Il maltempo mette a rischio il ritorno a casa di milioni di persone dopo il Thanksgiving

Nel weekend, una violenta tempesta è attesa nel Midwest e nel nord-est. Gran parte degli Stati Uniti, nel corso della settimana del Ringraziamento, è stata attraversata da forti piogge e nevicate

Una violenta tempesta si sta spostando dalla California verso la costa orientale degli Stati Uniti, provocando grossi problemi durante il weekend di vacanza più trafficato dell'anno. Secondo i meteorologi, la neve e il ghiaccio mettono a rischio il ritorno a casa di milioni di americani, dopo il Thanksgiving.

La tempesta ha provocato almeno un morto in South Dakota e ha costretto le autorità a chiudere le autostrade nell'ovest del Paese; in Arizona, le autorità hanno invitato le persone ad aspettare la fine del maltempo, prima di mettersi in viaggio. La tempesta, arrivata sabato nel Midwest e attesa domenica nel nord-est, sta costringendo una buona parte del Paese ad affrontare neve, ghiaccio e allagamenti. Secondo il National Weather Service, in alcune aree del Paese viaggiare sarà "impossibile". Sabato mattina, si sono registrati già 400 voli cancellati e 6.000 voli in ritardo negli Stati Uniti, secondo FlightAware.

Preoccupano, in particolare, le condizioni meteorologiche per domenica, quando milioni di persone faranno - o cercheranno di fare - ritorno a casa. Airlines for America stima che ci saranno in viaggio 3,1 milioni di passeggeri, durante quella che potrebbe diventare una giornata record per i viaggi aerei negli Stati Uniti. Record anche per i 31,6 milioni di passeggeri attesi in volo durante il periodo di vacanza per il Thanksgiving (12 giorni), un numero in aumento del 3,7% rispetto allo scorso anno.

Anche l'inizio della settimana era stato "da incubo", come scritto dal Washington Post, per molti dei 55 milioni di persone in viaggio, visto il maltempo in gran parte del Paese e la West Coast toccata da un "ciclone bomba".

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap