Larry Ellison ha comprato il 98% di un'isola delle Hawaii

Spiagge, alberghi, case e campi da golf appartengono ora al capo di Oracle

L'amministratore delegato di Oracle Larry Ellison ha acquistato il 98% dell'isola hawaiana Lanai, meta turistica da sogno con spiagge bianche e acqua cristallina. Gli oltre 360 chilometri quadrati dell'isola erano stati messi in vendita al prezzo di 600 milioni di dollari da Castle & Cooke, azienda di David Murdock, ma non è noto quanto l'amministratore delegato dell'azienda di software californiana abbia pagato per il territorio.

"Non vediamo l'ora di accogliere il signor Ellison” ha detto il governatore delle Hawaii Neil Abercrombie. Oltre all'immensa ricchezza naturalistica, il magnate dell'informatica entrerà in possesso di due resort, due campi professionali da golf, vari complessi residenziali e di un centro solare presenti sull'isola. David Murdock manterrà la casa che aveva costruito nella bella Lanai e si è preservato il diritto di poterci costruire un parco eolico.