John Kerry lancia una nuova coalizione sul cambiamento climatico con l’aiuto di Leonardo DiCaprio e altre star

Anche Bill Clinton e Sting nel gruppo fondatore

L’ex segretario di Stato Usa, John Kerry, ha creato una nuova coalizione formata da leader globali, esponenti militari e star di Hollywood con lo scopo di promuovere iniziative pubbliche per contrastare il cambiamento climatico.

Con il nome World War Zero (Guerra Mondiale Numero Zero), la coalizione vuole segnalare la minaccia alla sicurezza nazionale posta dal cambiamento climatico e il tipo di mobilitazione di massa necessaria a ridurre le emissioni di carbone entro il 2050. L’obiettivo del gruppo - che annovera tra i suoi membri, gli ex presidenti americani democratici, Bill Clinton e Jimmy Carter, ma anche alcuni repubblicani moderati come l’ex governatore della California, Arnold Schwarzenegger, e l’ex governatore dell’Ohio, John Kasich - e’ di avere oltre 10 milioni di ‘conversazioni climatiche’ negli Stati Uniti. Star del calibro di Leonardo DiCaprio, Sting e Ashton Kutcher fanno parte dei 60 membri fondatori della coalizione che avrà a disposizione un budget iniziale di 500.000 dollari e dovrebbe iniziare ad operare a partire da gennaio.

I membri presenzieranno ad iniziative di World War Zero negli stati chiave della campagna elettorale per le presidenziali 2020 e nelle aree piu’ isolate ed economicamente arretrate del Paese, ma anche nelle basi militari Usa, dove il tema del cambiamento climatico viene affrontato di rado.

“Proveremo a raggiungere milioni di persone, americani e persone in altre aree del mondo, per mobilizzare un esercito di gente che pretende azione immediata e adeguata a fronteggiare il cambiamento climatico”, ha detto Kerry durante un’intervista al New York Times.

Il lancio della coalizione coincide con l’inizio dei negoziati sul clima di Madrid che, a partire da luned", vedranno i leader globali impegnati a cercare di rafforzare l’accordo sul clima siglato a Parigi nel 2015 e da cui gli Stati Uniti dovrebbero ritirarsi , come annunciato dal presidente, Donald Trump.

La scorsa settimana, le Nazioni Unite hanno segnalato in un rapporto come i Paesi piu’ ricchi al mondo, responsabili per il 75% dell’inquinamento responsabile per il surriscaldamento globale, non stiano facendo abbastanza per prevenire l’innalzamento della temperatura nel mondo. Le emissioni di carbone nei due Paesi piu’ inquinanti al mondo, gli Stati Uniti e la Cina, sono in aumento.

Sebbene Kerry abbia notato che i singoli membri del gruppo potrebbero cercare di promuovere determinate proposte e favorirne una piuttosto che un’altra, l’ex segretario di Stato Usa ha sottolineato come World War Zero non si batte per una singola soluzione.

“Non saremo divisi”, ha detto Kerry.

Altri Servizi

Usa 2020, primarie Dem: si ritira la senatrice Kamala Harris

Dopo un inizio promettente, era finita nell'anonimato. "Non abbiamo i soldi per andare avanti" ha spiegato ai suoi sostenitori

La senatrice Kamala Harris ha annunciato il ritiro della sua candidatura alle primarie democratiche per le presidenziali statunitensi. Nelle ore precedenti, era stata annunciata la cancellazione di un evento di raccolta fondi a New York.

Audizione per l'impeachment di Trump, tre costituzionalisti su quattro a favore

Quattro esperti chiamati a testimoniare davanti alla commissione Giustizia della Camera, che deciderà se procedere con la messa in stato d'accusa del presidente Usa
Ap

In base a prove e testimonianze, il presidente statunitense Donald Trump ha commesso reati passibili di impeachment. Lo ha detto Noah Feldman, professore di Harvard, primo dei quattro costituzionalisti chiamati a testimoniare davanti alla commissione Giustizia della Camera, che deve decidere sull'impeachment di Trump. 

Wall Street, delusione per possibile rinvio accordo Usa-Cina

Il presidente Trump ha dichiarato che potrebbe essere meglio aspettare le elezioni del 2020 prima di firmare un'intesa commerciale con Pechino

Nato, Trump metterà in guardia da Russia e Cina; il 4 incontro con Conte

Il presidente Usa alle celebrazioni per i 70 anni dell'Alleanza, in programma a Londra il 3-4 dicembre
Ap

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, solleverà il problema delle minacce portate da Russia e Cina, durante il vertice della Nato che si terrà a Londra la prossima settimana, in occasione del settantesimo anniversario dell'Alleanza atlantica. Secondo quanto riferito dall'amministrazione statunitense durante una conference call con i giornalisti, Trump incontrerà diversi capi di Stato e di governo a margine della riunione della Nato, tra cui il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, con cui è previsto un incontro mercoledì 4 dicembre.

Walt Disney

‘Frozen 2’ batte ogni record. Il film che narra la storia delle due sorelle, Elsa e Anna, ha incassato 123,7 milioni di dollari negli Stati Uniti ed in Canada durante i cinque giorni del weekend di Thanksgiving, superando il precedente record di 110 milioni di dollari detenuto da ‘Hunger Games: La Ragazza di Fuoco’ del 2013.

Wall Street, nuovi segnali positivi su Usa-Cina

Secondo Bloomberg, accordo commerciale vicino tra le due potenze
AP

Pelosi: "Procediamo con gli articoli di impeachment per Trump"

La speaker della Camera chiede alla commissione Giustizia di redigere le accuse. Trump: "Impeachment? Fatelo in fretta, così poi torniamo al lavoro"
Ap

Wall Street, attenzione sempre rivolta ai rapporti Usa-Cina

Tra i dati attesi oggi, le nuove richieste dei sussidi di disoccupazione
AP

Trump: "Dem antipatriottici". Oggi il rapporto sulle indagini per l'impeachment

I democratici vogliono un voto alla Camera entro Natale; in questo caso, a gennaio partirebbe il processo in Senato
Ap