giorno vengono condivisi 125 milioni di hashtag al giorno in tutto il mondo che rendono molto più semplice la vita a chi è interessato a un argomento in particolare su Twitter. L'Hashtag è un filtro, usato ormai per quasi tutti gli eventi, anche se su Twitter è possibile fare ricerche anche senza usarlo.

Messina, parlando con il NYT, ha indicato l'hashtag #blacklivesmatter per fare un esempio di uso "necessario e incisivo". Robert Hernandez, professore di giornalismo alla University of Southern California, è un altro entusiasta dell'hashtag, anche se ne conosce i limiti. "Ci sono infiniti hashtag che sono stati twittati una sola volta da una sola persona", ha detto, parlando di inquinamento da hashtag.

Altri Servizi

Trump irritato dai ritardi sull'abrogazione dell'Obamcare, si rivolge direttamente ai democratici

Il presidente ha teso la mano ai democratici, sentendo direttamente il leader di minoranza al Senato, Charles Schumer, per capire se e che tipo di disponibilità ci sia a trattare e collaborare.
White House

Google al lavoro per riportare servizi internet e cellulari a Porto Rico

La Federal Communication Commission, l'autorità americana delle telecomunicazioni, ha approvato la richiesta di Alphabet per fornire servizi di telefonia cellulare di emergenza nelle zone colpite da Maria.
AP

Hollywood sceglie l'Italia per ambientare i set dei film. Occasione per il turismo

L'Italia, grazie a un patrimonio artistico e culturale enorme, è da sempre una delle location più gettonate dai registi: nel Paese esistono oltre 1.700 siti utilizzati dal cinema nazionale e internazionale.

General Electric punta al rilancio, il nuovo Ceo cambia la squadra manageriale

Via il direttore finanziario Jeff Bornstein, che lascerà a fine anno, il capo del martketing Beth Comstock e John Rice, che si occupa delle attività internazionali.
General Electric

Nate diventa uragano e spaventa Mississippi, Alabama e Louisiana

Si trova circa 150 chilometri a ovest-nordovest dell'estremità occidentale di Cuba e circa a 800 chilometri dalla foce del fiume Mississippi.

Trump celebra Cristoforo Colombo. Ma senza gli accorgimenti di Obama

Lunedì 9 ottobre gli Usa ricordano l'esploratore genovese che nel 1492 arrivò nelle Americhe. Il presidente brinda alla sua "impresa coraggiosa"; il predecessore ne ricordò anche le conseguenze per i nativi. A NY la 72esima parata (con polemiche)
Columbus Citizens Foundation

Italia: Moody's lascia invariato il rating, il settore bancario si stabilizza

E' pari a Baa2. Mantenuto l'outlook negativo. Incertezza dalle prossime elezioni. Rischi al ribasso dell'economia restano "elevati"

Autogrill festeggia in Usa il suo 40esimo anniversario, premiato Gilberto Benetton

Il Ceo Tondato ha partecipato a TechFest del New Yorker
Da sinista, Armando Varrichio (ambasciatore), Gilberto Benetton (presidente di Autogrill) e Lucio Caputo (Gei) Gei

A New York si celebra l'eredità italiana ma Cristoforo Colombo divide

Alcune associazioni italoamericane hanno boicottato l'evento del sindaco Bill de Blasio: non ha difeso le statue dell'esploratore dal destino incerto. Il suo ufficio: la statua non si tocca. L'ambasciatore Varricchio difende il personaggio storico

Media Usa: Ivanka e Donald Trump Jr. furono vicini a essere incriminati per frode

Lo riporta un'indagine di Pro Publica, New Yorker e Wnyc. Decisivo l'intervento dell'avvocato personale del 45esimo presidente
AP