Intesa San Paolo porta Caravaggio al Met di New York. Gros-Pietro: sono orgoglioso

Fino al 30 giugno esposto Il Martirio di S. Orsola nel tempio dell'arte della metropoli americana

Viene presentata questa mattina al Metropolitan Museum of Art di New York l’opera di Caravaggio 'Martirio di S. Orsola', alla presenza di Gian Maria Gros–Pietro, presidente del consiglio di amministrazione di Intesa Sanpaolo, Michele Coppola, responsabile delle attività culturali di Intesa Sanpaolo, e Francesco Genuardi, Console Italiano a New York. Il dipinto, proveniente dalle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo a Napoli, è una straordinaria testimonianza della stagione estrema di Caravaggio e una delle opere più importanti della collezione della Banca.

L’opera viene esposta al pubblico del Metropolitan di New York fino al 30 giugno 2017. Si tratta della tela dipinta nel 1610 alla fine del suo secondo soggiorno napoletano, nella quale il maestro lombardo raffigura, con la violenta drammaticità che lo contraddistingue, il Martirio di Sant’Orsola. Sarà affiancata a un'altra opera di Caravaggio, la Negazione di San Pietro, posseduta dal Met.

“Sono molto emozionato e orgoglioso di aver portato al Metropolitan Museum di New York il Martirio di Sant’Orsola, un’opera che sicuramente rappresenta una delle punte di diamante delle collezioni d’arte di Intesa Sanpaolo e che è esposta nella nostra sede museale di Napoli” afferma Gian Maria Gros-Pietro, presidente del consiglio di amministrazione di Intesa Sanpaolo aggiungendo: "Il nostro Paese, poi, è uno dei luoghi più attraenti al mondo proprio per la ricchezza e la varietà del suo patrimonio culturale. Saper dare una risposta coordinata a questa richiesta avrebbe una ricaduta significativa sulla nostra economia”.

Il dipinto – bene privato ma patrimonio dell’umanità –, è esposto in modo permanente nella sede museale della Banca a Napoli, le Gallerie d’Italia - Palazzo Zevallos Stigliano. In cambio di questo importante prestito, dal 6 maggio la sede museale partenopea ospiterà un altro straordinario capolavoro di Caravaggio proveniente dal Metropolitan Museum: 'I Musici'.

Il prestito dell’opera al Met rientra in una strategia di valorizzazione della collezione artistica di Intesa Sanpaolo e in una politica di collaborazioni e sinergie con le più importanti istituzioni culturali internazionali. Queste rientrano tra le azioni di Progetto Cultura, piano triennale degli interventi culturali della Banca, assieme allo sviluppo del polo museale delle Gallerie d’Italia a Milano, Napoli e Vicenza, e a Restituzioni, collaudato programma di restauri dei beni artistici e architettonici del Paese.

Keith Christiansen, curatore d’Arte Europea del Metropolitan Museum, ha affermato: “Sono lietissimo che Intesa Sanpaolo e il Metropolitan Museum of Art di New York abbiano potuto collaborare per questo scambio di grande risonanza. Presentare oggi a New York, l’uno accanto al altro, il Martirio di Sant’Orsola di Intesa Sanpaolo, e la Negazione di San Pietro del Metropolitan costituisce una vera opportunità, dato che sono due quadri quasi certamente dipinti negli ultimi due o tre mesi di vita dell’artista, utilizzando uno stile quanto mai riduttivo o, meglio, essenziale, dove le figure emergono dallo sfondo nero quasi come spettri di un mondo oppresso dal peccato e dal dolore”.

Intesa San Paolo
Altri Servizi

HP Enterprise: Meg Whitman non sarà più Ceo, verso le presidenziali 2020?

Nel 2016 sostenne la candidatura di Clinton nonostante sia storicamente una repubblicana. Per ora, esclude categoricamente una discesa in campo

Hewlett Packard Enterprise (HPE) si prepara a cambiare Ceo. Il gruppo che offre servizi IT ha annunciato che Meg Whitman lascerà l'incarico dal febbraio 2018. La donna arrivata nel settembre 2011 al vertice della vecchia HP - che sotto la sua guida si è scorporata in due nel novembre del 2015, la nuova HP (produce pc e stampanti) e appunto HPE - cederà il ruolo all'attuale presidente dell'azienda, il cinquantenne Antonio Neri; da 23 anni nella galassia HP, avrà un salario base di un milione di dollari a cui potrà aggiungere bonus addizionali fino a 1,5 milioni. Whitman resterà nel consiglio di amministrazione del gruppo.

Disney: la mente creativa di Pixar si prende sei mesi, commessi "passi falsi"

John Lasseter chiede scusa. Donne costrette a voltare la faccia e a ricorrere a stratagemmi per evitare baci e palpeggiamenti
AP

Le molestie sessuali sembrano essere sempre di più una caratteristica dell'ambieti di lavoro in Usa. Da Hollywood a Capitol Hill passando per la Silicon Valley, un altro uomo è stato travolto dalle polemiche dovuto al suo comportamento inappropriato nei confronti delle donne.

HP perde quota dopo i conti ma le vendite di PC vanno bene

Deludono gli utili annuali, calati a 2,5 miliardi di dollari. Il gruppo ha alzato le stime per l'esercizio 2018

HP ha chiuso il suo quarto trimestre fiscale con utili in linea alle stime degli analisti e ricavi migliori delle attese. Il titolo del produttore di pc e stampanti ha tuttavia perso vistosamente quota ieri nel dopo mercato, quasi il 6% sulla scia di utili annuali calati.

Ottimismo a Wall Street, giornata di trimestrali

Tutti i principali indici hanno registrato record
AP

Oscar di Montigny all'America di Trump: sappia dare risposte

L'autore de "Il tempo dei nuovi eroi" vuole fare rete, anche a New York, per ottenere un nuovo possibile mondo, "più buono, più sano, più genuino"
Oscar di Montigny

Dice di non avere inventato nulla di nuovo, ma promuovendo in giro per il mondo il concetto di "giustezza" Oscar di Montigny vuole dare il suo "umile contributo" per alzare il livello di consapevolezza su certi temi. E vuole ispirare affinché gli "eroi" che altro non siamo riscoprano la loro dimensione più intima, ancorata a una innata bontà, per promuovere un'economia basata sul capitale creativo culturale, su trasparenza, gratitudine e responsabilità. E soprattutto sull'amore, che lui definisce "l'atto economico per eccellenza".

Banche Use: nel terzo trimestre profitti +5,2% a 47,9 miliardi di dollari

Con tassi di interesse bassi e un aumento della competizione, alcune istituzioni vanno a caccia di rendimenti; emergono rischi potenziali
Shutterstock

Le banche americane hanno archiviato il terzo trimestre del 2017 con utili netti pari a 47,9 miliardi di dollari, in rialzo del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Gli Usa verso la fine della neutralità della rete: "Troppe regole frenano la crescita di internet"

Il capo della Fcc ha presentato il proprio piano, che sarà votato (e approvato) il 14 dicembre. I repubblicani metteranno fine alle regole volute da Obama, che equiparavano internet ai servizi di pubblica utilità

Apple: fornitore Foxconn sfrutta studenti in fabbrica cinese (FT)

Lavorano fino a 11 ore al giorno, oltre il limite previsto dalla legge per i stagisti

Molestie sessuali, emergono vecchie accuse contro un deputato democratico

Il caso di John Conyers, secondo la stampa Usa, è un esempio di un meccanismo segreto e perverso che permette ai parlamentari di tenere segrete le accuse di molestie

Gli Stati Uniti bloccano la fusione tra At&t e Time Warner

Il dipartimento di Giustizia sostiene che avrebbe eliminato l'innovazione e avrebbe fatto alzare i costi per i consumatori. Adesso i due colossi si preparano a ricorrere. Dubbi sulle pressioni di Trump per vendicarsi con CNN