La cooperazione Italia-Usa in 4 punti: i dati da conoscere

Sicurezza, economia, innovazione e cultura
Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, hanno discusso oggi, alla Casa Bianca, della stretta collaborazione tra i due Paesi. Questi i dati relativi alla cooperazione tra Washington e Roma diffusi dalla Casa Bianca:

- Alleati nella sicurezza globale

L'Italia è un alleato transatlantico saldo e attivo, e gli Stati Uniti e l'Italia hanno cercato di promuovere gli ideali democratici e la cooperazione internazionale su una serie di sfide alla sicurezza globale. Gli Stati Uniti e l'Italia lavorano insieme, bilateralmente e attraverso la Nato, a importanti sforzi umanitari e di sicurezza come la coalizione anti Stato Islamico, l'Afghanistan, la Siria e la Libia, e la crisi dei rifugiati e dei migranti nel Mediterraneo. L'Italia è un partner e leader forte nella lotta globale contro il terrorismo e l'estremismo, e dà uno dei maggiori contributi in truppe alla coalizione contro l'Isis. L'arma italiana dei Carabinieri guida l'addestramento di migliaia di forze di polizia in Iraq ed è una componente chiave dell'impegno della coalizione a stabilizzare e mettere in sicurezza le città irachene. Nella Nato, l'Italia fornisce truppe per la missione di supporto in Afghanistan, che si focalizza su addestramento, guida e assistenza per le forze nazionali di difesa e di sicurezza afghane. L'Italia è anche la nazione che si occupa delle regioni occidentali dell'Afghanistan. Oltre al suo significativo contributo in truppe, l'Italia dà un sostegno finanziario fondamentale alle forze di sicurezza afgane. E' suo inoltre il terzo maggiore contributo alla Kfor, la Kosovo Force della Nato, ed è uno dei sette alleati della Nato nella Very High Readiness Joint Task Force, la forza di risposta rapida della Nato. Stiamo poi lavorando insieme all'Italia per sostenere il governo libico e i suoi sforzi per rimuovere l'Isis e il terrorismo dalla Libia. L'Italia è il secondo Paese europeo quanto a truppe americane di stanza sul territorio, e ospita più di 30.000 militari e civili del Dipartimento della Difesa lungo tutta la penisola.

- Forti legami economici

I nostri due Paesi beneficiano di uno stretto rapporto economico e commerciale. Gli Stati Uniti sono uno dei più importanti partner commerciali dell'Italia, con scambi reciproci che nel 2015 sono valsi un totale di 80 miliardi di dollari. Gli Usa sono il maggiore mercato delle esportazioni non europeo per l'Italia e l'Italia è il dodicesimo maggior partner commerciale degli Stati Uniti. Gli investimenti diretti dell'Italia negli Stati Uniti sostengono oltre 127.000 posti di lavoro negli Stati Uniti e gli investimenti statunitensi in Italia sostengono oltre 200.000 posti di lavoro italiani. I turisti americani che vengono in visita in Italia ogni anno sono tra i cinque e i sei milioni.

- Scienza, tecnologia e innovazione

Gli Stati Uniti e l'Italia sono impegnati nella lotta al cambiamento climatico, alla riduzione delle emissioni di carbonio e alla promozione delle energie verdi. Funzionari dei governi americano e italiano si incontrano ogni due anni al meeting congiunto Italia-Usa (Jcm) per discutere sui progetti di cooperazione scientifica e proporre nuovi obiettivi di lavoro. Il Piano d'Azione 2015 includeva gruppi di lavoro sui pericoli naturali, l'agricoltura, i materiali, la salute, l'informazione, la comunicazione e la preservazione dell'eredità culturale. Il prossimo Jcm, ospitato dagli Stati Uniti, si terrà il 13-14 gennaio 2018 a Washington.

- Scambio ed eredità culturale
 
Robusti programmi di scambio culturale servono da collante per i legami tra i nostri due popoli. L'Italia è la seconda destinazione per gli studenti americani dopo il Regno Unito e ne ospita circa 30.000 ogni anno. La Commissione per gli Scambi didattici e culturali tra Italia e Stati Uniti (Fulbright Commission) è una delle più antiche e più grandi in Europa. Fin dalla sua fondazione, nel 1948, circa 10.000 studenti italiani e americani, e insegnanti e ricercatori, hanno ricevuto borse Fulbright. Il programma Business Exchange and Student Training (Best) permette ai giovani manager e imprenditori nei campi delle scienze e dell'ingegneria di frequentare corsi accademici e di addestramento in campo imprenditoriale. Dal 2001, gli Stati Uniti e l'Italia sono partner in un accordo bilaterale che salvaguarda le ricchezze culturali dell'Italia proteggendo i siti archeologici italiani dal saccheggio e impedendo i traffici culturali illeciti.
Altri Servizi

Bill O'Reilly pagò 32 milioni per fermare denuncia molestie. E Fox gli rinnovò il contratto

Un nuovo caso che coinvolge il super presentatore del network conservatore, il sesto dopo i cinque già noti. I vertici del gruppo sapevano

A gennaio del 2017 il presentatore di Fox, Bill O'Reilly, pagò 32 milioni di dollari per patteggiare una causa di violenza sessuale su una analista del network. Poco dopo il canale conservatore gli rinnovò il contratto per 3 anni pagandolo 25 milioni all'anno, pur sapendo che aveva appena pagato la somma per fermare il processo.

John Kelly e la reputazione corrotta da Donald Trump

Un'altra vittima del presidente americano, che rischia di perdere ogni credibilità. Soprattutto dopo l'enorme bugia raccontata sul conto di una deputata afroamericana del partito democratico
AP

Lavorare per Donald Trump significa fare un sacrificio. Questo assunto è così vero che nei primi mesi di presidenza, sono stati pubblicati diversi articoli per raccontare come Trump facesse fatica a riempire i posti, soprattutto quelli che richiedono competenze e un curriculum di alto livello. Il rischio? Vedere infangata la propria reputazione e non trovare più lavoro in futuro.

Brexit: Blankfein (Goldman) pensa a Francoforte

Il Ceo della banca Usa dice in un tweet che trascorrerà più tempo nella capitale finanziaria tedesca. Messaggio diretto al premier britannico Theresa May?
AP

Con un semplice tweet, il Ceo di Goldman Sachs ha ventilato l'ipotesi di un trasferimento di gran parte delle attività della banca di Wall Street da Londra a Francoforte. Sarebbe l'effetto provocato dalla Brexit.

Trump pubblicherà gli ultimi documenti segreti sulla morte di Kennedy

Lo ha annunciato su Twitter sabato mattina nonostante alcune agenzie federali gli abbiano consigliato di non declassificarli
JFK Library

Fuori dalla Casa Bianca, Bannon è sempre più vicino a Trump

Il Washington Post racconta come l'ex super consigliere del presidente americano si senta costantemente più volte ogni settimana con Trump. Anche se il rischio di uno scontro nelle elezioni di Midterm continua a esserci
AP

Fitch: luci e ombre sull'Italia, ripresa in corso ma rischi politici all'orizzone

L'agenzia lascia il rating a "BBB" con outlook "stabile". Debito pubblico e npl alti. Crescita lenta: nel 2019 il Pil italiano sarà ancora il 4% al di sotto del livello 2007

I favoriti da Trump per il vertice della Fed sembrano Taylor e Powell

Si tratta, rispettivamente, di un economista di Stanford giudicato come un 'falco' e dell'attuale membro del board della banca centrale Usa, visto come una sorta di 'colomba'. Yellen non ancora fuori dai giochi
John Taylor

Trump esulta, ma la strada per la riforma fiscale è ancora lunga

I repubblicani sperano di farcela per la fine dell'anno, ma dovranno superare le divisioni interne
AP

Fed: il Wsj fa il tifo per i falchi, il prossimo governatore sia Taylor o Warsh

In un editoriale, il giornale chiede al presidente Donald Trump una "voce fresca" al vertice della banca centrale Usa
Kevin Warsh AP

Microsoft entra (in ritardo) nel mercato degli speaker per la casa

Il gruppo informatico lo fa con Invoke, quasi tre anni dopo il lancio da parte della rivale Amazon di Echo. Google lo ha fatto un anno e mezzo fa
Microsoft