Italy4kids, l’Italia raccontata ai bambini americani

Con un portale interattivo creato dall’ambasciata italiana a Washington

Raccontare l’Italia ai bambini e agli studenti americani. Ha preso il via negli Stati Uniti “Italy4kids”, un portale online interattivo creato dall’ambasciata italiana a Washington per i ragazzi dai cinque ai 18 anni. Si tratta di uno strumento didattico per avvicinare anche i più piccoli alla cultura e alla lingua italiana.

Come? Grazie a quiz, giochi e video che utilizzano anche Facebook e Twitter e che consentono di esplorare tutte le regioni d'Italia e scoprire i legami che intercorrono tra questo Paese e gli Stati Uniti. Insomma un modo semplice per fare sì che anche un bambino di sei anni sappia contare fino a dieci in italiano.

“Le nuove tecnologie e i social media – ha detto Giulio Maria Terzi di Sant'Agata, ambasciatore italiano a Washington – ci consentono di aprire le porte dell’Ambasciata e del nostro Paese alle migliaia di studenti che ci chiedono di conoscere meglio l’Italia e che sempre di più sono interessati ad imparare la lingua italiana”. Ma non solo: come ha sottolineato Terzi, si tratta di un progetto che permette di raggiungere un pubblico di futuri turisti e consumatori dei prodotti “made in Italy”.