McDonald's entra nel mercato del caffè confezionato

A partire dal prossimo anno si potrà comprare McCafè in grani e macinato all'interno di store americani
iStock

A partire dall’anno prossimo McDonald’s lancerà un nuovo prodotto che non si mangia e che non sarà venduto nei sui ristoranti. Si tratta di caffè, con il quale il gruppo farà il suo ingresso in un mercato da 11 miliardi di dollari negli Stati Uniti.

E' dal 2012 che il colosso dell'hamburger ha depositato il marchio del suo caffè McCafè anche per il prodotto in polvere, grani e cialde, che da inizio 2015 verrà distribuito in alcuni store americani.

"Crediamo che questo evento aumenterà la forza del marchio McCafé e incoraggerà più persone a provarlo”, ha dichiarato Greg Watson, vicepresidente senior di McDonald US Menu Innovation, precisando che in questo modo – con l’opportunità di prepararsi il McCafé anche a casa - McDonald’s ambisce ad conquistare i grandi affezionati di questa bevanda.

Un business a lungo atteso e preparato e che nella conference call a commento dei conti dello scorso ottobre aveva portato McDonald's a discutere di una partnership con Kraft

Si tratta di un lancio strategico – secondo gli analisti – che potrebbe portare una ventata di ottimismo in McDonald’s, che il mese scorso ha diffuso una trimestrale con il peggiore declino di vendite da oltre 10 anni. La multinazionale sta inoltre scontando il recente scandalo legato alle forniture di carne scaduata in Cina e “l’embargo” imposto dalla Russia ai prodotti made in Usa, come conseguenza delle sanzioni pronunciate dall’America – e dall’Europa – contro Mosca per la guerra in Ucraina.

Altri Servizi

liveblog4testing

subtitle

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP