Il Pentagono assegna un contratto da 10 miliardi $ a Microsoft, preferita ad Amazon

Contratto decennale per la modernizzazione dei sistemi informatici militari. La società di Bezos battuta a sorpresa: c'entra forse l'ostilità nei suoi confronti del presidente Donald Trump?
AP

Il dipartimento della Difesa statunitense ha annunciato di aver assegnato a Microsoft un contratto da 10 miliardi di dollari; battuta la concorrenza di Amazon, unica rivale rimasta in campo, società poco amata dal presidente Donald Trump, che non perdona al fondatore Jeff Bezos gli articoli contro di lui del Washington Post, altra proprietà della persona più ricca del mondo.

Il contratto decennale per la Joint Enterprise Defense Infrastructure (Jedi) mira a modernizzare tutti i sistemi informatici delle forze armate statunitensi con un sistema cloud gestito dall'intelligenza artificiale ed era ambito anche da altri colossi della tecnologia come Ibm, Oracle e Google (quest'ultima si era ritirata a ottobre); Amazon, però, era considerata la favorita, anche perché ha già costruito i servizi cloud per la Central Intelligence Agency (Cia). "La strategia di difesa nazionale afferma che dobbiamo migliorare la velocità e l'efficienza con cui sviluppiamo e implementiamo le capacità tecniche modernizzate per le nostre donne e uomini in uniforme" ha dichiarato Dana Deasy, responsabile dell'informazione presso il dipartimento della difesa. "Questo contratto è un passo importante nell'attuazione della strategia di modernizzazione digitale" ha aggiunto.

Dopo l'annuncio del Pentagono, Amazon ha dichiarato di essere "sorpresa da questa conclusione". "AWS (Amazon Web Services, ndr) è chiaramente il leader nel campo del cloud computing e una valutazione dettagliata basata esclusivamente sul confronto delle offerte porta chiaramente a un'altra conclusione" ha affermato la società, in una nota. In un libro in uscita, un collaboratore dell'ex segretario alla Difesa, Jim Mattis, afferma che Trump voleva ostacolare Amazon e far vincere il contratto a un'altra società.

L'ottenimento del contratto Jedi mette Microsoft nella posizione di favorita per ottenere i circa 40 miliardi di dollari che il governo federale ha intenzione di spendere per il cloud computing nei prossimi anni.

Altri Servizi

Wall Street, l'attenzione resta sui rapporti Usa-Cina

Il presidente Trump ha ribadito che la 'fase due' dei negoziati comincerà molto presto
AP

Mnuchin avverte l'Italia: dazi Usa se applicherete la digital tax

Il segretario al Tesoro Usa intervistato dal Wall Street Journal: "Cercheremo una soluzione, come con la Francia"

Italia e Regno Unito saranno colpite dai dazi statunitensi, se decideranno di andare avanti con l'imposizione di un'imposta sulle società digitali, che colpirebbe aziende come Alphabet (Google) e Facebook. Lo ha detto il segretario al Tesoro statunitense, Steven Mnuchin, intervistato dal Wall Street Journal durante il World Economic Forum in corso a Davos, in Svizzera.

Wall Street, preoccupa il coronavirus

Si teme l'emergenza sanitaria mondiale
AP

Wall Street avanza dopo la trimestrale Ibm

Da Davos, Trump minaccia dazi sulle auto Ue senza accordo commerciale con Bruxelles
AP

Telefono Bezos hackerato, l'Onu chiede un'inchiesta sul principe ereditario saudita

 "Voleva influenzare la copertura mediatica dell'Arabia Saudita da parte del Washington Post"
AP

Gli Usa celebrano Martin Luther King

È l'unico cittadino statunitense cui sia stata dedicata una giornata di festa nazionale

Dibattiti Dem, si cambia: l'Iowa decisivo per la partecipazione dei candidati 'minori'

Oltre ai soliti sei (Biden, Warren, Sanders, Buttigieg, Klobuchar, Steyer), potrà qualificarsi al prossimo confronto chi otterrà almeno un delegato ai caucus che apriranno la corsa alla nomination

Venezuela, Maduro: "Ho il pieno controllo, pronto a negoziare con gli Usa"

Il presidente ha rilasciato una lunga intervista al Washington Post: "Sapevo tutto della cospirazione, ma volevo vedere quanti fossero i rivoltosi". L'ex capo dell'intelligence: "Falso, non sapeva nulla"
AP

Impeachment Trump, la difesa: "Processo incostituzionale"

Il team legale del presidente risponde alle accuse. Per i democratici, va rimosso perché rappresenta "una minaccia alla sicurezza nazionale"
Ap

Boeing alle prese con nuovo problema a software 737 MAX

Potrebbe slittare ulteriormente il ritorno in servizio del jet
Ap