Impeachment, testimone: il capo di gabinetto di Trump coordinò il piano contro Biden

Un'indagine sull'ex vicepresidente "prerequisito" per un invito alla Casa Bianca al presidente ucraino Volodymyr Zelensky
Ap

Mick Mulvaney, capo di gabinetto del presidente statunitense Donald Trump, "coordinò" il piano dell'amministrazione per spingere l'Ucraina a indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden. Lo ha detto il colonnello Alexander Vindman, membro del consiglio di sicurezza nazionale, durante la testimonianza alla Camera nell'ambito delle indagini sul possibile impeachment del presidente, di cui sono state diffuse le trascrizioni.

Vindman ha detto, nell'udienza a porte chiuse, che l'amministrazione statunitense chiese un'indagine su Biden come "prerequisito" per un invito alla Casa Bianca per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. Vindman, esperto di Ucraina, dove è nato, ha ascoltato la telefonata tra Trump e Zelensky al centro delle indagini per il possibile impeachment di Trump e ha detto che "non c'è alcun dubbio" che Trump volesse un'indagine politica per danneggiare Biden, suo possibile rivale alle prossime presidenziali.

Oltre alla trascrizione della deposizione di Vindman, è stata resa pubblica anche quella di Fiona Hill, ex funzionaria del consiglio di sicurezza nazionale, da cui emerge la sua preoccupazione per la pressione esercitata dall'amministrazione sull'Ucraina. Proprio Mulvaney era atteso davanti alle commissioni della Camera che avevano emesso, nei suoi confronti, un mandato di comparizione, ma non si è presentato, come era ampiamente atteso. La Casa Bianca, appellandosi al privilegio esecutivo che garantirebbe la riservatezza delle conversazioni tra Trump e il suo staff, ha ordinato a Mulvaney e ad altri funzionari di non rispettare il mandato di comparizione. La battaglia tra Casa Bianca e Congresso sul rispetto del mandato di comparizione è finita in tribunale.

Parlando con i giornalisti, prima di lasciare la Casa Bianca per raggiungere la Georgia, Trump ha detto che l'agente dell'intelligence che ha denunciato la telefonata con Zelensky "è una disgrazia per il nostro Paese", aggiungendo che i democratici non dovrebbero tenere delle udienze pubbliche, come invece hanno deciso di fare a partite dalla prossima settimana.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap