Libere tre ragazze rapite 10 anni fa

Segregate in casa da un uomo di origini latinoamericane, a Cleveland; arrestati anche i suoi fratelli

Libere tre ragazze rapite 10 anni fa negli Stati Uniti. Sono state ritrovate in una casa di Cleveland, in Ohio, e tre fratelli, di origini latinoamericane, sono stati arrestati. 

L'incubo delle tre ragazze è finito quando una di loro, Amanda Berry, rapita quando aveva 16 anni, è riuscita a scappare dalla casa, con l'aiuto di un passante, e a chiamare la polizia. Terrorizzata, ha riferito a un soccorritore di essere stata tenuta in ostaggio da un uomo chiamato Ariel Castro. Secondo i media, l'uomo sarebbe stato arrestato insieme ai due fratelli, ma la polizia non ha voluto confermare l'identità degli arrestati, rimandando la diffusione di informazioni sul caso alla conferenza stampa in programma oggi.

Berry era stata vista l'ultima volta il 21 aprile 2003, quando era uscita dal ristorante dove lavorava per tornare a casa, poco distante. Gina DeJesus aveva 14 anni quando scomparve tornando a casa da scuola, il 2 aprile 2004. Michele Knight, 21enne quando se ne persero le tracce, era stata vista l'ultima volta nella casa del cugino il 23 agosto 2002. Tutte e tre sono state trovate a pochi chilometri dal luogo in cui erano scomparse e tutte sembrano in buone condizioni di salute.

Altri Servizi

Trump vuole la Guardia nazionale contro gli immigrati irregolari? Non sarebbe il primo presidente Usa

Per l'Ap, ci sarebbe un piano senza precedenti per mobilitare 100.000 soldati. Esistono, comunque, dei precedenti con Bush figlio e Obama
iStock

Viaggio in Europa del vice Pence per rassicurare gli alleati

Ribadirà l'impegno degli Usa sulla Nato e l'importanza del rispetto da parte della Russia degli accordi di Minsk per la pace in Ucraina

Kraft offre 143 mld di dollari a Unilever, che rifiuta proposta d'acquisto

Il formaggio da spalmare Philadelphia e i biscotti Plasmon finirebbero sotto lo stesso tetto dei prodotti per il corpo Dove e delle minestre Knorr. Ostacoli antitrust e politici in vista. Buffett e 3G Capital pronti ad alzare l'offerta
Kraft

Lo staff della Casa Bianca usa Confide, ma l'app di messaggi non è così sicura

Secondo una fonte di BuzzFeed, è "il trionfo del marketing sulla sostanza"

Trump sceglie Dubke, uomo di Rove, come direttore della comunicazione

I fedelissimi del presidente irritati: "Premia chi lo ha ostacolato". L'incarico era stato inizialmente affidato a Jason Miller, che poi ha rifiutato

Wall Street riscopre la cautela

Ieri, altra giornata di record per il Dow Jones. Primo calo dopo sette giornate in rialzo per S&P 500 e Nasdaq
AP

L'ex consigliere Flynn ha mentito all'Fbi

Secondo il Washington Post, avrebbe negato di avere discusso di sanzioni con l'ambasciatore russo in Usa prima dell'arrivo di Trump alla Casa Bianca

Gli Usa fissano le condizioni per una relazione con la Russia

Nel suo primo viaggio all'estero da segretario di Stato, Tillerson chiede il rispetto degli accordi in Ucraina. Il capo del Pentagono Mattis: ancora non pronti per una collaborazione militare. Trump incolpa i media anche su Mosca
Rex Tillerson, segretario di Stato AP

Nuovo attacco di Trump alla stampa: "Sulla Russia sono solo notizie false"

Il presidente americano in una conferenza stampa di un'ora e venti minuti si scaglia contro i giornali. E poi promette un nuovo ordine sull'immigrazione per settimana prossima. Mosca? "Non ho nessun rapporto"

Trump vuole un suo alleato per riformare l'intelligence Usa

Feinberg ha un forte legame con Bannon e Kushner. Le agenzie temono che il presidente voglia ridurre la loro autonomia