L'industria delle rose in Colombia ha cancellato quella americana

E ha a che fare con la lotta degli Stati Uniti contro il traffico di cocaina e agli accordi commerciali tra i due Paesi. Nel 2017 sono state spediti in Usa 4 miliardi di rose dalla Colombia.
AP

La maggior parte delle rose che gli americani si scambierano il giorno di San Valentino, circa 200 milioni, crescono in Colombia, nella savana a pochi chilometri da Bogota, dove ci sono 12 ore di luce naturale, l'altitudine è di 2.500 metri e c'è abbondanza di manodopera a basso costo.

Migliaia di ettari di serre bianche, alcune delle dimensioni di diversi campi da calcio, sono piene di rose. Molti vengono portate nei magazzini dai cavalli, refrigerate e poi imballate con altri fiori e messe su aerei cargo - 1,1 milioni alla volta - per essere vendute negli Stati Uniti.

Il Washington Post racconta cosa succede in Colombia nel corso dell'alta stagione di questa industria, che  nel 2017 ha spedito oltre 4 miliardi di fiori negli Stati Uniti.

Questa industria si è sviluppata grazie a tre fattori: il tentativo degli Stati Uniti di mettere fine al traffico di cocaina, l'espansione degli accordi di libero scambio tra i due Paesi e la richiesta da parte dei consumatori americani di rose poco costose.

 In 27 anni, il mercato e le decisioni politiche prese a Washington hanno ridisegnato il business delle rose in due continenti. Questo significa che l'industria dei fiori americana ha visto la sua produzione di rose scendere del 95%, passando da 545 milioni a meno di 30 milioni.

Questo processo - continua il Washington Post - è un chiaro esempio di quello contro cui sta combattendo Donald Trump. Il presidente americano ha di recente imposto tariffe contro i produttori di pannelli solari e lavatrici stranieri e ora valuta l'imposizione di restrizioni anche sull'acciaio e sull'alluminio.  

Ma l'industria delle rose offre un impressionante esempio del perché sia così difficile ripristinare le relazioni economiche tra i Paesi. Dove c'era violenza e corruzione, la Colombia ha fatto crescere un'industria che produce rose in modo più veloce e meno costoso di qualsiasi altro luogo negli Stati Uniti - e può persino portarle a molti rivenditori statunitensi più velocemente dei coltivatori nazionali.

E negli Stati Uniti giganti aziendali come Walmart e i suoi concorrenti hanno sostituito i fioristi locali, ordinando migliaia di fiori per consumatori che hanno poco interesse a pagare di più per una rosa coltivata sul mercato interno.




Altri Servizi

Immigrazione, scontro tra California e amministrazione Trump

Le autorità locali non collaborano nella lotta contro gli irregolari, Washington lancia un'operazione nell'area di Los Angeles: 212 immigrati arrestati
Immigration and Customs Enforcement

Immobiliare, esperti e costruttori avvisano: "Crisi in arrivo"

Si costruiscono molte case di lusso e pochi alloggi a prezzi accessibili. Le famiglie con un reddito medio-basso spendono proporzionalmente di più per l'affitto

McMaster contro Iran, Siria e Russia alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco

Il consigliere per la sicurezza nazionale statunitense chiede di "agire contro Teheran". Assad "usa ancora armi chimiche" contro la popolazione, mentre le prove sulle interferenze di Mosca nelle elezioni presidenziali sono "incontrovertibili"
Ap

Google non ha violato le leggi sul lavoro licenziando l'ingegnere sessista

Il National Labor Relations Board ha dato torto a James Damore, che ora punta tutto su una class action contro il colosso tech: "Discrimina gli uomini bianchi e conservatori come me"
iStock

Mueller: la Russia ha condotto una guerra informatica contro gli Usa

Lo scopo: favorire Trump e Sanders con migliaia di troll, pubblicità e interferenze nella campagna elettorale. Facebook e Twitter chiudono in rosso a Wall Street
AP

Strage in Florida, l'Fbi: "Avvertiti sul killer, ma non abbiamo agito"

Il Federal Bureau aveva ricevuto una segnalazione da una persona vicina a Cruz sul suo "desiderio di uccidere"

Il dip.Commercio a Trump: imponiamo dazi e quote su alluminio e acciaio

La Casa Bianca ha tempo fino ad aprile per prendere una decisione

Uber fa concessioni per riottenere la licenza a Londra

La City rappresenta il mercato europeo più grande per il gruppo
BigStock