Michael Moore debutterà a Broadway con show contro Trump

Viaggio negli Stati Uniti della Follia con lo spettacolo "The Terms of My Surrender"
WikiMedia Commons

Michael Moore prepara il suo debutto a Broadway, il quartiere di New York celebre per i suoi teatri. Famoso per i suoi documentari-denuncia come "Fahrenheit 9/11" (che guarda alla presidenza Bush e all'invasione dell'Iraq del 2003) e "Bowling for Columbine" (contro l'industria delle armi da fuoco), il regista sta preparando uno spettacolo in cui sarà il solo protagonista.

Intitolato "The Terms of My Surrender", lo show prende di mira Donald Trump. Si tratta di una cosa non nuova per Moore, che lo scorso ottobre aveva lanciato il film "Michael Moore in TrumpLand" proprio a New York, la città del presidente americano in carica.

Lo spettacolo andrà in scena a pochi isolati dalla Trump Tower, la residenza del miliardario prima del suo ingresso alla Casa Bianca. La piece rimarrà in cartellone per dodici settimane al Belasco Theatre, dove le preview inizieranno il 28 luglio. Il 10 agosto segnerà la serata d'apertura.

Nel dare l'annuncio, il produttore Img Original Content e la celebre produttrice di Broadway, Carole Shorenstein Hays, hanno spiegato in un comunicato: "La domanda è: può uno show di Broadway portare alla rimozione di un presidente in carica?". Lo spettacolo "accompagnerà il pubblico in un tour degli Stati Uniti della Follia", il tutto "a pochi isolati dalla Trump Tower", recita la nota.

Michael Mayer, il regista de "The Terms of My Surrender", ha commentato dicendo che "quello di cui il mondo ha bisogno ora è Michael Moore su un palcoscenico di Broadway che condivide le sue storie comiche e la sua provocatoria prospettiva politica, creando quel tipo di dialogo che può succedere solo a teatro".

Altri Servizi

Wall Street, si attenuano le preoccupazioni sulla Siria

Oggi, trimestrali di Bank of America e Netflix
iStock

La settimana in America: gli Spring Meetings dell'Fmi, la Siria e le banche americane

E poi c'è Donald Trump che oltre al Medio Oriente dovrà affrontare un nuovo capitolo della vicenda con Stormy Daniels e la pubblicazione del libro autobiografico di James Comey. Sullo sfondo Shinzo Abe, molti conti trimestrali e le tensioni con la Cina
AP

È vero, negli Stati Uniti l'interesse sarà anche per questa settimana tutto per Donald Trump. Il presidente americano dovrà confrontarsi con tre appuntamenti: lunedì il suo avvocato, Michael Cohen, dovrà presentarsi davanti ai giudici a New York e portare con sé la lista dei suoi clienti. Si sospetta che ne abbia solo uno, Trump. Insieme a lui, in aula, ci sarà Stormy Daniels, la pornostar che ha ricevuto 130.000 dollari per non raccontare del suo incontro sessuale con il presidente, nel 2006. Il New Yorker sostiene che proprio questa faccenda potrebbe mettere in difficoltà veramente l'amministrazione Trump.

Siria, Usa: la missione non è cambiata, ritiro "il prima possibile"

Smentito il presidente francese Macron, che aveva detto di aver convinto Trump a rimanere a lungo

La missione delle forze americane dispiegate in Siria "non è cambiata" e il presidente Donald Trump punta a farle rientrare negli Stati Uniti "il prima possibile". Lo ha detto la Casa Bianca, poche ore dopo che il presidente francese Emmanuel Macron aveva dichiarato di aver convinto il presidente americano a "rimanere a lungo" in Siria.

Zuckerberg al Congresso Usa, Wall Street lo promuove

Seduta migliore dall'aprile 2016 per il titolo Facebook. Apre a un servizio a pagamento. Esclude che il social media sia un monopolio. Usa parole concilianti sui regolatori Ue. Con i russi, una "corsa agli armamenti"
AP

Il Ceo di Facebook ha superato - per ora - la prova con il suo debutto al Congresso Usa. Wall Street ha premiato il titolo del social network mentre Mark Zuckerberg per la prima volta si metteva a disposizione dei legislatori americani, che non hanno comunque escluso una stretta regolatoria e che lo hanno messo sotto torchio per gettare luce su come il gruppo tutela la privacy dei suoi utenti dopo lo scandalo di Cambridge Analytica.

Goldman Sachs compra Clarity Money, app per la finanza personale

La banca di Wall Street si avvicina sempre più a Main Street
AP

Goldman Sachs punta sempre di più su Main Street. La banca di Wall Street ha comprato una app che dice di aiutare un milione circa di persone in Usa a prendere decisioni finanziairie migliori. L'app si chiama Clarity Money ed è gratuita. I termini finanziari della transazione non sono stati svelati.

Usa, Francia e Regno Unito colpiscono la Siria

Trump: azione una tantum per impedire altri presunti attacchi chimici. Assad un "dittatore". Mattis: l'obiettivo non era colpire Assad. La Russia: l'azione coordinata avrà conseguenze
AP

Per la seconda volta nel giro di un anno quasi esatto, Donald Trump ha ordinato un'azione militare in Siria. Con lo stesso obiettivo dichiarato di ostacolare l'uso di armi chimiche contro la popolazione civile, nella notte italiana gli Stati Uniti, la Francia e il Regno Unito hanno lanciato attacchi aerei contro la nazione mediorientale. I raid sono stati fatti in risposta al presunto uso di armi chimiche di sabato scorso a Douma, nella parte orientale di Ghouta, l'ultimo territorio vicino a Damasco che ancora era nelle mani dei ribelli estremisti.

Si dà fuoco per protestare contro i cambiamenti climatici

L'avvocato David Buckel, 60 anni, per decenni ha combattuto per i diritti degli omosessuali ed è considerato uno dei principali attivisti che hanno dato inizio al movimento per legalizzare i matrimoni gay

Un importante avvocato statunitense è morto dopo essersi dato fuoco a Prospect Park, Brooklyn, in una protesta contro il cambiamento climatico. I resti di David Buckel, 60 anni, sono stati trovati nel Prospect Park a Brooklyn.

Fine del 'catch and release', la promessa impossibile di Trump

Il presidente ha ordinato la fine della politica di Obama, ma è già stato costretto a rilasciare 100.000 migranti irregolari
Immigration and Customs Enforcement

L'amministrazione Trump ha rilasciato circa 100.000 migranti arrestati al confine tra Stati Uniti e Messico da quando il presidente è entrato in carica, 15 mesi fa. È quanto emerge dai dati del governo, che sconfessano le promesse di mettere fine alla politica del "catch and release", ovvero del rilascio subito dopo la cattura, del predecessore Barack Obama.

Trump alza le tariffe di spedizione alle Poste? Per Amazon 1,8 mld di dollari di spese annue in più

Il presidente chiede un'analisi delle finanze delle Poste americane. Credit Suisse calcola gli effetti per il gruppo da lui tanto attaccato.
Ap

Dopo avere attaccato Amazon a colpi di tweet, il presidente americano ha firmato un ordine esecutivo chiedendo un'analisi delle finanze delle Poste americane. Emesso nella notte italiana, l'ordine voluto da Donald Trump segue le accuse lanciate da lui al colosso americano del commercio elettronico guidato da Jeff Bezos, che personalmente controlla il Washington Post (a sua volta criticato dal leader Usa per la sua copertura giornalistica dell'amministrazione Trump).

Trump di nuovo contro Comey: sarà ricordato come il peggiore direttore dell'Fbi

Un'ora di fuoco su Twitter mentre si avvicina la data della pubblicazione del libro autobiografico, in uscita martedì.

Per la seconda volta in una settimana, il presidente americano Donald Trump è tornato ad attaccare l'ex capo dell'Fbi James Comey. Con una serie di tweet ha lo ha definito "instabile", dopo che nuovi dettagli del libro di Comey sono stati divulgati. Domenica sera Comey è stato intervistato da Abc, mentre martedì uscirà il suo libro autobiografico in cui attacca il presidente e il suo comportamento.