New York celebra la Festa della Repubblica correndo a Central Park

Seconda edizione della Italy Run. Oltre 8mila persona hanno tagliato il traguardo dopo 8 km

Sotto un cielo azzurro e in un'aria un po' afosa, gli amanti e non della corsa si sono ritrovati a Central Park per correre e celebrare la Festa della Repubblica italiana. Lo hanno fatto partecipando in migliaia alla seconda edizione della Italy Run, un evento voluto dal Consolato italiano a New York, che lo ha organizzato insieme alla New York Road Runners.

Stando alla non profit celebre per la maratona di novembre, oltre 8.000 sugli 11.000 iscritti sono arrivati al traguardo dove ad accoglierli c'era George Hirsch, il fondatore della maratona più famosa al mondo che non poteva non partecipare all'evento tricolore. "E' una cosa fantastica. Ci abbiamo lavorato tanto. D'altra parte io amo l'Italia", ci ha detto mentre si concedeva per scatti fotografici con i partecipanti.

Dopo essersi ripresi dagli sforzi mangiando bagel, mele e pretzels, i corridori si sono ritrovati nel cuore di Central Park dove all'insegna della musica (anche italiana) le celebrazioni sono continuate. E come lo scorso anno, gli amanti del nostro Paese e dei suoi prodotti si sono messi in coda per ricevere snack e gadget. A cominciare dalla Nutella di Ferrero, uno degli sponsor principali dell'evento insieme ad Alitalia, Fca, Intesa Sanpaolo e Kaleyra.

"Adoro vedere tanta gente divertirsi", ha spiegato Nicole, di New York, mentre una ragazza che le passava accanto diceva: "Il mio sogno è andare a Venezia".

Kelly in Italia ci è andata. "Adoro l'Italia. Ne sono una grande fun. E' uno dei miei paesi preferito. Quando la gente mi chiede qual è il mio posto preferito dove viaggiare, dico sempre 'Italia'. Perché? Il cibo è fenomenale". Lei ha citato anche la Nutella: "Quando ho visto che la corsa era sponsorizzata da Nutella Cafe (che ha aperto a New York), mi sono iscritta online".

Clemence, una partecipante alla corsa, si è detta "sempre interessata a correre per celebrare la cultura europea. Sono francese".

La giornata non ha visto protagonisti sono gli adulti (e per la prima volta, una delegazione bipartisan di 20 tra deputati e senatori). Anche quest'anno, c'è stata una corsa specale per i più piccoli, pronti a correre e a conquistare il traguardo.

La Italy Run ha dimostrato la sua capacità di attrarre corridori professionisti e non. Perché se è vero che gli italiani amano New York, New York ama l'Italia.

NYRR
NYRR
Altri Servizi

Wall Street, focus sul commercio e sui segnali di recessione

Dati in programma: avvio di nuovi cantieri e fiducia dei consumatori
AP

Trump dà dei "pazzi" ai gruppi auto contrari a norme meno stringenti

Ford Motor, Volkswagen of America, Honda e BMW si sono già schierate con la California. Per il NYT, anche Mercedes-Benz potrebbe unirsi a loro e forse un altro gruppo tra Toyota, Fiat Chrysler e General Motors

I ragazzi di Parkland presentano un piano per il controllo delle armi

L'obiettivo è influenzare il dibattito in vista delle elezioni e spingere i giovani ad andare a votare

Fed, Trump: Powell come un giocatore di golf incapace di tirare in buca

Conto alla rovescia per il discorso del governatore a Jackson Hole
Ap

Wall Street rimbalza con il settore retail

Le minute della Fed: rotta tassi non è predefinita
AP

Governo Usa: detenzione "illimitata" per i bambini irregolari

Washington ha presentato le norme che dovrebbero sostituire l'accordo Flores, che negli ultimi 22 anni ha protetto i minorenni
AP

Wall Street, investitori concentrati sui rapporti Usa-Cina

Giornata priva di spunti macroeconomici
AP

Per i Ceo d'America, garantire valore ai soci non è più la sola priorità

Più attenzione a consumatori, dipendenti, fornitori e comunità. Dimon: "Il sogno americano è vivo ma si sta logorando"
Wikimedia Commons