Memorial Day, parate ed eventi per ricordare i caduti di tutte le guerre

Nata per riconciliare Nord e Sud dopo la guerra di secessione

Insieme al Ringraziamento, il Memorial Day è la festa più sentita dal popolo americano. Celebrata l’ultimo lunedì di maggio, la festività onora i militari caduti in tutte le guerre affrontate dagli Stati Uniti ed è chiamata anche Decoration Day, dall’usanza di decorare le tombe dei caduti con fiori e bandiere.
Il Memorial Day è una festa relativamente recente, nata poco dopo la guerra di secessione, quando si cercava un’occasione per riconciliare tutti gli americani: si pensò allora a una festività che celebrasse i giovani caduti di entrambi gli schieramenti, sudisti e nordisti, riunendo così tutte le famiglie statunitensi attorno al ricordo dei loro cari. All’inizio, il Memorial Day non ebbe vita facile: i sudisti opposero resistenza a questa festività nazionale, che si affermò in tutti gli Stati Uniti solo dopo la prima guerra mondiale per celebrare tutti i caduti in guerra.
Quest’anno il Memorial Day sarà dedicato in particolare ai caduti della guerra del Vietnam, di cui si commemora il cinquantesimo anniversario dallo scoppio del conflitto. Il presidente Barack Obama, la first lady Michelle e il vicepresidente Joe Biden parteciperanno a diversi eventi commemorativi al cimitero nazionale di Arlington e al Vietnam Veterans Memorial Wall, il muro in ricordo delle vittime eretto a Washington.
Nel lungo fine settimana di festa, molti americani visitano cimiteri e memoriali, ma la maggior parte delle persone si riversa in strada per partecipare a parate e feste organizzate in tutte le città. Quest’anno, tra gli eventi più attesi ci sono i quattro concerti di Beyoncé, da venerdì a lunedì, ad Atlantic City, mentre a New York sono attesi migliaia di marinai in occasione della Fleet Week, che quest’anno cade in concomitanza con il Memorial Day e celebra gli uomini del servizio marittimo. Per celebrare la Fleet Week sono state organizzate parate, esibizioni musicali dei marinai e tour di gigantesche navi da guerra. New York, con le numerose fiere organizzate in tutti i quartieri della città, si appresta a essere il cuore delle celebrazioni del Memorial Day: da segnalare il ‘Festival delle Arti’ del Lower East Side, una manifestazione culturale che si terrà fino a domenica con vari spettacoli teatrali organizzati all’aperto, e la bizzarra ‘Veggie Pride Parade’, una parata che domenica riunirà vegani, vegetariani e amanti di frutta e verdura da mezzogiorno fino a sera, da Gansevoort Street, nel West Village, fino a raggiungere Union Square.