Nasa: il Congresso ha minimizzato pericoli delle missioni umane

Intanto Donald Trump si prepara a cambiare l'agenzia dall'interno
Nasa

Alcuni funzionari di primo piano della Nasa hanno detto che a lungo il Congresso e l'opinione pubblica ha sottovalutato e allo stesso tempo cercato di minimizzare i rischi legati a missioni umane nello spazio. Lo ha detto di recente nel corso di una conferenza, William Gerstenmaier, che lavora per l'agenzia spaziale americana da 30 anni.

L'allarme arriva in un momento molto importante per il futuro del programma spaziale americano: gli Usa hanno sviluppato nuovi razzi per portare l'uomo nello spazio e ancora ci sono buone possibilità che nel prossimo decennio ci siano nuove missioni sulla Luna e la primo viaggio verso Marte.

"I nostri voli avranno dei rischi, non importa quanto ci impegneremo per eliminarli", ha detto Gerstenmaier sottolineando come siano problemi legati alla fisica e alle caratteristiche intrinseche dei viaggi spaziali. "Nessuna quantità di promozione entusiastica riduce il rischio o rende il rischio meno reale", ha aggiunto il funzionario.

Proprio in questi mesi la Nasa sta attraversando un periodo molto importante: la nuova amministrazione di Donald Trump ha intenzione di fare alcuni cambiamenti sostanziali all'agenzia e alle sue attività. In particolare dovrebbe aumentare la concentrazione sulle attività spaziali e diminuire in modo sostanziale quella dedicata alle ricerche sul clima.

Allo stesso tempo il Congresso continua a tenere sotto pressione la Nasa sui progetti di nuova generazioni per le prossime missioni e sul programma in vista del viaggio verso Marte previsto per la fine del prossimo decennio. Ma i problemi sono ancora molti: ci si continua a basare su razzi di fabbricazione Russa e quelli di nuova generazione hanno visto un lancio fallito su tre test.

Altri Servizi

La settimana negli Stati Uniti: shutdown, Davos e gli Oscar

Lo shutdown continua, sempre che lunedì il Senato non trovi un accordo. Trump dovrebbe andare a Davos, in Svizzera, dove parlerà venerdì. Martedì invece ci sono le nomination degli Oscar
AP

Amazon apre il negozio senza casse

Da domani a Seattle apre Amazon Go, permette di entrare nel negozio, prendere ciò che vogliamo e uscire senza pagare. Lo fanno in automatico una app del colosso e centinaia di telecamere

La marcia delle donne: da protesta a movimento globale

Sabato milioni di persone hanno manifestato per i diritti delle donne e contro la presidenza di Donald Trump. Domenica ci sono stati altri cortei da Miami a Washington e in Australia. Gli organizzatori pensano alle elezioni di Midterm del 2018

La politica estera di Trump nel primo anno di presidenza

I pochi cambiamenti che il presidente ha fatto in politica estera sono fortemente improntati sulla sua agenda di America First. Ma ci sono anche tante promesse non rispettate e minacce via Twitter con non porteranno mai a nulla di concreto
AP

Pence in Medio Oriente, focus su sicurezza e terrorismo

Le tensioni su Gerusalemme capitale peseranno sul viaggio del vicepresidente Usa tra Egitto, Giordania e Israele. Parlerà alla Knesset, il parlamento israeliano: primo leader statunitense a farlo dal 2008

Rinnovo della 702, c'è la firma di Trump: difesa la sorveglianza di massa, sconfitta la privacy

Rinnovata per sei anni la sezione 702 del Foreign Intelligence Surveillance Act (Fisa), che permette di spiare le conversazioni di cittadini statunitensi con stranieri di 'interesse' senza mandato

Per gli Usa, il primo pericolo sono Russia e Cina. Terrorismo in secondo piano

Presentata la nuova strategia di difesa nazionale dal capo del Pentagono, James Mattis. Dal documento è stato cancellato il pericolo portato dal cambiamento climatico
U.S. Department of Defense

Non c'è accordo sui fondi, Stati Uniti in shutdown: bloccate le attività federali

Il Senato non ha approvato la legge di finanziamento provvisorio per 4 settimane. Possibile riduzione del Pil di 6,5 miliardi a settimana. Trump: "I democratici vogliono svilire il grande successo dei tagli alle tasse". E chiede di usare la nuclear option

S&P promuove la Grecia, prima volta in due anni

Il rating passa a B da B-, comunque cinque gradini sotto l'investment grade. L'outlook resta positivo
iStock