Il vicegovernatore del Texas: "Torniamo al lavoro, nonni pronti al 'sacrificio'"

Con le misure contro il coronavirus, l'economia Usa rischia di crollare. Anche il presidente Trump 'insofferente'

Il vicegovernatore del Texas, il repubblicano Dan Patrick, ha dichiarato ieri sera che gli Stati Uniti dovrebbero tornare al lavoro e che le persone con più di 70 anni sono pronte a "correre il rischio" di ammalarsi di Covid-19 per il bene dell'economia del Paese. Patrick, che sta per compiere 70 anni, ha detto che correrà il rischio come cittadino anziano per il bene degli Stati Uniti e di credere che ci siano "molti nonni nel Paese" che la pensano allo stesso modo. "Nessun me lo ha chiesto, ma se lo scambio è correre un rischio sulla mia sopravvivenza" per salvare l'economia per figli e nipoti, "io ci sto". 

"Penso solo che ci siano molti nonni come me [...] Non vogliamo che l'interno Paese si sacrifichi". "Stiamo avendo un collasso economico" ha aggiunto. "Il mio messaggio è: torniamo al lavoro, torniamo a vivere, noi anziani baderemo a noi stessi, ma non sacrifichiamo il Paese. Non facciamolo". "Abbiamo una scelta da fare. Noi tutti vogliamo vivere, vogliamo stare con i nostri figli e nipoti il più a lungo possibile, ma il punto è che il nostro più grande dono per il nostro Paese, i nostri figli e i nostri nipoti è l'eredità del nostro Paese [...] Qui rischiamo un collasso totale, recessione, depressione, un collasso della nostra società".

Le parole di Patrick mostrano l'insofferenza di una certa parte del Paese di fronte alle cupe prospettive per il Pil statunitense, che potrebbe crollare di circa il 30% nel secondo trimestre a causa delle misure adottate per fermare la diffusione della Covid-19. Insofferenza mostrata anche dal presidente statunitense Donald Trump, che ha fatto intendere che le misure di contenimento potrebbero essere presto allentate: "Non possiamo avere una cura peggiore del problema" ha detto ai giornalisti, ribadendo un concetto già espresso su Twitter domenica. "Dobbiamo riaprire il Paese perché altrimenti i problemi potrebbero essere ancora più grandi".

Altri Servizi

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Coronavirus, oltre 2mila morti negli Stati Uniti. Trump rinuncia alla quarantena per New York

Il presidente americano impone delle limitazioni per provare a contenere i contagi dopo che negli Usa sono più di 120mila i casi
White House /Shealah Craighead

Donald Trump torna sui suoi passi e abbandona l’idea di mettere in quarantena gli stati di New York, New Jersey e Connecticut dopo che nelle ultime ore quest’idea, da lui stesso paventata, aveva riscosso non poche critiche. È lo stesso presidente americano a darne notizia su Twitter: "Su raccomandazione della Task Force Coronavirus della Casa Bianca e dopo essermi consultato con i governatori di New York, New Jersey e Connecticut, ho chiesto di limitare rigorosamente gli spostamenti nell'area, sotto il controllo degli stessi governatori, in consultazione con il Governo federale. Ma non sarà necessaria una quarantena", ha spiegato il tycoon.

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Il numero dei lavoratori che per la prima volta hanno fatto richiesta, la scorsa settimana, per ricevere i sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti ha registrato un aumento record, perché ha fortemente subito gli effetti della pandemia di coronavirus. Secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro, le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione sono aumentate di 3,341 milioni a 6,648 milioni di unità; gli analisti attendevano un dato in rialzo di 3,1 milioni. 

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP