La Giustizia Usa ordina a due media cinesi di registrarsi da agenti stranieri

Si tratta dell'agenzia Xinhua e dell'emittente China Global Television Network. Stesso destino toccato alle russe RT e Sputnik

Il dipartimento americano di Giustizia ha ordinato a due gruppi media cinesi controllati da Pechino di registrarsi da agenti stranieri. Lo riferisce il Wall Street Journal, secondo cui la mossa si colloca negli sforzi di Washington volti a combattere le interferenze straniere.

Le due aziende prese di mira dal ministero guidato da Jeff Session sono l'agenzia Xinhua e l'emittente China Global Television Network, nota attualmente con l'acronimo CGTN e in passato con quello CCTV. A loro è stato chiesto di agire nel modo indicato come previsto da una legge sulle attività di lobby straniera che è stata rispolverata nell'ultimo anno e usata contro Paul Manafort, l'ex direttore della campagna di Donald Trump che venerd" scorso si è dichiarato colpevole di cospirazione contro gli Usa e cospirazione per ostacolare la giustizia per le sue attività di consulenza fornire in Ucraina.

La legge in questione si chiama Foreign Agents Registration Act e fu approvata nel 1938 per portare a galla le campagna d'influenza nazista in Usa. In base ad essa nell'ultimo anno le divisioni statunitensi della tv russa RT e del sito, a sua volta russo, Sputnik, si sono dovuti registrare come agenti stranieri. Tutti e due i gruppi hanno negato di agire come agenti per conto di un governo straniero ma si sono registrati perché richiesto dalla Giustizia Usa, che non limita i contenuti di chi si registra come agente straniero ma richiede di fornire dettagli sulle loro attività.

La mossa della Giustizia Usa contro Xinhua e CGTN si verifica in un contesto caratterizzato da crescenti tensioni commerciali tra Usa e Cina.

Altri Servizi

Nfl, scandalo a luci rosse sul proprietario dei New England Patriots

Robert Kraft incriminato per sfruttamento della prostituzione e traffico di esseri umani
©Ap

Warren Buffett scrive agli azionisti: "Scarse prospettive per la caccia agli elefanti"


Pubblicata l’annuale lettera agli investitori dell’Oracolo di Omaha all'indomani del venerdì nero di Kraft che ha perso il 27,46% in borsa

Trump nomina Kelly Knight Craft ambasciatrice all'Onu


Dopo l’incarico in Canada prenderà il posto di Nikki Haley
©WikimediaCommons

R.Kelly si è consegnato alla polizia dopo le accuse di molestie

Nei confronti del cantante sono stati formulati dieci capi d’accusa per abusi. Il processo inizierà il prossimo 8 marzo
©Ap

Trump ottimista: un accordo tra Usa e Cina è possibile ma restano ostacoli

Toni incoraggianti anche da Xi, che il presidente Usa potrebbe vedere a marzo. Lighthizer cauto. Ross: presto per lo champagne. Mnuchin: raggiunto accordo su valute ma mancano dettagli

Democratici pronti a bloccare il muro di Trump

Alla Camera sarà votata una risoluzione contro l'emergenza nazionale al confine tra Usa e Messico invocata dal presidente americano
AP

Fed: tensioni commerciali e Brexit minacciano stabilità, outlook fiscale Italia "deteriorato"

Pubblicato il rapporto che anticipa la testimonianza semestrale al Congresso del governatore Powell

I fondi che Trump voleva usare per il muro non ci sono più

Più di un terzo è stato già speso; il Pentagono cerca alternative, ma servirà l'approvazione del Congresso
Ap

Wall Street fiduciosa sulla trattativa Usa-Cina

Oggi, il presidente Usa Donald Trump incontra il vicepremier cinese Liu He
AP