Ibm lancia 5 in 5: una nuova rivoluzione copernicana

Dalla vista dei supereroi alla diagnosi precoce, le cinque innovazioni che nei prossimi cinque anni ci cambieranno la vita
Shutterstock

Niccolò Copernico e Galileo Galilei riuscirono a rivoluzionare il modo in cui vediamo il mondo: il secondo, dimostrando le teorie del primo con il suo telescopio, diede prova di una realtà che fino a quel momento non era stato possibile rilevare. Ibm Research ha annunciato di voler proseguire su quella via, svelando il progetto "Ibm 5 in 5", con cui nei prossimi cinque anni lancerà cinque strumenti che contribuiranno a un'altra rivoluzione. Dispositivi fisici, ma anche software avanzati, progettati per rendere visibile ciò che per ora non lo è, dalle dimensioni nanometriche al livello macroscopico.

Grazie per esempio all’intelligenza artificiale, le parole diventeranno un indicatore dello stato della nostra salute mentale: ciò che diciamo o scriviamo potrà essere utilizzato per fornire segnali rilevatori di disturbi psichici e neurologici precocemente, in modo da aiutare medici e pazienti a prevedere queste patologie in modo più efficace. Grazie alle tecnologie di hyperimaging combinate con strumenti di intelligenza artificiale, sarà possibile andare oltre il dominio della luce visibile, combinando molteplici bande dello spettro elettromagnetico per rivelare informazioni preziose o potenziali pericoli (per esempio nella guida su strada), e questi dispositivi saranno integrati negli smartphone. Ci saranno poi i "macroscopi", che riuniranno dati complessi relativi all'osservazione della terra e dei suoi sistemi fisici, consentendo a una nuova generazione di agricoltori di disporre di informazioni preziose per determinare le specie più adatte per il raccolto o il punto più indicato per la coltivazione. Sarà inoltre possibile diagnosticare precocemente le malattie - anche quelle di difficile rilevazione come il Parkinson - grazie a laboratori di analisi "on-a-chip". I sensori intelligenti saranno poi in grado di rilevare l'inquinamento ambientale alla velocità della luce: reti di sensori Internet of Things connesse al cloud in modalità wireless permetteranno un monitoraggio continuo delle vaste infrastrutture di estrazione del gas naturale, consentendo di rilevare eventuali perdite nel giro di pochi minuti, riducendo inquinamento e rifiuti, così come la probabilità del verificarsi di eventi catastrofici.

Altri Servizi

La Cina minaccia ritorsioni se gli Usa imporranno dazi sui metalli

Pechino dichiara che proteggerà i propri interessi se l’amministrazione Trump metterà sanzioni commerciali

Accordo nucleare con l'Iran, Trump di nuovo contro Obama

Il presidente americano accusa ancora il suo predecessore via Twitter e ritorna a parlare del Russiagate
AP

SpaceX rimanda il lancio di Falcon9

Partirà mercoledì dalla base di Vanderberg e darà il via all'esperimento con cui Musk spera di portare la connessione a banda larga in tutto il mondo
AP

Gli studenti americani scendono in piazza contro le armi

La strage nel liceo di Parkland in Florida ha rimesso al centro del dibattito la legge sulle armi

Strage in Florida, Trump attacca l'Fbi su Twitter

Il presidente americano accusa il Bureau investigativo: "Troppo tempo perso a dimostrare la collusione russa con la campagna Trump". Poi risponde anche al generale McMaster

Immigrazione, scontro tra California e amministrazione Trump

Le autorità locali non collaborano nella lotta contro gli irregolari, Washington lancia un'operazione nell'area di Los Angeles: 212 immigrati arrestati
Immigration and Customs Enforcement

Immobiliare, esperti e costruttori avvisano: "Crisi in arrivo"

Si costruiscono molte case di lusso e pochi alloggi a prezzi accessibili. Le famiglie con un reddito medio-basso spendono proporzionalmente di più per l'affitto

McMaster contro Iran, Siria e Russia alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco

Il consigliere per la sicurezza nazionale statunitense chiede di "agire contro Teheran". Assad "usa ancora armi chimiche" contro la popolazione, mentre le prove sulle interferenze di Mosca nelle elezioni presidenziali sono "incontrovertibili"
Ap

Google non ha violato le leggi sul lavoro licenziando l'ingegnere sessista

Il National Labor Relations Board ha dato torto a James Damore, che ora punta tutto su una class action contro il colosso tech: "Discrimina gli uomini bianchi e conservatori come me"
iStock

Mueller: la Russia ha condotto una guerra informatica contro gli Usa

Lo scopo: favorire Trump e Sanders con migliaia di troll, pubblicità e interferenze nella campagna elettorale. Facebook e Twitter chiudono in rosso a Wall Street
AP