La battaglia per i veicoli autonomi tra Google e Uber va in tribunale

Google accusa Uber di aver rubato (attraverso un ex dipendente del colosso di Mountain View) una parte centrale della tecnologia sviluppata per decenni

I primi prototipi di automobili autonome si trovano già sulle strade di alcune città. Ma la vera guerra sta per iniziare in tribunale. Google e Uber, i due giganti in prima linea di sviluppare questa tecnologia, stanno per intraprendere una lunga battaglia per controllare il mercato più importante dei prossimi anni. La posta in gioco è alta e Google fa un passo in avanti, accusando uno dei suoi ex ingegneri di aver rubato alcuni segreti.

Il mese scorso, Waymo, la società creata da Google per sviluppare i veicoli autonomi, ha citato a giudizio Uber, sostenendo che uno dei suoi ex dipendenti abbia rubato tecnologia vitale prima di aprire una sua azienda (Otto) che poi Uber ha acquistato. Google ha sviluppato la tecnologia per quasi tutto l'ultimo decennio, e adesso prevede di concederla in licenza ad altre case automobilistiche attraverso Waymo. C'è anche la possibilità che Waymo vorrà sviluppare il proprio servizio di taxi senza autista, per competere direttamente con Uber.

Uber solo di recente ha iniziato ad esplorare questa tecnologia, ma adesso crede che sia il prossimo passo logico per continuare a esistere in futuro. Una delle più grandi spese della società, infatti, è rappresentata dalle paghe degli autisti. Se qualcun altro riesce a batte Uber in questa transizione, il colosso valutato 70 miliardi sarà in un grande, forse fatale, svantaggio.

Chi è coinvolto:

Waymo. Nata l'anno scorso, quando Google l'ha resa indipendente da X, il laboratorio di sviluppo di nuovi progetti. La nuova società si chiama Waymo e dà in licenza la propria tecnologia ad altre case automobilistiche che vogliono costruire automobili senza conducente. Waymo ha già collaborato con Fiat Chrysler.

Uber. Ha un valore di 70 miliardi e sta sviluppando automobili autonome che a suo avviso un giorno potranno sostituire la maggior parte dei suoi autisti.

Anthony Levandowski. Levandowski è a capo del progetto di auto senza conducente di Uber. Per anni è stato un alto dirigente nella divisione veicoli autonomi di Google che ha lasciato nel 2016 per fondare Otto, azienda che sviluppa camion senza conducente, acquistata nel 2016 da Uber.

L'accusa. Waymo accusa Uber e Otto di aver rubato, attraverso Levandowski, Lidar, un sensore fondamentale per la guida autonoma. L'ingegnere avrebbe salvato su un suo disco 9,7 giga di file contenenti i progetti di Google. Per ora Uber non ha ancora pubblicato alcuna risposta formale, ma dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Ha infatti tempo fino al prossimo 7 aprile.

Altri Servizi

La guerra commerciale con la Cina spaventa gli agricoltori americani

E sopratutto i candidati repubblicani che potrebbero rischiare di perdere le elezioni di Midterm in aree in cui il presidente Trump ha stravinto
iStock

Arizona e Texas schierano la Guardia nazionale lungo il confine

Sono i primi due stati ad aver accettato la richiesta di Donald Trump. Intanto il Pentagono ha fatto sapere di voler schierare tra i 2.000 e i 4.000 militari al confine
iStock

Robert Lighthizer, l'architetto della guerra commerciale contro la Cina

Crede che dopo decenni di negoziati è il momento di agire contro Pechino. E all'interno della Casa Bianca non ha nessun ostacolo.
AP

Pressing dei democratici (e di Kelly) su Trump: siluri Pruitt

In 64 deputati hanno scritto una lettera. Anche secondo il capo di gabinetto della Casa Bianca, il capo dell'Agenzia per la protezione ambientale dovrebbe dimettersi

Facebook verificherà l'identità di chi vuole fare pubblicità politiche sul social

Zuckerberg annuncia nuove misure all'insegna della trasparenza per prevenire interferenze in stile russo. Conto alla rovesca per la testimonianza del Ceo al Congresso Usa

Sell-off a Wall Street con venti di guerra commerciale tra Usa e Cina

Per Mnuchin, è una possibilità. Casa Bianca: Trump può "assolutamente" vincere lo scontro con Pechino, che ha un'arma da 1.200 miliardi di dollari: i Treasury in portafoglio
AP

Wall Street: sell-off con minacce commerciali di Trump alla Cina

Jerome Powell, governatore della Federal Reserve: le tariffe fanno alzare i prezzi ma presto per dire se cambieranno l'outlook
iStock

La missione segreta di Facebook: ottenere dagli ospedali dati sui pazienti

Sarebbero stati incrociati da quelli a disposizione del social network per capire chi ha bisogno di trattamenti speciali. Progetto sospeso dopo lo scandalo Cambridge Analytica